Ottobre 2018: l’AIST torna al Romics

Manifestazioni: RomicsTorna l’appuntamento autunnale col Romics! Dal 4 al 7 ottobre, l’appuntamento romano coi fumetti, il gioco e il cinema si ripropone. L’edizione primaverile ha entusiasmato i fan tolkieniani con la straordinaria partecipazione di Martin Freeman (potete leggere qui l’intervista che ci ha rilasciato), ma anche quella autunnale non mancherà di dare spazio agli amanti della Terra di Mezzo. L’Associazione Italiana Studi Tolkieniani sarà presente, e ci potrete trovare nel padiglione 5, stand F9: oltre ai libri del Professore e tanta saggistica tolkieniana, avremo anche il photo set dedicato alla casa di Bilbo Baggins dove sarà possibile farsi fotografare in una perfetta ambientazione nello stile della Contea e la la Pesca dell’Anello, un classico che ormai proponiamo a tutte le fiere del fumetto. Ad un fiera del fumetto però non possono mancare gli artisti, né altre iniziative targate AIST: ecco cosa vi attende questo weekend!

Gli artisti tolkieniani

Presso il nostro stand potrete trovare, impegnati in sessioni di live sketching due artisti, nonché soci AIST: Andrea Piparo e Simona Calavetta, ospiti anche dell’ultima edizione di Fantastika, la Biennale d’arte del fantastico tenutasi a Dozza (Bo) il 22 e 23 settembre.

Andrea PiparoAndrea Piparo si diploma al liceo artistico e prosegue gli studi frequentando il corso di illustrazione presso la Scuola Internazionale di Comics. La sua produzione spazia dalla ritrattistica allo still life, ma la passione per il genere Fantasy lo indirizza prevalentemente verso tale espressione artistica, nella quale manifesta la sua attenzione ai dettagli, coniugata all’amore per la pittura realista e il disegno a matita. Ha esposto le proprie opere in varie collettive, prodotto diversi ritratti su committenza, ed ha esposto in diverse mostre, tra cui Oltre gli orizzonti nel maggio 2014 a Roma e a Fantastika nel 2016. Piparo collabora con il collettivo Casa Ailus, (per il quale ha realizzato diverse illustrazioni per la collana Mitologika) , con l’Associazione Culturale Italian Sword & Sorcery, di cui è direttore artistico e per la quale ha creato diverse illustrazioni, con la ditta Mantus Gaming e con la casa editrice Letterelettriche.
Potrete incontrare Piparo sabato 6 ottobre.

Simona Calavetta sketchingSimona Calavetta è illustratrice, sceneggiatrice e consulente colore. Diplomata in Illustrazione presso l’Istituto Europeo di Design di Roma, poi presso il laboratorio di scrittura creativa di Rai Eri Il libro che non c’è, è anche laureata al DAMS di Roma Tre in Sceneggiatura Cine-televisiva. Lavora dal 2000 come redattrice e sceneggiatrice di fumetti per numerose riviste per ragazzi, tra cui National Geographic Kids (Panini) e Sissi la Giovane Imperatrice (Il Sole di Carta), nonché coautrice del fumetto Isa & Bea Streghe (Il Sole di Carta). Come illustratrice, si specializza in acquerello – ma non disdegna la penna biro – e inizia a pubblicare nel 1997. I suoi disegni appaiono sul sito C+B e sui periodici Lettere (Pineider) e Terra di Mezzo, della Società Tolkieniana Italiana. Illustra i romanzi del ciclo Cronache del Crepuscolo di Ivan Sgandurra (Cogecstre Edizioni), la striscia a fumetti Lisca e Leo sul periodico Bubble (Emmei) e i saggi Nel mondo della fiaba di Eleonora Mingoia (Edizioni Era Nuova) e Riscritture d’amore (A.A.V.V., Iacobelli). Simona è l’autrice di quasi tutte le copertine della collana Tolkien e Dintorni della casa editrice Marietti 1820, ha realizzato anche le copertine e le illustrazioni dei quart Scrivere in Tengwar e I numeri in Tengwar.
Potrete incontrare Calavetta domenica 7 ottobre.

