Lo Hobbit, novità da Peter Jackson e su iPad

Mentre Peter Jackson è alle prese con la lunghissima produzione del nuovo colossal cinematografico dedicato all’universo di John Ronald Reul Tolkien, ovvero Lo Hobbit, su iPad c’è chi ha deciso di anticipare i tempi e regalare un assaggio di quello che magari sarà il nuovo capolavoro del grande schermo dopo il successo riscontrato dal Signore degli Anelli.

Novità dalla Nuova Zelanda

Frodo riprese del film "Lo Hobbit"Grazie alla rivista Ain’t It Cool News, che ha pubblicato il primo di una serie di reportage dal set neozelandese del film, si possono svelare alcuni dettagli sulla presenza di Frodo, interpretato da Elijah Wood, in una storia in cui lo scrittore inglese non l’aveva per nulla previsto. Secondo Eric Vespe (“Quint”), il reporter che sta seguendo il film e ha assistito ad alcune riprese, ecco le novità emerse dal set:
– Il personaggio di Frodo comparirà solo in alcune scene di raccordo, che collegano Lo Hobbit al Signore degli Anelli. Probabilmente si tratta di un flash forward in cui Frodo narra alcuni brani del libro.
Elijah Wood ha recitato le sue scene insieme a Martin Freeman, alias il Bilbo giovane nonché protagonista del film; Freeman, però, era presente solo per fare da controfigura a Ian Holm, il Bilbo “vecchio” del Signore degli Anelli. La scena in questione, creata montando le parti recitate da Ian Holm insieme a quelle di Elijah Wood, è quella immediatamente precedente all’incontro tra Frodo e Gandalf, scena che apriv a La Compagnia dell’Anello (introduzione narrata a parte); addirittura, riporta Vespe, la scena si chiude con Frodo che affigge il cartello “Vietato l’ingresso ai non addetti ai lavori della festa” fuori dalla porta di Casa Baggins: la scena, dunque, avviene poco prima del ritorno di Gandalf a Hobbiton. Probabilmente le scene di Frodo apriranno quindi Lo Hobbit.
– Scrive Vespe che «appena Frodo esce da casa per andare incontro a Gandalf, l’inquadratura si allarga mostrando la Contea, incluso il Drago Verde e il mulino. Quest’immagine sfumerà poi in una inquadratura ambientata sessant’anni prima, con Bilbo seduto davanti a Casa Baggins che fuma la sua pipa e lancia anelli di fumo: Gandalf arriva e gli propone un’avventura». Esattamente l’inizio del libro Lo Hobbit, insomma.
Schizzo sul 3D del film "Lo Hobbit"Non ci sono solo novità sulla storia, però: Ain’t It Cool News pubblica anche una lunga serie di foto del set della Contea. Trovate anche le immagini di una casa che sembra sia quella di Beorn. Vi che manca ancora più di un anno all’uscita
del film, il buon Peter ci regala il quarto video “dietro le quinte” sul suo blog (potete vedere i video precedenti qui), in cui spiega in dieci minuti come verrà realizzato il film in 3D. Il regista ha anche preannunciato che il prossimo filmato dovrebbe riguardare le location del film.

Un nuovo audiolibro

Audiolibro dello Hobbit per iPadArriva per iPad l’audiolibro de Lo Hobbit, realizzato in questa versione da Ilya Barbin, nota sviluppatrice di applicazioni audio per device Apple. L’intera narrazione riprende fedelmente quanto narrato da Tolkien, partendo dal viaggio di Bilbo Baggins dalla Contea alla Montagna Solitaria e ritorno, per affrontare il drago Smaug. Lungo la strada, il piccolo Hobbit trova l’Anello, conteso da Gollum, che poi sarà fondamentale nel Signore degli Anelli.
Ovviamente la narrazione è disponibile in inglese, così come l’intera applicazione, ma l’ottima resa può essere d’aiuto a chi si sta cimentando nell’imparare o perfezionare la lingua anglosassone. Ogni capitolo ha una durata media di 8 minuti e sarà possibile tramite il sommario scegliere da dove riprendere la lettura, metterla in pausa o riascoltare i brani: l’unica pecca è la descrizione in italiano del prodotto sull’App Store, che non tocca la qualità dell’applicazione, ma francamente dispiace un po’: «La bella favola di John Tolkien “Lo Hobbit” è una preistoria della trilogia “Gli Anelli del Potere”, sulla quale è stato girato il film famoso…». Continuiamo? Brr!

.


Share This Post

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More

Trackbacks/Pingbacks

  1. “Giù le mani dal copyright!”, per J.R.R. Tolkien la malattia cresce | Tutto sul mondo di J.R.R. Tolkien e dintorni

Leave a Reply

 characters available

Iscriviti alla nostra Newsletter

Commenti più recenti

Pagine

Disclaimer

I contenuti di questo sito non hanno carattere periodico, non rappresentano prodotto editoriale (ex L.62/2001).

Licenza Creative Commons

Quest'opera di http:www.jrrtolkien.it è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported. Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili nella pagina dei contatti.
Utilizziamo WP e una rielaborazione del tema LightFolio di Dynamicwp.