Archive for the ‘Curiosità’ Category

36mila euro per la prima edizione dello Hobbit

Una copia della prima edizione de Lo Hobbit di J.R.R. Tolkien ha triplicato la sua stima all’asta ed è stata venduta per oltre 31mila sterline (36mila euro) dopo essere stata trovata a prender polvere in un cassetto. La copia di 87 anni fa era una delle sole 1500 copie della prima edizione, prima impressione, pubblicate il 21 settembre 1937 in Gran Bretagna da Allen & Unwin. Il primo romanzo dello scrittore inglese in questa edizione include solo alcune illustrazioni in bianco e nero disegnate da lui stesso, è stato trovato nascosto in una cassettiera di una casa nello Berkshire. La …

Tolkien e le scienze, un filone che cresce

Non solo la scienza, ma anche gli scienziati stanno sempre più divenendo attivi protagonisti di iniziative dedicate a J.R.R. Tolkien. Questo sta avvenendo non solo all’estero, dove Kristine Larsen – astronoma Statunitense che insegna alla Central Connecticut State University – presenta relazioni e scrive regolarmente saggi sulle opere di Tolkien, spesso con un’enfasi sull’astronomia e la cosmologia della Terra di Mezzo.
Anche in Italia, infatti, si stanno moltiplicando gli episodi, di cui l’ultimo riportato è il convegno La cosmologia e J.R.R. Tolkien presso il Dipartimento di Fisica dell’Università Tor Vergata di Roma.
La concezione del tempo a L’Aquila
Venerdì 1 marzo 2024, il …

A Pasqua l’uovo di Tolkien con sorpresa!

Una nuova curiosità per i tolkieniani d’Italia viene dall’azienda produttrice di cioccolato di Cremona Witor’s che, in vista della Pasqua, che quest’anno cade il 31 marzo prossimo, ha messo in commercio le uova di cioccolato del Signore degli Anelli che, sul loro sito web, vengono pubblicizzate come l’uovo richiesto da tutti i “Ringers”. «Hai capito bene, non lasciartelo scappare! Corri a prendere il nostro uovo di Pasqua e lanciati all’avventura nella Terra di Mezzo!», recita lo slogan dell’azienda. Ma dietro l’angolo c’è sempre lo zampino di Sauron!
L’iniziativa per la Pasqua
Quello del Signore degli Anelli non è il primo uovo di …

Usa, la quaresima metodista è con Tolkien

Dopo i cattolici, gli evangelici, i luterani, ora è il turno dei metodisti a utilizzare le opere di J.R.R. Tolkien durante i loro incontri spirituali. Infatti, dopo la funzione religiosa luterana tra gli Elfi nella Nikolaikirche in Karlsplatz a Eisenach, in Germania, il corso sullo Hobbit tenuto dalle suore del monastero delle adoratrici perpetue del Santissimo Sacramento di Monza, in Lombardia, la novità è che la prossima Quaresima sarà il momento ideale per riflettere spiritualmente sul Signore degli Anelli.
Una proposta metodista
La Quaresima, che quest’anno inizierà il 14 febbraio e durerà fino al 28 marzo, avrà una svolta tolkieniana. Almeno per …

UK: «I fan di Tolkien? Potenziali terroristi»

Un rapporto scandaloso e da giorni ormai virale del programma antiterrorismo del governo britannico Prevent ha affermato che i romanzi classici di autori come J.R.R. Tolkien e CS Lewis possono essere «attraenti» per un possibile «estremismo di estrema destra». «Evitiamo che le persone vulnerabili vengano trascinate nell’estremismo», afferma Prevent sul suo sito web. Prevent continua a descriversi come un programma «guidato dal governo e multi-agenzia» che «mira a impedire che le persone diventino terroristi». Il suo sito web spiega che «la polizia gioca un ruolo chiave» negli sforzi del programma.
Un rapporto discutibile
Kay Smythe del Daily Caller ha riferito che mentre Prevent «è stato …

