Archive for Aprile, 2019

Ecco gli appuntamenti AIST del maggio 2019!

Maggio si prospetta un mese intenso per l’Associazione Italiana Studi Tolkieniani, ma non solo per noi: i tolkieniani che ci seguono ci troveranno impegnati su tanti fronti tra Piemonte ed Emilia-Romagna. Ci aspettano tante conferenze, con relatori italiani e stranieri, ricorrenze di lunga data come quello dei TolkienLab e, immancabili, alcune novità.
È arrivato il momento di organizzarsi!
Patrick Curry alla Tana del Drago
Come vi avevamo annunciato in precedenza, agli inizi di maggio arriva in Italia lo studioso canadese autore di Tolkien. Mito e modernità,Patrick Curry. Delle tre tappe del suo tour italiano, la prima sarà sabato 4 maggio, dalle 16:00 alle …

Gli antenati di Tolkien? Venivano dalla Prussia

Ogni volta che una lettera inedita legata a J.R.R. Tolkien viene scoperta, vengono a galla nuovi dettagli sulla sua vita. Questa volta una lettera che risale al 1951 evidenzia come lo scrittore inglese (e ancora di più suo figlio Michael) fossero interessati e attivi nella ricerca delle origini della propria famiglia. Tolkien conosceva in parte l’albero genealogico del ramo paterno della sua famiglia, perché dopo della morte del padre i rapporti si erano molto raffreddati a causa della conversione della madre al cattolicesimo. Sembrano però essere confermate invece le ricerche di Ryszard Derdzinski, studioso polacco che dal 2010 è riuscito …

12 Maggio: Viaggio nella Terra di Mezzo 2019

Il 12 maggio torna il consueto appuntamento Un Viaggio nella Terra di Mezzo, organizzato dal FAI Giovani di Novara e patrocinato dal comune di Galliate (NO), a cui prendono parte ormai da anni varie realtà del mondo tolkieniano italiano, come l’associazione di rievocazione tolkieniana La Quarta Era, l’Associazione culturale Sentieri Tolkieniani ed anche noi dell’Associazione Italiana Studi Tolkieniani.
Alla manifestazione saranno presenti in qualità di ospiti scrittori, studiosi artisti e cosplayers che gravitano intorno al mondo tolkieniano italiano, e il programma, vario e dettagliato, è l’ideale per tutti gli appassionati di fantasy, medioevo e fantastico, che possono scegliere il proprio campo …

Salone del libro 2019, ecco il programma AIST

Per il terzo anno di seguito, l’Associazione Italiana Studi Tolkieniani si prepara a prendere parte alla 32° edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino.Da giovedì 9 a lunedì 13 maggio avremo il piacere di partecipare ad uno dei festival culturali più grandi e prestigiosi d’Italia, con più di 125.000 visitatori e ben 1.000 espositori, tra grandi editori e case editrici nascenti, per le quali è un’importante occasione di far conoscere le proprie pubblicazioni. Evento che è anche la più grande libreria italiana al mondo, ci troverete con le opere tolkieniane e i libri dei grandi studiosi che vi si …

Scompare Bill Gray, fondò il Sussex Centre

Dopo la scomparsa il 22 marzo 2019 di Jared Lobdell, uno dei pionieri degli studi tolkieniani, torniamo ad annunciare un’altra triste scomparsa. Stavolta è stato il professor William (Bill) Gray a morire, in casa lunedì 8 aprile scorso dopo una lunga malattia, lasciando sua moglie Lorna e i bambini Jonathan, Rebecca e Rosanna. Il professor Gray – o Bill come si faceva chiamare da chi come noi che lo conosceva di persona – ha insegnato all’Università di Chichester nel Regno Unito per più di 35 anni, fino al dicembre del 2016 quando per un ictus inaspettato e grave è stato …

Biopic, la Tolkien Estate prende le distanze

A pochi giorni dall’anteprima mondiale del 29 aprile di Tolkien, il film biografico che si concentra sugli anni in cui lo scrittore inglese frequentò l’università di Oxford, conobbe Edith Bratt, la sua futura sposa e fu soldato nella Grande Guerra, gli eredi prendono le distanze della pellicola. Il film, che uscirà il 3 maggio nelle sale cinematografiche in Gran Bretagna, il 10 maggio negli Stati Uniti e soltanto il 26 settembre in Italia, è diretto da Dome Karukoski e vede due giovani attori britannici come protagonisti: Nicolas Hoult e Lily Collins.
Una nota inconsueta
Martedì 23 aprile, la Tolkien Estate e la …

