Alla Biennale del Muro dipinto c’è FantastikA

Maria Di Stefano ToscanellaFantastikA, la manifestazione di cui la nostra Associazione è partner fin dalla prima edizione, presta ben due illustratori all’evento più importante del Comune di Dozza,  Il Muro Dipinto e a sua volta diventa biennale. Lo scorso 16 maggio Paolo Barbieri, illustratore noto anche per le copertine dei romanzi di Licia Troisi, ci aveva fatto una sorpresa venendo a Dozza per la presentazione di Middle Artbook, il volume di Ivan Cavini e Alessio Vissani. Giovedì 17 settembre, tornerà in veste ufficiale di artista, ospite della biennale dozzese, e inizierà a dipingere uno splendido drago marino sulla parete di una abitazione del borgo antico.
FantastikA presentazioneAnche Maria Distefano, che ormai è nota al pubblico della manifestazione fantasy dozzese, torna a Dozza come artista del Muro Dipinto e da lunedì 14 comincierà la sua opera sulla parete della scuola elementare di Toscanella, dal titolo “Non c’è conoscenza senza immaginazione”.
L’illustrazione arriva al muro Dipinto anche con Bicio Fabbri, fumettista poliedrico che dipingerà con fumetti e decori, alcuni accessori di arredo urbano in Piazza Libertà a Toscanella.

Due artisti, tra Tolkien e le fiabe

murales dozzaTra i sei artisti che animeranno la Biennale ce ne sono due molto legati al mondo fantastico. Conosciuta agli appassionati di Tolkien per le molte mostre, i calendari, le agende e la presenza fissa dei suoi disegni alla Hobbiton, tutto sempre grazie al coordinamento della Società Tolkieniana Italiana, Maria Distefano ha ricevuto premi e riconoscimenti, organizzato mostre personali e collettive in italia e all’estero. L’artista sarà all’opera martedì 15 settembre alle 21 alla scuola primaria “Pulicari” all’interno de “I muri notturni a Toscanella”: dipingerà nel cortile dell’istituto accompagnata da letture di fiabe dell’associazione Incontri (ingresso a offerta libera). «Ho voluto creare una immagine che racchiudesse in sé alcuni messaggi secondo me importanti», racconta Distefano, «l’Interiorità dei bambini va nutrita così come il corpo e quale frutto migliore dei “racconti” è utile per crescere? Artisti: Maria DistefanoEd ecco un albero fantastico dà generosamente i suoi frutti (i libri) che sono letti da tanti piccoli animali. Una bimba (vestita come Cappuccetto Rosso che rappresenta tutti i bimbi del mondo). Grazie a questo nutrimento supererà le sue più grandi paure (rappresentate dal Lupo) che diventa docile affettuoso, addirittura protettivo». Perché è così importante il mondo fantastico a cui ti ispiri? «Nella nostra fantasia tutto può accadere, anche le cose più inverosimili: pesci che nuotano nei boschi, le Stelle spuntano nell’erba, la Luna può restar impigliata tra i rami, le situazioni più incredibili possono avverarsi sotto i nostri occhi e se tutto può accadere dentro di noi, anche ciò che ci circonda appare diverso e ci sentiamo più sicuri di affrontare l’incredibile viaggio della nostra Vita».
Artisti: Paolo BarbieriPaolo Barbieri non avrebbe bisogno di presentazioni: lavora per molte case editrici italiane ed europee, e ha illustrato copertine per libri di autori come Michael Crichton, Clive Clusser,Desmond Bagley, Ursula L. Guin, George R. R. Martin, Cornelia Funke, Umberto Eco, Sergej Luk’Janenko, Lian Hearn, Bernard Cornwell, Wilbur Smith, Marion Zimmer Bradley. Un discorso a parte meritano i libri di Licia Troisi, di cui ha realizzato tutte le copertine edite da Mondadori. Tra le sue opere più importanti c’è L’Inferno di Dante, avvolgente e sensazionale viaggio nel primo capitolo della Commedia del poeta italiano. Il background artistico di Paolo Barbieri, le sue passioni e la sua carriera lo portano a rappresentare l’inferno simile a quei luoghi per noi cari, descritti in molti romanzi fantasy, come la torre di Isengard o l’ingresso di Moria dl Signore degli Anelli, rendendo l’atmosfera ancor più surreale, suggestiva e magica. Anche i paesaggi trasmettono sensazioni forti. Luoghi aperti in cui perdersi e sprofondare. Dozza: concept Muro BarbieriEsprimono l’infinito terrore e la suggestione di un inferno reale. «Mi sono scatenato con i paesaggi cercando di non disegnare una roccia fine a se stessa, ma rendere l’inferno un posto ancora più grande e palpabile di quello che lo stesso autore ha identificato», ha confessato l’artista. Barbieri ha dedicato al Signore degli Anelli una serie di schizzi, che riportiamo qui sotto.

FantastikA diventa una Biennale

Locandina FantastikA 2015«È notizia di questi giorni che FantastikA, l’evento legato all’arte del fantastico che si è svolta a Dozza nel settembre 2014 e a maggio 2015, diventerà un evento biennale, in alternanza con la manifestazione Il Muro Dipinto organizzata dalla stessa Fondazione Dozza Città d’Arte», dice Ivan Cavini, coordinatore di fantastikA e membro della Commissione Inviti de Il Muro Dipinto: «Questo cambiamento era già previsto per permettere alle due manifestazioni di non sovrapporsi: in questo modo, ogni anno dispari si svolgerà Il Muro Dipinto, manifestazione che trasforma i muri del borgo medievale in tele d’artista, mentre ogni anno pari, FantastikA si impossesserà della rocca per promuovere l’arte di genere fantastico, con mostre, spettacoli, incontri e performance».
Durante la settimana de Il Muro Dipinto (dal 14 al 20 settembre) sarà possibile vedere l’uovo deposto dal drago Smaug nel sottotetto del castello, con l’augurio che si schiuda al più presto».

Qui il programma completo della “Biennale Muro Dipinto”

GUARDA LA FOTOGALLERY DI PAOLO BARBIERI:


GUARDA LA FOTOGALLERY DI MARIA DISTEFANO:

ARTICOLI PRECEDENTI
– L’Arst a Dozza (Bo) con mostre e seminari
– Quanti record per l’ArsT a Fantastika!
– Fantastika, trovato un uovo: cosa sarà mai?

LINK ESTERNI
– Vai al sito della Fondazione Dozza Città d’Arte
– Vai al sito di Ivan Cavini
– Vai al sito di Maria Distefano
– Vai al sito di Paolo Barbieri


Share This Post

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More

Trackbacks/Pingbacks

  1. I Maestri del Fantasy in mostra a Dozza « Tutto sul mondo di J.R.R. Tolkien e dintorni – Tolkien Society of Italy

Leave a Reply

 characters available

Iscriviti alla nostra Newsletter

Commenti più recenti

Pagine

Disclaimer

I contenuti di questo sito non hanno carattere periodico, non rappresentano prodotto editoriale (ex L.62/2001).

Licenza Creative Commons

Quest'opera di http:www.jrrtolkien.it è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported. Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili nella pagina dei contatti.
Utilizziamo WP e una rielaborazione del tema LightFolio di Dynamicwp.