Signore degli Anelli, in 90 Paesi copyright finito

Quando l’orologio ha battuto la mezzanotte del 1 gennaio 2024, le opere letterarie di J.R.R. Tolkien sono diventate di dominio pubblico. Non tutte, ma solo quelle pubblicate in vita, tra cui ci sono Lo Hobbit e Il Signore degli Anelli. Non in Europa e negli Stati Uniti, ma “solo” in Nuova Zelanda, Bielorussia, Bolivia, Egitto e gran parte dell’Africa e dell’Asia. Si tratta di ben 90 Paesi in tutto. La notizia segna un cambiamento fondamentale nel controllo e nell’uso di uno degli universi fantastici più amati al mondo. Le persone in quei Paesi sono libere di adattare quelle opere (e …

Lo Gnam a Roma: «In un mese 30mila visitatori»

Il ministero dei Beni culturali ha reso noto i dati di affluenza ai vari musei italiani, tra cui anche quelli relativi alla Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Roma, in cui oltre alle 20mila opere della più completa collezione dedicata all’arte italiana e straniera dal XIX secolo a oggi, è presente “TOLKIEN. Uomo, Professore, Autore”, la mostra ideata e promossa dal Ministero della Cultura con la collaborazione dell’Università di Oxford e inaugurata lo scorso 15 novembre dal Ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano, alla presenza del Presidente del Senato, Ignazio La Russa e del Presidente del Consiglio dei Ministri, Giorgia …

Leggere Tolkien ai tempi dei cambiamenti climatici

Le letture allegoriche del Signore degli Anelli infastidivano Tolkien. Nella prefazione alla seconda edizione del romanzo, ha scritto della propria avversione per l’allegoria in tutte le sue forme: «Preferisco di gran lunga la storia, vera o fittizia». E l’ambientalismo che traspare palesemente da tutte le cronache della Terra di mezzo, dalla ribellione della Foresta di Fangorn al Repulisti della Contea fino alla distruzione dei Due Alberi di Valinor? Scaturisce fondamentalmente dalla sua storia personale, da un’infanzia in cui «il Paese in cui vivevo veniva miseramente distrutto prima che avessi dieci anni», resa, però, mitica. Prima che compissi dieci anni veniva …

Roma, fino a febbraio una mostra su Tolkien

A cinquant’anni dalla scomparsa e dalla prima edizione italiana de Lo Hobbit, il 16 novembre arriva alla Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Roma la grande mostra dedicata a John Ronald Reuel Tolkien, creatore della celebre epopea della Terra di Mezzo che ha plasmato una nuova mitologia per il mondo contemporaneo e lo ha reso uno degli autori più letti del pianeta. L’esposizione “TOLKIEN. Uomo, Professore, Autore” racconta il percorso umano e professionale dello scrittore inglese. Rispetto alle grandi retrospettive allestite a Oxford (2018), Parigi (2020) e Milwaukee (2022), che hanno esaltato particolari aspetti delle opere letterarie, quella di …

Germania, una funzione religiosa tra gli Elfi

Il 27 ottobre alle 18:30 avrà luogo una funzione religiosa con il motto “Il Signore degli Anelli – Una funzione fantastica” nella Nikolaikirche in Karlsplatz a Eisenach, in Germania. Il focus è sul primo volume “La Compagnia dell’Anello” della trilogia di J.R.R. Tolkien. Ma questa volta non si tratta di semplici nerd o gruppi goliardici. A organizzare la funzione speciale di venerdì sera è la chiesa luterana della Germania Centrale (EKM). La notizia è talmente eclatante da indurre anche i quotidiani più prestigiosi a occuparsene, dalla Süddeutsche Zeitung. al settimanale Die Zeit.
Da chiesa a foresta degli Elfi
A dare l’annuncio è stato …

Copyright, Polychron: «Non posso più pagare»

