Archive for Novembre, 2012

Lo Hobbit reading day A Roma il 7 dicembre

«Sono felice di avere condiviso i tuoi pericoli: questo è stato più di quanto un Baggins possa meritare». A dirlo è Bilbo Baggins quasi alla fine della sua avventura nello Hobbit. Leggere Tolkien, riscoprire il fascino del libro e assaporare lo stile di un autore tanto nominato quanto poco frequentato nei testi. È questo lo spirito con cui l’Associazione romana studi Tolkieniani organizza la lettura di brani da uno dei libri più famosi dello scrittore inglese venerdì 7 dicembre dalle ore 18 presso la libreria Tra le Righe di viale Gorizia, 29 a Roma. Sarà l’occasione di aspettare l’uscita del primo …

«Lo Hobbit? Più che Tolkien è tecnologia»

Ci sono alcuni dettagli che mostrano l’influenza di un autore aldilà del solo numero dei suoi lettori: possono essere seminari, conferenze o associazioni di appassionati che si dedicano a lui. Possono essere libri, saggi, studi sulla sua opera e la sua carriera. Tutto questo denota un riconoscimento e un interesse che non è alla portata di tutti gli scrittori. Mostrare questo interesse e spiegarne le motivazioni è esattamente lo scopo del Dictionnaire Tolkien, un libro, o, più precisamente, un dizionario enciclopedico che ha visto la partecipazione di oltre 60 persone per un periodo da fine del 2008 all’estate 2012. La …

Ora le slot machine: la denuncia della Tolkien Estate

A poche settimane dall’uscita del lungo atteso adattamento cinematografico di The Hobbit di J.R.R. Tolkien, gli eredi dello scrittore e l’editore del romanzo HarperCollins hanno sporto denuncia nei confronti di Warner Bros., New Line e del produttore Saul Zaentz, per quelle che ritengono violazioni dei diritti loro concessi. Nella denuncia (qui si può leggere la versione completa), che comporta un risarcimento danni per 80 milioni di dollari, depositata lunedì alla corte distrettuale di Los Angeles, la Tolkien Estate e l’editore inglese sostengono che sono stati violati i diritti d’autore, che la Warner Bros e la controllata New Line hanno in …

La casa di Bilbo Baggins fatta con i palloncini

Cosa fareste con 2.600 palloncini e tanto tempo libero? Per Jeremy Telford, padre di tre bambini nello Utah, la risposta era ovvia: costruire una replica gonfiabile di Bag End, la casa di Bilbo Baggins dallo Hobbit di J.R.R. Tolkien. Telford, 34enne artista professionista di palloncini della cittadina di Pleasant Grove e grande appassionato delle opere di Tolkien, ha passato quasi 40 ore, tre giorni in tutto, per ricreare un bel rifugio hobbit nel salotto di casa sua, usando una pompa a mano per gonfiare tutti i suoi “materiali da costruzione”. Il risultato finale è stato una Bag-end di palloncini a …

È il momento giusto per leggere Lo Hobbit

È il momento giusto. Manca un mese all’uscita del primo dei tre film che Peter Jackson ha dedicato allo Hobbit di J.R.R. Tolkien, e c’è tutto il tempo per leggere il libro dello scrittore inglese. Se non avete mai letto Lo Hobbit, o ancor di più se lo avete fatto tempo fa, il nostro più vivo consiglio è utilizzare questo mese per leggere il volume. Si tratta di un libro che merita veramente per il suo stile, ma soprattutto perché leggerlo ora vi permetterà di vedere la storia attraverso la vostra immaginazione, in modo da potervi fare un’idea personale dei …

Da Verona a Milano. Due eventi per Tolkien

Abbiamo unito due eventi in questa copertina perché, insieme alla manifestazione tenuta a Castellanza, testimoniano una piccola rinascita delle iniziative legate a J.R.R. Tolkien nel nord Italia, rimasta sguarnita dopo il trasferimento nel Lazio della Hobbiton. Continuano, infatti, vicino Verona gli incontri dedicati allo scrittore inglese. Sabato, 10 novembre 2012, alle 18.00 si terrà “Alla Scoperta del Fantasy : J.R.R.Tolkien e il suo Capolavoro. Il Medioevo e il Fantastico“. L’intervento si svolgerà alla Biblioteca Comunale, in via Segni 2, a Grezzana (Verona). L’evento è inserito in un ciclo di conferenze dedicate al Signore degli Anelli che si è tenuto ogni …

Ecco come Bilbo Baggins vola in Nuova Zelanda

È già febbre da Terra di Mezzo in Nuova Zelanda, con l’avvicinarsi della premiere mondiale il 28 novembre nella capitale Wellington di Lo Hobbit: un viaggio inaspettato (“The Hobbit: An Unexpected Journey”), primo dei tre film diretti da Peter Jackson e antefatto della trilogia del Signore degli Anelli, diventata negli scorsi anni un cult in tutto il mondo.
Inutile dire che vien subito voglia di mollare tutto e partire per la Nuova Zelanda. Magari prendendo un volo targato Air New Zealand, che vi porterà direttamente nella Terra di Mezzo prima ancora di sbarcare agli antipodi. Non ci credete? Guardate allora qui …

Iscriviti alla Newsletter

Pagine

Disclaimer

I contenuti di questo sito non hanno carattere periodico, non rappresentano prodotto editoriale (ex L.62/2001).

Licenza Creative Commons

Quest’opera di http:www.jrrtolkien.itè distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 3.0 Unported. Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili nella pagina dei contatti.
Utilizziamo WP e una rielaborazione del tema LightFolio di Dynamicwp.