Un parco a tema per J.R.R. Tolkien in Polonia

Prudnik (Polonia)Dopo la Contea degli Hobbit a Matamata (Nuova Zelanda), la Pequena Tierra Media (la Piccola Terra-di-mezzo) a due passi da Madrid (Spagna), la casa di Bilbo nel Montana (Usa) e il museo Greisinger a Jenins (Svizzera), spunta un altro pezzo di Terra-di-mezzo di J.R.R. Tolkien nel mondo. Si chiamerà “Kraina Pradziada” o “The Country of Ancestors” (Il Paese degli Antenati) e apparirà presto in Polonia, nel voivodato di Opole vicino alla città di Prudnik. Così la Polonia darà il suo contributo agli amanti della letteratura fantastica, oltre al videogioco Witcher e ai romanzi originali di Andrzej Sapkowski. Situato nel sud della Polonia, il voivodato di Opole è il più piccolo del paese. La sua economia è basata principalmente sull’industria e l’agricoltura. Tuttavia, ci numerose città storiche e riserve naturali, che potrebbero essere molto interessanti per i turisti. Pertanto, le autorità hanno deciso di sviluppare settore del turismo e la creazione di “The Country of Ancestors” è uno dei primi passi.

Un villaggio dal passato

Prudnik (Polonia)Il nuovo parco sarà soprattutto dedicato al Gioco di Ruolo dal Vivo (Larp, dall’inglese live action role-playing). Si tratta di un tipo di gioco di ruolo, giocato dal vivo come una sorta di teatro improvvisato, particolarmente popolare tra gli appassionati di fantasy. Non è un fenomeno nuovo, ma di solito attira un gruppo abbastanza ristretto di persone, i cui membri si conoscono tra loro e sono strettamente legati. “The Country of Ancestors” sarà molto diverso dai classici giochi di ruolo, perché il gioco sarà aperto a ogni visitatore e in grado di fargli vivere realmente un giorno nella Terra-di-mezzo. Si stima che il parco, una volta costruito, potrà ospitare fino a cinquemila visitatori al giorno, anche se la media dei giorni feriali sarà intorno ai mille. La Confraternita Sorontar (“Bractwo Sorontar”) è un gruppo Larp attivo da otto anni, i cui membri per la maggior parte vivono a Glogowka in Polonia, 20 km da Prudnik e 40 da Opole. Logo Sorontar, gruppo Larp in Polonia«Questo Larp non è solo
abbastanza grande. Voglio lottare con migliaia di persone!», è uno degli slogan del loro sito: ogni anno infatti il gruppo organizza una manifestazione. Ora sta raccogliendo fondi e ha già avviato trattative con possibili sostenitori locali, alcuni dei quali hanno finanziato il trailer che pubblicizza il progetto del parco tolkieniano (tra gli sponsor c’è anche la “pizzeria Angelo” di Prudnik!!!). La confraternità è stata anche ospite di una trasmissione dedicata al progetto su Radio Opole, di cui si può ascoltare il podcast (in polacco).

Medioevo, Gioco di ruolo e Tolkien

Il gruppo Larp "La confraternita Sorontar“ (Bractwo Sorontar)L’ispirazione principale di “The Country of Ancestors” saranno, naturalmente, tutti i libri di Tolkien. Il territorio sarà, quindi, pieno di cunicoli hobbit, grotte artificiali scavate dai nani, torri magiche e personaggi dei racconti narrati dallo scrittore inglese. I visitatori del parco potranno scegliere un personaggio, ottenere i vestiti, armi e armature adeguate alla scelta e subito cominciare a giocare di ruolo. Non ci sono limiti di scelta: non importa che un giorno ci possano essere un migliaio di maghi e solo un nano, anzi, secondo gli organizzatori, la cosa sarà ancor più interessante! In determinati giorni, inoltre, il gioco sarà organizzato in base a un rigoroso piano con la partecipazione di attori professionisti. In quei giorni i partecipanti dovranno iscriversi in anticipo e svolgere il ruolo assegnato loro dagli organizzatori. Ragazza in costume medievale«Il sindaco ci ha proposto di collaborare alla promozione del distretto di Prudnik. L’idea ci è piaciuta molto, soprattutto perché abbiamo già molta esperienza nel campo. Dedichiamo infatti una parte significativa delle nostre attività alla letteratura fantastica e alla ricostruzione storica di Prudnik. Siamo in contatto con il distretto e il comune di Prudnik, e sentiamo che finalmente qualcuno apprezza le nostre attività», ha detto a Radio Opole Daniel Wawrzyniak della Confraternita Sorontar. «Il mondo della fantasia può essere la base del turismo, grazie all’uso delle leggende locali, in particolare quelle del monte Praděd (la più alta vetta dei dintorni, oltre il confine in Moravia). È un’idea originale che in Polonia può funzionare. Da anni organizziamo una manifestazione “Larp”, coinvolgendo nel gioco centinaia di persone. Vengono un sacco di persone – per lo più famiglie con bambini. Essi sono attratti dal fatto che molte persone sono vestite con costumi ispirati al Signore degli Anelli e tutti si sono sempre divertiti», ha detto Wawrzyniak. La manifestazione Sorontar a Prudnik nel 2011«In definitiva, vogliamo creare nella nostra regione un luogo che viene direttamente dalla Terra-di-mezzo: “Kraina Pradziada”. Vogliamo seguire il capolavoro di Tolkien», ha aggiunto. «Di conseguenza, ci saranno Hobbit, Nani ed Elfi. L’offerta sarà rivolta principalmente alle scuole e alle famiglie. Vogliamo dare la possibilità di approfondire questo mondo di fantasia e divertirsi al tempo stesso». Gli
organizzatori, infine, intendono aprire anche locande e pub in stile (cioè hotel e ristoranti) all’interno del parco.