Le cose si fanno sempre più dure dopo che è stata respinta la causa con cui uno scrittore di fan-fiction, Demetrious Polychron, aveva fatto causa ad Amazon e Tolkien Estate, con l’accusa di aver copiato i suoi libri “ispirati a Tolkien” per creare la serie tv Gli Anelli del Potere. Le due major avevano controquerelato e poi – dopo la sentenza del giudice Usa – hanno chiesto anche all’autore più di 153.000 dollari per le spese legali. Ora Polychron ha risposto al giudice.
Due filoni paralleli
Polychron ha risposto alla corte che la sentenza così emessa avrebbe raffreddato le future rivendicazioni sui …

Polychron fallisce, chieste le spese legali

È un susseguirsi di colpi di scena la vicenda che vede un piccolo Davide – l’autore Demetrious Polychron – contro i due giganteschi Golia – Amazon e Tolkien Estate – in una causa per violazione del copyright intentata presso il tribunale federale di Los Angeles. Lo scrittore di fan-fiction è ora accusato di di aver scritto e venduto un sequel non autorizzato del Signore degli Anelli. La causa è la reazione al fatto che lo stesso Polychron aveva intentato ad aprile una causa per copyright da 250 milioni di dollari contro Jeff Bezos, Jennifer Salke, Simon Tolkien, Patrick McKay, John …

Tolkien e le stelle: il 10 settembre a Fosdinovo

È tutto pronto per FosdiNov’Idea, il Festival tra Scienza e Fantasia che aprirà le porte della sua prima edizione il 9-10 settembre 2023 a Fosdinovo (MS). Organizzato dall’IRAS (Istituto di Ricerche Astronomiche Spezzino) con la collaborazione del Comune di Fosdinovo, della Regione Liguria, della Regione Toscana e della Camera di Commercio Toscana Nord-Ovest, il Festival conta anche sui patrocini di molte associazioni, tra le quali l’AIST.
Tra astronomia e cosmologia
A differenza di altri eventi dedicati all’astronomia, Fosdinov’Idea intende offrire, insieme al confronto sulle tematiche scientifiche più moderne, anche laboratori didattici, spazi ludici con giochi di ruolo e cosplay, spettacoli, presentazioni di …

La Tolkien Estate contro querela Polychron

La Tolkien Estate, ente che tutela i diritti del famoso autore inglese, ha accusato l’autore Demetrious Polychron di aver scritto e venduto un sequel non autorizzato del Signore degli Anelli, in una causa per copyright intentata presso il tribunale federale di Los Angeles. Il romanzo si intitola The Felloship of the King ed è acquistabile sul sito della casa editrice (che sembra appartenere allo stesso autore) e in gran parte leggibile su Google Books. La causa è la reazione al fatto che lo stesso Polychron aveva intentato ad aprile una causa per copyright contro Jeff Bezos, Jennifer Salke, Simon Tolkien, …

Madrid, El camino del Anillo in crowdfunding

E siamo a tre! No, non è il giorno della marmotta e non state rivivendo qualcosa di già vissuto e letto. C’è veramente qualcuno che pensa che la Terra di Mezzo si trovi nientemeno che in Spagna. E visto che il turismo trekking tira e ci si fanno i soldi, ecco che la moda dei “cammini” dedicati al mondo immaginario di Tolkien si arricchisce di un bel crowdfunding promosso dalla arcidiocesi di Madrid. Ma prima di avere un cortocircuito dei neuroni è meglio approfondire.
Oltre il cammino di Santiago
Proprio dall’arcidiocesi di Madrid è venuta l’idea di unire ambiente, religione e fantasy, …