Tolkien & Dragons

Tolkien & DragonsDomenica 7 ottobre alle ore 16:00 si terrà la conferenza Tolkien & Dragons: i relatori, Sergio Lombardi e Alessandro Bottero, analizzeranno il rapporto fra Tolkien e i draghi dal punto di vista iconografico, artistico, storico e psicanalitico, partendo da varie opere del Professore, sia le sue storie di grandi eroi e grandi “vermi”, sia i racconti cosiddetti minori (Roverandom, Il Cacciatore di Draghi), nonché il suo epistolario (le Lettere ristampate l’anno scorso dopo lunghi anni di assenza, in una nuova traduzione).
Sergio Lombardi, è collezionista d’eccezione dei Calendari di Tolkien, la cui raccolta conta tutti i numeri dal 1973 al 2019. Autore di numerosi articoli in quotidiani economici e riviste specializzate in materia di fisco, turismo e diritto del lavoro, è anche live reporter e recensore per la rivista musicale inglese della prestigiosa Classic Rock Society. Organizza due festival musicali internazionali: Scandinavian Prog Festival e Live eXperiment, ai quali hanno partecipato decine di artisti emergenti e storici, oltre a tour di band straniere.
Alessandro Bottero, giornalista, traduttore, scrittore e si occupa di fumetti, fantascienza, horror, musica. Dirige il sito Fumetto d’Autore, e collabora con le riviste Classic Rock, Vinile e Cantautori del gruppo Sprea. Autore di Batman: i Segreti del Cavaliere Oscuro e Da Nembo Kid a Superman (entrambi per Iacobelli), libri considerati i testi definitivi sui due personaggi. Con NPE ha pubblicato Il Razzismo nei Fumetti, il primo saggio al mondo sul razzismo nei fumetti americani dal 1934 ad oggi.
L’appuntamento è presso la Sala Officina del fumetto, Padiglione 7.
Non perdete tutti gli aggiornamenti sulla conferenza seguendo la pagina facebook dell’evento Tolkien & Dragons!

Ingressi e biglietti

Gli ingressi per il Romics sono le entrate Nord, Est e Sud.
I biglietti si possono acquistare online: il biglietto giornaliero costa 12.00 euro (più le commissioni) per il weekend, giovedì e venerdì 10.00 euro (più le commissioni), mentre l’abbonamento per i 4 giorni costa 26.00 (sempre con l’aggiunta delle commissioni). Acquistando il biglietto online e stampandolo ci si può presentare direttamente ai tornelli senza passare per la cassa.
Presso la biglietteria ordinaria, che sarà aperta dalle 10.00 alle 19.00, il costo dei biglietti sarà il seguente:
– giovedì 4 ottobre, 10.00 euro
– venerdì 5 ottobre, 10.00 euro
– sabato 6 ottobre, 12.00 euro
– domenica 7 ottobre, 12.00 euro
I biglietti sono illimitati.
Gli abbonamenti disponibili presso la biglietteria ordinaria saranno:
– full 4 giorni a 26.00 euro
– venerdì, sabato e domenica, 24.00 euro
– sabato e domenica, 18.00 euro
I bambini dai 6 ai 10 anni avranno l’ingresso giornaliero ridotto a 8.00 euro, e fino ai 5 anni entreranno gratuitamente. Anche i cosplayer avranno una riduzione, pagando l’ingresso 5.00 euro.

ARTICOLI PRECEDENTI:
– Leggi l’articolo Romics, c’è anche l’AIST dal 5 all’8 aprile
– Leggi l’articolo Ottobre, l’AIST a Romics: tra arte e lingue elfiche
– Leggi l’articolo L’AIST al Romics 2017, ecco il programma!
– Leggi l’articolo Romics in arrivo! Ecco il programma dell’AIST
– Leggi l’articolo C’è anche Tolkien al Romics dal 7 al 10 aprile
– Leggi l’articolo Fantastika 2018 tra arte e artigianato
– Leggi l’articolo Esclusiva AIST: intervista a Martin Freeman

LINK ESTERNI:
– Vai al sito di Romics
– Vai al sito di Andrea Piparo
– Vai al blog di Simona Calavetta
– Vai alla pagina facebook dell’evento Tolkien & Dragons
– Vai al sito di Fumetto d’Autore

.


 


Share This Post

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More

Leave a Reply

 characters available

Iscriviti alla nostra Newsletter

Commenti più recenti

Pagine

Disclaimer

I contenuti di questo sito non hanno carattere periodico, non rappresentano prodotto editoriale (ex L.62/2001).

Licenza Creative Commons

Quest'opera di http:www.jrrtolkien.it è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported. Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili nella pagina dei contatti.
Utilizziamo WP e una rielaborazione del tema LightFolio di Dynamicwp.