Sabato in libreria a Roma C’era una volta Lo Hobbit

Libreria "Tra le righe" a RomaNon capita tutti i giorni di avere una guida, una panoramica su un mondo immaginario e su tutte le sue vicende. Soprattutto con un autore come J.R.R. Tolkien, se non si è specialisti e si sono letti tutti i suoi libri si può essere facile preda dei tanti “esperti” che sullo scrittore e le sue opere dicono di tutto, spacciando per sue in modo strumentale le proprie opinioni sul mondo. Ecco perché risulta preziosa l’occasione di ascoltare gli studiosi che si occupano di Tolkien in maniera accademica e che hanno già ottenuto in Italia e all’estero molti riconoscimenti in termini di collaborazioni, conferenze, libri, studi e saggi. Una di queste rare occasioni avverrà sabato 26 gennaio 2013, quando alle 18 si potràpartecipare alla presentazione del libro C’era una volta lo Hobbit, nell’accogliente bistrot della libreria Tra le Righe di viale Gorizia 29, a Roma.

Un incontro con gli autori

Libri: Copertina di "C'era una volta... Lo Hobbit"L’antologia è il frutto del lavoro del Gruppo di Studio che l’Associazione romana studi Tolkieniani ha avviato insieme all’Istituto Filosofico di Studi Tomistici di Modena. Dopo l’esperienza che aveva portato alla pubblicazione nel 2009 di La Falce Spezzata (Marietti, 22 euro), un gruppo di studiosi, ricercatori e traduttori italiani si è riunito per quasi due anni, confrontandosi su una tematica comune, il primo romanzo dello scrittore inglese, Lo Hobbit. È stata l’origine un’opera di saggistica tolkieniana interamente italiana, in cui sono stati analizzati molti degli aspetti del romanzo di Tolkien. L’antologia della Marietti vuole infatti mettere in evidenza tutta la profondità di vedute e la ricchezza di stili di questo primo libro di Tolkien che, seppur diverso nel tono e nell’impostazione rispetto al Signore degli Anelli, merita una valutazione di ben altra portata e spessore. Leggendo questa ricerca corale dal tono divulgativo e accessibile si scopre così come Lo Hobbit sia un vero e proprio classico della letteratura per ragazzi, degno erede di quella che è chiamata la Golden Age di questo genere, il periodo in cui in Gran Bretagna vennero pubblicati libri come Alice nel Paese delle Meraviglie, il Mago di Oz, Peter Pan e altre opere che popolano
ancora oggi l’immaginario dei ragazzi di tutto il mondo. Ai saggi degli autori italiani si affiancano quelli di alcuni tra i più noti critici stranieri (tra cui Verlyn Flieger, Dimitra Fimi e Bonniejean Christensen) oggi considerati tra i contributi più importanti sullo Hobbit. Arricchiscono il libro due poesie di Tolkien, rispettivamente dedicate alla figura del Drago (The Dragon’s Visit) e all’idea di fiaba (Once Upon a Time), per la prima volta pubblicate e tradotte in italiano in questo volume. Ad arricchire l’incontro di sabato sarà la presenza della maggior parte degli autori, che parteciperanno al dibattito e alla successiva sessione di autografi delle le copie comprate in loco che concluderà la serata.

Ecco anche i dati essenziali dell’ultimo volume:
C’era una volta… Lo Hobbit – Alle origini del Signore degli Anelli
Con due poesie inedite di J.R.R. Tolkien
Casa editrice Marietti 1820 (Genova-Milano, 2012), pp. 312
Prezzo: 22 euro
ISBN 978-88-211-9167-1

– vai al sito dell’Istituto filosofico di studi tomistici
– vai al sito della casa editrice Marietti 1820
– vai al sito della libreria Tra le Righe

.


 


Share This Post

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More

Trackbacks/Pingbacks

  1. Raduno # 153 e presentazione libro “C’era una volta lo Hobbit” | Proudneck.it
  2. Raduno # 153 e presentazione libro “C’era una volta lo Hobbit” | Proudneck.org
  3. L’origine degli Hobbit? È nelle fate vittoriane! « Tutto sul mondo di J.R.R. Tolkien e dintorni

Leave a Reply

 characters available

Iscriviti alla nostra Newsletter

Commenti più recenti

Pagine

Disclaimer

I contenuti di questo sito non hanno carattere periodico, non rappresentano prodotto editoriale (ex L.62/2001).

Licenza Creative Commons

Quest'opera di http:www.jrrtolkien.it è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported. Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili nella pagina dei contatti.
Utilizziamo WP e una rielaborazione del tema LightFolio di Dynamicwp.