Il “Queer Approach” nei Tolkien Studies

Premessa
Con questo breve contributo vorrei attirare l’attenzione su una nuova prospettiva negli studi tolkieniani, che si potrebbe qualificare come queer approach. Lo farò senza pretesa di esaustività, ma solo ripercorrendo alcuni momenti rilevanti di questa recente tendenza [paragrafo 1] e analizzando un articolo particolarmente emblematico [paragrafo 2].
Breve cronologia
2017: esce il Volume “Tolkien and Alterity” curato da C. Vaccaro e Y. Kisor al cui interno compaiono saggi dal titolo “Queer Tolkien: a Bibliographical essay on Tolkien and alterity” (di Y. Kisor), “Sauman’s Sodomitic Resonances” (di C. Vaccaro).
2018: alla Popular Culture Association National Conference vi sono sessioni di studio titolate:

“Bending Over with …

Amazon e gli attori: no ai commenti razzisti

Dalla messa in onda dei primi due episodi di questa serie, Il Signore degli Anelli: Gli anelli del Potere , su cui Amazon ha scommesso più di un miliardo di dollari per almeno cinque stagioni, i social network pullulano di proteste da parte degli utenti di internet parlano di una presunta “diversità forzata” nella scelta dei personaggi e di un tradimento dell’opera originale e di J.R.R. Tolkien, perché diversi ruoli vengono assegnati a persone di colore o ispaniche. È il caso della principessa nana Disa, interpretata da Sophia Nomvete o dell’elfo silvano, interpretato da Ismael Cruz Còrdova. Altri utenti di …

Stefania Auci: Tolkien cultore della libertà delle donne

«Il fantastico dovrebbe essere insegnato a scuola», è l’opinione di Stefania Auci, secondo cui il femminismo ha trovato terreno fertile nella letteratura dell’irreale, primo fra tutti nelle opere di JRR Tolkien. L’autrice dei Leoni di Sicilia sostiene la serietà di un genere letterario vastissimo e che, nella sua accezione larga di “fantastico”, spazia dalla fantascienza all’horror agli Hobbit. «È con le sue storie che si possono raccontare i grandi problemi del Novecento. Guardate come Tolkien rielabora il lutto della Grande Guerra nella trilogia dell’Anello» dice Auci. Ma c’è di più, perché il fantastico è stato terreno fertile per il racconto …

Criptovalute, la Tolkien Estate blocca JRR token

La Tolkien Estate è riuscita a bloccare una criptovaluta che si era autodefinita «l’unico token che li governa tutti», sfruttando la notorietà mondiale di J.R.R. Tolkien e dei suoi libri. L’ultimo capitolo di questa vicenda è di martedì 23 novembre, quando la società che tutela i diritti di molte delle opere dello scrittore e la sua eredità intellettuale ha raggiunto un accordo con Matthew Jensen, lo sviluppatore con sede in Florida, per il ritiro del suo token JRR. Ma andiamo con ordine.
Rubare notorietà per far soldi
JRR Token non è altro che una delle ultime trovate del mondo dei cosiddetti “meme coin”, …

Traduzione, archiviata la querela di Alliata

L’8 luglio 2021 il giudice per le indagini preliminari del tribunale di Roma ha archiviato la querela per diffamazione presentata da Vittoria Alliata nei confronti di Ottavio Fatica, Loredana Lipperini e dell’allora direttore di Repubblica Mario Calabresi per un’intervista apparsa sul supplemento domenicale Robinson nell’aprile 2018 (qui si può leggere l’intervista nella sua versione più lunga).
Due anni di polemiche
Tutto inizia con la decisione della casa editrice Bompiani, «nello spirito di una manutenzione accurata del catalogo» come riportato da Beatrice Masini, di realizzare una nuova traduzione del capolavoro di Tolkien. Il progetto prevede il lavoro di Ottavio Fatica, noto e affermato …

La natura in Tolkien? Un nuovo libro se ne occupa

Nuovo libro per Eterea Edizioni alla scoperta del perché la Natura nella Terra di Mezzo sia a tutti gli effetti il decimo membro della Compagnia, e non un semplice sfondo per epiche avventure. «Amo i giardini, gli alberi e le fattorie non meccanizzate», scriveva J.R.R. Tolkien in una lettera (n. 213) ed è evidente nelle sue opere. Il volume Paesaggi della Terra di Mezzo – La natura nelle opere di J.R.R. Tolkien, curato da Roberto Arduini e Cecilia Barella (20 euro, splendida illustrazione di copertina di Ivan Cavini) costituisce un vero e proprio viaggio nella Terra di Mezzo, alla scoperta …

