Tolkien Day, ci sono anche gli Holy Martyr

Come avrete notato da un precedente articolo e dai diversi annunci sui social network, il 25 marzo avrà luogo nella capitale il Tolkien Day, evento organizzato dall’Associazione Italiana Studi Tolkieniani in collaborazione con Ludomaniacs. La giornata, che si svolgerà a MACRO 128, lo spazio presso il Museo di Arte Contemporanea di Roma (Via Nizza 138, 00198 Roma), comprenderà diverse iniziative legate alle diverse arti, da quella visuale, con gli artist desk con Simona Calavetta, Andrea Piparo e Ivan Cavini, al cinema, con Stefano Mangusta che curerà una conferenza legata ai fan film, passando per i giochi di ruolo, fino al Reading Day. Ci sarà però anche la musica a occupare il suo considerevole spazio alla manifestazione. Ed è proprio a questo proposito che annunciamo la presenza degli Holy Martyr, gruppo Epic Metal italiano, al Tolkien Day.

La carriera degli Holy Martyr e il nuovo disco

Oggi, 10 marzo 2016, esce ‘Darkness Shall Prevail’, nuovo disco degli Holy Martyr. Un album che segna il ritorno degli epic metallers dopo sei lunghi anni di silenzio, da quell’ultimo full-length d’ispirazione nipponica intitolato ‘Invincible’. Questa volta il gruppo ha scelto di basare il proprio album sulle opere di J.R.R. Tolkien, realizzando così un sogno che da molto tempo avevano riposto nel cassetto. Per chi non conoscesse gli Holy Martyr, si parla di una band che nasce a metà degli anni ’90 sotto il monicker Hell Forge, ma solo agli inizi dei 2000 la band troverà una certa stabilità e una forma definitiva, grazie agli sforzi del chitarrista fondatore Ivano Spiga. L’innesto del cantante definitivo Alessandro Mereu, conosciuto ai più anche come Don Alemanno – autore del fumetto Jenus, porterà il gruppo a realizzare tre cd autoprodotti Hatred And Warlust (2002), Hail To Hellas (2003) e Vis Et Honor (2005), che lasceranno intravedere buone potenzialità nonostante uno stile acerbo, influenzato in parte dalla scena Doom/Epic Metal americana dei primi anni ’80, in parte dalla N.W.O.B.H.M., con leggere influenze progressive e folk. Durante questa prima fase, gli Holy Martyr riusciranno a ritagliarsi uno spazio rilevante nella scena Epic Metal e nell’Underground Heavy Metal Europeo. Nel 2006 verranno notati dalla label Dragonheart Records, ne seguiranno tre dischi che riceveranno ampio successo di pubblico e critica: Still At War (2007), Hellenic Warrior Spirit (2008) e Invincible (2011). Dopo alcuni anni di pausa ed un cambio di formazione che vede nuovo batterista e chitarrista, il gruppo ha nel frattempo composto e realizzato il suo quarto disco sempre sotto DragonHeart, con uno stile che ripercorre tutte le influenze presenti nei precedenti album. Il nuovo lavoro, ‘Darkness Shall Prevail’, è un concept album incentrato su tematiche fantasy tratte dai romanzi di Tolkien, che conferma nuovamente una band in costante evoluzione ma fedele ai propri canoni compositivi. Queste nuove ambientazioni imponenti ed evocative, hanno riportato con forza gli Holy Martyr alle loro radici vicine all’Epic Doom Metal, avendo come risultato l’album più epico e ispirato mai realizzato finora.

Il gruppo al Tolkien Day

Locandina Tolkien Day 2017In occasione del Tolkien Day, gli Holy Martyr presenteranno il nuovo disco, facendone ascoltare alcuni spezzoni e dialogando con Stefano Giorgianni, caporedattore di Metal Hammer Italia, socio fondatore AIST e autore del libro J.R.R. Tolkien Il Signore del Metallo (Tsunami edizioni, 2016). Saranno presenti il chitarrista e fondatore Ivano Spiega, il chitarrista Paolo Roberto Simoni e il batterista Stefano Lepidi. Un appuntamento da non mancare per gli appassionati di Metal e di musica in generale.
 
Ricordiamo che l’accesso all’evento è gratuito.
Ecco la suggestiva tracklist dell’abum degli Holy Martyr:

– 1. Shores of Elenna
– 2. Numenor
– 3. Heroic Deeds
– 4. Darkness Descends
– 5. Taur Nu Fuin
– 6. Minas Morgul
– 7. Witch-King of Angmar
– 8. The Dwarrowdelf
– 9. Born of Hope

 

LINK ESTERNI:
– Vai alla pagina facebook del Tolkien Day 2017
– Vai all’articolo Il 25 marzo partecipa al Tolkien Day a Roma!
– Vai al sito della Tsunami Edizioni .


Share This Post

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More

Trackbacks/Pingbacks

  1. Tolkien Day, intervista agli Holy Martyr « Tutto sul mondo di J.R.R. Tolkien e dintorni – Tolkien Society of Italy
  2. Tolkien Day, un trofeo per il padre dei giochi in Italia « Tutto sul mondo di J.R.R. Tolkien e dintorni – Tolkien Society of Italy
  3. Tolkien Day, intervista a Roberta Tosi « Tutto sul mondo di J.R.R. Tolkien e dintorni – Tolkien Society of Italy
  4. L’AIST al Romics 2017, ecco il programma! « Tutto sul mondo di J.R.R. Tolkien e dintorni – Tolkien Society of Italy
  5. Tolkien Day 2017, un successo a Roma! « Tutto sul mondo di J.R.R. Tolkien e dintorni – Tolkien Society of Italy
  6. Tolkien Week-end: a Roma il 22-23 aprile « Tutto sul mondo di J.R.R. Tolkien e dintorni – Tolkien Society of Italy

Leave a Reply

 characters available

Iscriviti alla nostra Newsletter

Commenti più recenti

Pagine

Disclaimer

I contenuti di questo sito non hanno carattere periodico, non rappresentano prodotto editoriale (ex L.62/2001).

Licenza Creative Commons

Quest'opera di http:www.jrrtolkien.it è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported. Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili nella pagina dei contatti.
Utilizziamo WP e una rielaborazione del tema LightFolio di Dynamicwp.