Una nuova moda su Youtube: leggere J.R.R. Tolkien

J.R.R. Tolkien leggeNon c’è cosa migliore di leggere ad alta voce i propri libri preferiti, se poi si tratta dei libri di J.R.R. Tolkien si può star certi di avere un folto pubblico. Chi non ama la lettura o l’ascolto degli “Indovinelli nell’oscurità” dello Hobbit? E le scene dal Signore degli Anelli piacevoli da ascoltare sono talmente tante, che elencarle ci porterebbe già alla fine di quest’articolo! Ad alcuni piace interpretare i diversi personaggi, facendo le diverse voci. Non era mai capitato di trovare piacere nel vedere una lettura di questo genere in video su youtube, ma è quanto sta accadendo quest’anno e, visti i dati ottenuti, sembra che ci siano moltissime persone a cui piace ascoltare queste letture. Da un paio di settimane a questa parte una nuova tendenza è iniziata su YouTube: leggere libri di Tolkien. In una sola settimana, sono apparsi numerosi videoclip in cui appassionati dell’autore, da diverse parti del mondo, leggono brani delle opere di Tolkien. Alcuni si dedicano perlopiù allo Hobbit, forse in attesa dell’uscita a dicembre del film Lo Hobbit di Peter Jackson, forse per la vicinanza del Tolkien reading Day, che si festeggerà il 25 marzo, che per il 2012 è dedicato ai 75 anni dalla pubblicazione dello Hobbit, come si può leggere in questa pagina espressamente dedicata. Anche l’Associazione romana studi Tolkieniani festeggerà l’evento: il 24 marzo insieme alla famiglia dei Proudneck, lo smial degli appassionati di Tolkien a Roma, si incontrerà per leggere brani alla libreria Tra le righe in Via Gorizia 29; il 25 marzo alle 18 nella Sala Manzù della biblioteca Civica (Piazza Guglielmo Marconi) sarà ospite di Arte e Incontro ad Aprilia (Rm) per tenere la conferenza “Aspettando Lo Hobbit: introduzione a J.R.R. Tolkien”.

I video su Youtube


In qualche modo, speriamo che la tendenza di leggere i brani di Tolkien e pubblicare i video continui a crescere, poiché non c’è modo
migliore per condividere la passione per l’autore leggendo con gli altri. Qui ci limitiamo a elencare alcuni dei video di YouTube che sono apparsi nelle ultime due settimane. Tami Snow è una scrittrice per “giovani adulti” (Young Adult) e di letteratura per bambini. È cresciuta a Tucson, in Arizona, con tre sorelle e un fratello. Risiede a Las Vegas, in Nevada, con il marito e tre figli. Qui legge per noi il primo capitolo dello Hobbit, il primo romanzo che da bambina lesse da sola, l’edizione usata è quella illustrata da Michael Hague.


Mootstock è un raduno di 5 giorni per un gruppo di appassionati di Tolkien e del Signore degli Anelli. I membri si sono incontrati online e in 15 anni di vita del gruppo sono diventati amici anche dal vivo. Si tratta di un clip molto breve in cui alcuni di loro (i Mooters) leggono brani dai libri di Tolkien. Questo è ovviamente un modo molto piacevole di leggere Tolkien: passandosi il libro e condividendo la passione per la storie e l’autore… Speriamo vengano pubblicate altre clip su YouTube. Soprattutto in altre lingue, in italiano ad esempio. Sarebbe molto bello avere una lunga lista di clip di YouTube da parte di persone provenienti da tutto il mondo che leggono Tolkien nella propria lingua.

Goldberry the brave ama leggere su YouTube anche interi capitoli dei suoi libri preferiti. Questa settimana però ha deciso di leggere per noi una poesia di Tolkien: “L’uomo sulla Luna andò a letto troppo tardi”. Si tratta di una canzoncina immaginata come originale della rima semplificata del “nostro tempo” come “Hey Diddle Diddle”. Il titolo di questa versione è presenta nelle avventure di Tom Bombadil. Parte della genialità di Tolkien nello stabilire un’atmosfera epica è la sua capacità di introdurre una poesia, canzone o modo di dire familiari al lettore, infondendo in essi un nuovo significato, come se fosse pronunciato per la prima volta, senza pensarci su troppo.


In questo video Goldberry the brave sta leggendo Le avventure di Tom Bombadil, il capitolo che dà il nome al libro. Si parla molto di Baccador, la moglie di Tom Bombadil. Da questa storia molto probabilmente dervia il suo soprannome di Goldberry the brave. E questo è il motivo per cui ha scelto di leggere questo capitolo particolare. ei dol! Bel dol! Suona un dong dillo! Suona un dong! Salta ancor! Salice bal billo! Tom Bom, bel Tom, Tom Bombadillo!” Speriamo seguiranno altre letture socì piacevoli!

.
.

.


Share This Post

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More

1 Comment to “Una nuova moda su Youtube: leggere J.R.R. Tolkien”

  1. Galadriel ha detto:

    Vorrei sapere se ci sono dei video in italiano? Grazie in anticipo

Trackbacks/Pingbacks

  1. Tolkien Reading Day Ecco la festa dell’ArsT « Tutto sul mondo di J.R.R. Tolkien e dintorni

Leave a Reply

 characters available

Iscriviti alla nostra Newsletter

Commenti più recenti

Pagine

Disclaimer

I contenuti di questo sito non hanno carattere periodico, non rappresentano prodotto editoriale (ex L.62/2001).

Licenza Creative Commons

Quest'opera di http:www.jrrtolkien.it è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported. Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili nella pagina dei contatti.
Utilizziamo WP e una rielaborazione del tema LightFolio di Dynamicwp.