Multa salata dalla TE all’amanuense medievale

Una delle vecchie conoscenze dell’AIST è Stefano Gelao, ospite spesso alle attività culturali dell’Associazione da Fantastika 2018 a Lucca Comics and Games. Noto ai più con il nome di “Amanuense tolkieniano”, Gelao è attratto dai pennini fin dalla più tenera età, ha conseguito studi classici e ha lavorato per anni nel campo della grafica e del design. Ha studiato presso alcuni dei migliori calligrafi del mondo prima di aprire il proprio scriptorium amanuense Scritto a Mano. Per l’AIST, Gelao ha inaugurato la Tana del Drago con la Mappa della Terra di Mezzo, realizzata come avrebbero potuto essere vergate nel mondo …

Campagna da 5 milioni per la casa di Tolkien

Il 2 dicembre 2020 è stato pubblicato in rete un nuovo progetto chiamato Project Northmoor. Sulla schermata principale del sito si legge: «Puoi aiutare a costruire il primo centro al mondo dedicato a Tolkien». Accanto al messaggio, un video in cui alcuni noti attori che hanno interpretato diversi personaggi nei film di Peter Jackson presentano il progetto. Tra loro i famosissimi Martin Freeman, Ian McKellen, Jhon Rhys Davies, Annie Lennox e tanti altri. Il progetto si avvale di un crowdfunding con l’obiettivo di raccogliere i fondi in tre mesi per acquistare la residenza al numero 20 di Northmoor Road, a …

Santi Pagani e i critici: recensioni e risposta

Qualche tempo fa abbiamo parlato delle numerose recensioni estere che ha ricevuto il volume Pagan Saints in Middle-earth (Walking tree Publishers, Zurich-Jena, 2018), traduzione in lingua inglese di Santi Pagani nella Terra di mezzo di Tolkien (ESD, Bologna, 2014). Il notevole studio realizzato da Claudio A. Testi ha portato molto avanti il dibattito sull’aspetto religioso nelle opere di Tolkien e continua a far riflettere la critica internazionale sulla questione. Recentemente si sono aggiunte altre due recensioni : una scritta da Raymond Hain per l’importante Journal of Inklings Studies (Vol 10 n. 1), l’altra a firma dell’autorevole Thomas Fornet Ponse, altro …

La Pietra di Erebor, nuovo cimelio a Dozza

A volte le cose accadono e quando capita è un momento magico, come ritrovare un tesoro. Èd è proprio la storia di un tesoro che vogliamo raccontare questa volta. La storia della Pietra di Erebor e di come sia finita alla Tana del Drago, la sede dell’Associazione Italiana Studi Tolkieniani a Dozza Imolese, a pochi chilometri da Bologna. Sì perché non fu soltanto l’Arkenpetra, Cuore della Montagna (o Archengemma), tra i tesori del Regno sotto la Montagna e soprattutto non furono soltanto la Mappa e la Chiave di Thrór tra le eredità che giunsero fino a Thorin Scudodiquercia. Tra i …

Iscriviti alla Newsletter

Pagine

Disclaimer

www.jrrtolkien.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Roma – Sezione per la stampa e l’informazione, autorizzazione n° 04/2021 del 4 agosto 2021. Direttore responsabile: Roberto Arduini.

I contenuti presenti su questo sito non sono generati con l’ausilio dell’intelligenza artificiale.

Licenza Creative Commons

Quest’opera di http:www.jrrtolkien.it è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 3.0 Unported. Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili nella pagina dei contatti.
Utilizziamo WP e una rielaborazione del tema LightFolio di Dynamicwp.