Lords for the Ring 2019: la Tavola di aprile

Il progetto Lords for the Ring – Tolkien Art Calendar nasce nel 2016 da un’idea di Paolo Barbieri, che ha coinvolto l’Associazione Italiana Studi Tolkieniani e Lucca Comics and Games: da allora il calendario d’arte tolkieniana italiana ha portato nelle case di tutti coloro che hanno scelto di sostenere questa iniziativa le creazioni dei più grandi artisti del fantasy italiano. Paolo Barbieri, Ivan Cavini, Alberto Dal Lago, Edvige Faini, Angelo Montanini, Dany Orizio e Lucio Parrillo: una pluralità di voci, un coro che ha dato una nuova forma alla Terra di Mezzo dopo che l’immaginario dei film di Peter Jackson …

Patrick Curry arriva in Italia con 3 incontri

Dopo la traduzione italiana del saggio Defending Middle-earth pubblicata col titolo Tolkien. Mito e Modernità nell’ottobre 2018 per i tipi della Bompiani, l’autore del noto volume di critica, Patrick Curry, si appresta a intraprendere agli inizi di maggio un tour tutto italiano: tre date, attraversando il centro-nord Italia, fermandosi a Dozza, Roma e Firenze per presentare il proprio libro assieme ad traduttori, studiosi e giornalisti, ed incontrare gli appassionati tolkieniani.
Il tour italiano

Sabato 4 maggio, dalle ore 16:00 alle 18:00
Presso il Centro Studi – la Tana del Drago, via XX settembre 2, Dozza (BO)
L’incontro sarà presentato da Roberto Arduini, presidente dell’Associazione …

Il mondo di Tumblr e le fanzine tolkieniane

Nel mare magnum del fandom tolkieniano (vi abbiamo parlato qui e qui del fenomeno e della sua portata creativa) quello che si raccoglie intorno al social network Tumblr è una realtà nuova e interessante. Si tratta di una piattaforma di microblogging il cui punto di forza sta nel sistema di tag navigabili, che permette di instaurare rapporti sulla base di interessi comuni. Lì si è creata una nicchia di artisti tolkieniani – sia scrittori che illustratori – il cui approccio vario e diversificato merita attenzione.
Sono presenti autori di fanfiction (queste ultime a volte estremamente attente al canone tolkieniano, spesso con …

Il Fabbro di Oxford, il nuovo libro di WM4

È facile intravedere somiglianze tra il protagonista del racconto Il Fabbro di Wootton Major ed il suo stesso autore, viandanti nel Paese delle Fate, e come un minuzioso fabbro, un orafo della parola, Tolkien ha modellato il mondo meraviglioso della Terra di Mezzo, un mondo in cui le sue lingue inventate potessero esistere e trovassero popoli che le parlassero. Compito non facile, la subcreazione, eppure estremamente affascinante e in tanti oltre ad ammirare il risultato finale sono incuriositi dalla mano e dalla mente che operavano nel plasmare l’opera tolkieniana. Siamo quindi lieti di poter annunciare l’uscita di un nuovo libro …

Simonson, tradurre Tolkien in spagnolo

Agli inizi di aprile il sito Círculo de Lovecraft, in occasione della recente uscita in Spagna della Caduta di Gondolin, ha pubblicato un’intervista a Martin Simonson, uno dei traduttori dell’opera tolkieniana in spagnolo. Studioso e scrittore svedese, Simonson è anche l’autore del volume The Lord of the Rings and the Western Narrative Tradition, pubblicato dalla Walking Tree Publishers nella prestigiosa serie di studi tolkieniani Cormarë.
Riportiamo oggi l’intervista fatta da José R. Montejano nella traduzione di Stefania Carta (potete trovare qui il testo originale), della quale abbiamo già proposto in passato l’intervista a Eduardo Segura, professore dell’Università di Granada ed uno …

Scompare Lobdell: con lui iniziarono gli studi tolkieniani

«Oggi è stata annunciata la dipartita di Jared Lobdell…». A dare l’annuncio in Italia – riportando il messaggio della nipote di Lobdell, Elizabeth Schulz Brandt – è stato per primo Gabriele Marconi, sensibile e attento esperto di cose tolkieniane che ha fatto una breve descrizione dello studioso scomparso: «Lobdell ha cominciato il suo rapporto con Tolkien appena ventenne, quale uno dei suoi corrispondenti epistolari, dagli Stati Uniti, quando ancora la popolarità di Tolkien non era esplosa. In preparazione del Compass, per la pubblicazione della celebre Nomenclature, Lobdell prese contatti con Christopher Tolkien da cui poi si sviluppò un’amicizia. Da allora …

