La magia dell’Anello: a Cartoomics 2013 omaggio a Tolkien

Artisti: Denis MedriA partire dal 15 fino al 17 Marzo 2013 al Cartoomics 2013 di Milano (alla Fieramilano di Rho) gli appassionati di fumetti, videogiochi e tutto il mondo ludico potranno godersi dei giorni all’insegna di divertimento e novità. Ma questo vale anche per i lettori di J.R.R. Tolkien perché la Foresta Magica, la nuova area dedicata al mondo fantasy, rende omaggio al padre della letteratura fantastica. A quarant’anni dalla scomparsa di Tolkien, avvenuta il 2 settembre del 1973, le sue opere sono al centro di una mostra e di una serie di incontri realizzati in collaborazione con la Società Tolkieniana Italiana. La mostra, accanto a volumi e gadget propone una selezione di immagini inedite realizzate da illustratori che, come Denis Medri, sono rimasti affascinati dalla poesia della Terra di Mezzo. Non poteva certo mancare una sezione dedicata alle molte rivisitazioni a fumetti del legendarium tolkieniano: in mostra i rari volumi della saga Il Signore degli Anelli a fumetti realizzati negli anni 70 da Luis Bermejo o alcune tavole delle avventure che vedono Zagor, l’invincibile giustiziere di Darkwood creato da Sergio Bonelli, confrontarsi con il Signore Nero. Le storie, scritte da Tiziano Sclavi nel 1981, quando ancora non aveva creato Dylan Dog, sono un chiaro omaggio all’opera di Tolkien. Come d’altra parte è ispirato alle opere del padre della narrativa fantasy il ciclo de La Spada di Ghiaccio disegnato da Massimo De Vita e pubblicato su Topolino a partire dal 1982.

Parodie tolkieniane

Logo: la Foresta MagicaLa mostra propone poi una selezione di opere che hanno parodiato lo spirito tolkeniano, ma in chiave molto ironica. Si potrà così vedere Paperino alle prese con Il Signore del Padello, parodia della Disney con protagonista Paperino nei panni di Frodo e Topolino nei panni di Aragorn, pubblicata sui numeri 2081 e 2082 di Topolino del 17 e 25 ottobre 1995, con la sceneggiatura di Giorgio Pezzin e i disegni di Franco Valussi. Presente anche l’albo a fumetti della serie di Rat-Man, disegnata da Leo Ortolani, dal titolo Il Signore dei Ratti, ispirato all’opera di Tolkien, ma soprattutto alla trilogia cinematografica diretta da Peter Jackson). Per non parlare delle avventure di Zannablù, create Barbara Barbieri e Stefano Bonsanti, per Il Signore dei Porcelli. Parodie tolkienianeIn questo caso la poesia dell’Anello recitava: «Un Anello per domarli, un Anello per trovarli, un Anello per condirli e nel sugo cucinarli»! Accanto alla mostra sono anche previsti incontri con esperti della Terra di Mezzo: Gianluca Comastri guiderà i visitatori alla scoperta delle lingue elfiche, mentre Roberto Fontana narrerà usi e costumi di Elfi, Nani e Hobbit (per non parlare degli Orchi). Infine, Andrea Taverna proverà a mostrare come è possibile dar vita a un ciclo
narrativo autonomo partendo dal legendarium tolkieniano.

La rassegna di fan film

Locandine Fan FilmGrazie a Fermo Immagine, il nascente museo milanese dedicato al manifesto cinematografico, sarà poi esposta una selezione di manifesti delle rivisitazioni cinematografiche dell’opera tolkieniana, mentre in collaborazione con il Cartoomics Fan Film Festival saranno presentati alcuni dei migliori fan film dedicati alle avventure degli hobbit e dei loro compagni: The Hunt for Gollum, un prequel de Lo Hobbit basato sulle note in Appendice de Il Signore degli Anelli, e Born of Hope, prequel della trilogia di Jackson costato 25mila sterline.

LINK ESTERNI
– Vai al sito ufficiale di Cartoomics 2013

.



 


Share This Post

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More

Leave a Reply

 characters available

Iscriviti alla nostra Newsletter

Commenti più recenti

Pagine

Disclaimer

I contenuti di questo sito non hanno carattere periodico, non rappresentano prodotto editoriale (ex L.62/2001).

Licenza Creative Commons

Quest'opera di http:www.jrrtolkien.it è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported. Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili nella pagina dei contatti.
Utilizziamo WP e una rielaborazione del tema LightFolio di Dynamicwp.