Un progetto internazionale

Il villaggio medievale Niemyslowice«Il progetto è gestito dalla Confraternita Sorontar», ha spiegato Dominik Czacha, uno degli organizzatori. «Il nostro è un progetto internazionale, ce ne stiamo occupando con la collaborazione delle istituzioni di Repubblica Ceca e Polonia, oltre all’aiuto di un investitore privato. È uno dei passi per promuovere l’euroregione “Pradziad”, al confine appunto tra i due Paesi. Gli effetti del nostro lavoro si potranno vedere già quest’anno, nell’edizione del nostro festival “Sorontar 2012”». Il sostegno viene anche dagli enti locali: «Il distretto desidera ottenere fondi comunitari per finanziare una serie di attività promozionali. Assisteremo gli organizzatori per l’acquisizione di locali per l’associazione e le aree di stoccaggio. Stiamo anche acquistando il terreno sul quale potrebbe sorgere questo parco», ha spiegato il governatore del distretto, Radoslaw Roszkowski. La costruzione inizierà già da quest’anno nell’insediamento medievale di Niemysłowice, appena fuori Prudnik. Sono previste anche zone di ristoro per i turisti. L’ispirazione per la sua creazione era stata l’attività del gruppo di ricostruzione storica “Bukowy Las” (faggeta), che ricrea la vita del centro abitato nel Medioevo. «In questo luogo, sarà costruito un recinto con steccato, cancello d’ingresso, un piccolo anfiteatro, due edifici annessi, un pozzo e alcuni fossati», ha fatto sapere Ryszard Zwojewski, responsabile dei programmi di sviluppo comunale. «Vogliamo rendere questo paese utile non era solo alla promozione del villaggio di Niemysłowic, ma anche l’intera città di Prudnik». Il permesso per costruire è stato già rilasciato e una gara d’appalto sta selezionando la ditta che si occuperà dell’opera. Il costo dell’investimento è di oltre 1 milione 300mila złote (320mila euro), 500mila dei quali sono concessi da una sovvenzione dal programma di sviluppo rurale dell’Unione europea, mentre il resto proverrà dal bilancio comunale di Prudnik. La costruzione di una parte del villaggio medievaleAnche se si tratta di un progetto di nicchia, ci sono buone probabilità che abbia successo. Un esempio simile è il parco Larp Utopion in Bexbach, in Germania. La scena Larp tedesca è enorme, rispetto alla Polonia. Il parco si trova nella parte occidentale della Germania, vicino al confine francese, e quindi raccoglie anche il bacino del pubblico francese. Opole si trova a est, in Polonia non lontano dal confine con Repubblica Ceca e da quello con la Germania. Quindi, potrebbe raccogliere pubblico da entrambi i Paesi, oltre che dagli appasionati polacchi. Seguiremo il progetto e ne daremo notizia in futuro. Per maggiori info scrivere qui.

 

GUARDA IL TRAILER
 

– Sito del gruppo Larp “La Confraternita Sorontar
– Pagina Facebook della “Confraternita Sorontar
– Pagina istituzionale del comune di Prudnik

 
.



Share This Post

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More

Leave a Reply

 characters available

Iscriviti alla nostra Newsletter

Commenti più recenti

Pagine

Disclaimer

I contenuti di questo sito non hanno carattere periodico, non rappresentano prodotto editoriale (ex L.62/2001).

Licenza Creative Commons

Quest'opera di http:www.jrrtolkien.it è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported. Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili nella pagina dei contatti.
Utilizziamo WP e una rielaborazione del tema LightFolio di Dynamicwp.