L’AIST cresce e rinnova
il suo Direttivo

L’Associazione Italiana Studi Tolkieniani cresce e si rinnova. È finito un ciclo, ne comincia un altro. Si è infatti svolta domenica 24 marzo 2019 l’assemblea dell’AIST e dopo i quattro anni statutari si sono rinnovate tutte le cariche associative. La grande novità è la partecipazione dei soci alla riunione, presenti in oltre il 60% degli iscritti – segno di una volontà di essere molto attivi nelle scelte strategiche dell’associazione nei prossimi anni a venire. Ma un’altra grande novità è l’esito delle votazioni.
2014-2019: 5 convegni, 2 corsi e 8 pubblicazioni
Dopo la sua fondazione, il 28 settembre 2014 durante la prima edizione …

Tolkien Society Awards 2019: ecco i vincitori

La Tolkien Society ha finalmente annunciato i vincitori dei suoi Awards 2019! Per chi non sapesse di cosa stiamo parlando, ecco una breve spiegazione: ogni anno la Society seleziona le eccellenze nel campo degli studi tolkieniani, ma anche del semplice fandom. Le nominations vengono raccolte dal pubblico che segue le iniziative dell’associazione, per poi venire scremate ed infine sottoposte ad un voto online.
I vincitori di quest’anno sono stati annunciati durante la cena annuale della Tolkien Society, tenutasi a Londra il 6 aprile.
I Tolkien Society Awards 2019
Nella categoria “Artwork” erano presenti cinque candidature:
Winter in Rivendell di Soni Alcorn-Hender,
The Two Towers Condiment …

Claudio Testi replica su Provvidenza e “Destino”

Dopo aver reso nota, con piacere, l’uscita del ventunesimo numero della rivista Endòre, pubblichiamo oggi una riflessione del nostro vicepresidente Claudio Antonio Testi su uno degli articoli in esso contenuti, ovvero Provvidenza e “Destino” tra Tolkien e Socrate di Mattia Lusetti. La Provvidenza nell’opera del Professore è uno degli aspetti trattati nel libro di Testi interamente dedicato alla questione religiosa in Tolkien, Santi Pagani nella Terra di Mezzo di Tolkien, e alla quale lo studioso ha dedicato numerose conferenze, anche in ambito internazionale.
Con le migliori premesse, vi auguriamo una buona lettura!

Nota sull’articolo di Mattia Lusetti
Provvidenza e “Destino” tra Tolkien e …

Tolkien alla IX Festa
di Scienza e Filosofia

Tolkien tra filosofi e scienziati: quest’anno si parla del professore oxoniense anche alla Festa della Scienza e della Filosofia, che si terrà a Foligno da giovedì 11 a domenica 14 aprile. Appuntamento giunto alla sua nona edizione, questa manifestazione è organizzata dal Laboratorio di Scienze Sperimentali, dal Comune di Foligno e dall’Associazione Oicos riflessioni, in collaborazione con la Regione Umbria.
Siamo abituati a sentir parlare di Tolkien in contesti tendenzialmente umanistici, tra convegni universitari e festival dedicati alla letteratura e alla storia, ma il Professore era un uomo che teneva in grande considerazione le scienze, come si evince dal suo …

Gollum protagonista di un nuovo videogioco

Il 25 marzo è stato annunciato, un po’ a sorpresa, Il Signore degli Anelli: Gollum, un nuovo videogioco di avventura e d’azione, distribuito dalla casa di produzione Daedalic Entertainment, incentrato sulla storia di uno dei più sfortunati Portatori dell’Anello. Non era mai accaduto che Gollum ricoprisse un ruolo così centrale in un gioco, benché il personaggio fosse apparso in vari giochi a tema sulla Terra di Mezzo. Stupisce anche che il progetto nasca sotto l’egida della Daedalic Entertainment, dato che la Warner Bros. Interactive Entertainment è stata l’unica casa di produzione a lanciare giochi riguardanti l’universo tolkieniano negli ultimi …

Tolkien e la musica,
il TolkienLab l’11 aprile

Il secondo appuntamento dei TolkienLab primaverili del 2019 si avvicina: giovedì 11 aprile si terrà la conferenza di Chiara Bertoglio: dopo aver trattato molto spesso il rapporto del Professore con l’arte pittorica, è momento di esplorare la relazione tra Tolkien e la musica.
I TolkienLab sono organizzati dall’AIST assieme all’Istituto Filosofico di Studi Tomistici e sono uno spazio condiviso dalle due associazioni dedicato allo studio delle opere del professore oxoniense, supervisionato da Claudio Testi (vicepresidente AIST e presidente dell’Istituto Filosofico di Studi Tomistici).
Come per ogni TolkienLab il luogo di ritrovo è la sede dell’Istituto Filosofico di Studi Tomistici, in Strada San …