Aprile 2019, Tolkien a Modena, Dozza e Roma

La Contea degli HobbitSe Marzo ha segnato l’inizio delle intense attività primaverili, aprile non sarà da meno: tra fiere e conferenze, appuntamenti consolidati negli anni e novità del 2019, da Roma a Modena anche questo mese si rivela pieno di iniziative tolkieniane. Che siate amanti dei giochi da tavola, della musica o dell’arte, troverete qualcosa di adatto ai vostri gusti. Proponiamo quindi ai nostri lettori una breve presentazione degli eventi in programma, sperando di incontrarvi numerosi!

Il Play di Modena

L'AIST al Modena Play 2019Appuntamento imperdibile per gli appassionati di giochi da tavolo e di ruolo, torna il Play di Modena dal 5 al 7 di aprile e quest’anno ci saremo anche noi!
Per la prima volta anche l’AIST prenderà parte al Festival del Gioco, col nostro stand, tra libri e giochi a tema tolkieniano, e con una conferenza in programma ogni giornata, tenute da Sara Gianotto. Venerdì proporremo Le scritture nella Terra di Mezzo alle 17:30 nella Sala Reali (Sala 30), sabato Scrivere in Elfico alle 18:30 e domenica Le rune dei Nani e dello Hobbit alle 13:30. Ci troverete nel padiglione B, allo stand B32, venerdì e sabato dalle 9:00 alle 20:00, domenica dalle 9:00 alle 19:00, al quartiere fieristico ModenaFiere, Viale Virgilio 70, 41123 Modena.
Seguite i nostri aggiornamenti anche sulla pagina facebook dell’evento L’AIST al Modena Play.

Il Romics

L'AIST a Romics 2019 - primaveraLo stesso weekend del Play, in contemporanea saremo all’edizione primaverile del Romics, il festival internazionale del fumetto, dell’animazione, del cinema e dei games. Dal 4 al 7 aprile, dalle 10:00 alle 20:00 saremo al padiglione 5 (Pala Movie) allo stand F15 della Nuova Fiera di Roma, Via Portuense, 1645-1647 (00148 Roma). Come per le altre edizioni, troverete con noi gli artisti Simona Calavetta (venerdì 5) e Andrea Piparo (sabato 6) con le loro sessioni di live sketching, e ancora la pesca dell’Anello, il set fotografico “La casa di Bilbo” ed un’immancabile conferenza.
L’intervento di questa edizione sarà I figli di Durin. I Nani nelle saghe di Tolkien, tenuto da Sergio Lombardi e Alessandro Bottero domenica 7, dalle 18:00 alle 19:00, in Sala Officina del Fumetto padiglione 7.
Per non perdere futuri aggiornamenti, potete seguire anche l’evento facebook L’AIST a Romics.

TolkienLab, Tolkien e la musica

Tolkienlab Tolkien e la MusicaAprile ospiterà il secondo appuntamento primaverile dei TolkienLab, organizzati dall’Istituto Filosofico di Studi Tomistici e dall’AIST. Attivi dal 2014, i TolkienLab sono uno spazio condiviso dalle due associazioni dedicato allo studio delle opere del professore oxoniense dove approfondimenti che vengono presentati comprendono un ampio spettro di prospettive e vari approcci al mondo tolkieniano, un coro di voci per tentare di capire uno dei maggiori autori del ventesimo secolo, sotto la supervisione di Claudio Testi (vicepresidente AIST e presidente dell’Istituto Filosofico di Studi Tomistici).
Il secondo dei tre incontri primaverili si terrà giovedì 11 aprile, a partire dalle 20:45, presso la storica sede dell’Istituto Filosofico, in Strada San Cataldo 97 a Modena. Questa volta avremo il piacere di ospitare una Tolkien e i Classici IIrelatrice esterna alle due associazioni promotrici, Chiara Bertoglio, socia e saggista dell’Associazione Culturale Sentieri Tolkieniani. Concertista di pianoforte, musicologa, teologa e giornalista, Bertoglio propone una conferenza dedicata a Tolkien e la musica. Elemento molto importante nell’opera del Professore, la musica è ciò che ha dato inizio al creato, come possiamo leggere nel legendarium; in particolare, la relatrice analizzerà le implicazioni della visione teologica della musica nella Divina Commedia di Dante e nel Silmarillion, come già argomentato nel suo saggio Dante e Tolkien: la musica nella Commedia e nel Silmarillion, pubblicato in Tolkien e i Classici II, Eterea Edizioni 2018.
L’ingresso è gratuito.
Per eventuali aggiornamenti, seguite anche l’evento facebook Tolkien e la musica.

Due lezioni del corso Alla scoperta di J.R.R. Tolkien

Corso - date di aprileAd aprile continua anche il corso iniziato il 12 marzo, con due appuntamenti in programma, rispettivamente il 9 e il 16 aprile. La prima delle lezioni sarà dello studioso e saggista Claudio Antonio Testi, vicepresidente AIST e presidente dell’Istituto Filosofico di Studi Tomistici, che affronterà una delle questioni più dibattute nell’ambito tolkieniano nell’intervento Tolkien pagano?, che si terrà presso la sede dell’Istituto Filosofico in Strada San Cataldo 97 a Modena, dalle 20:30 alle 22:30. Già autore del libro Santi Pagani nella Terra di Mezzo di Tolkien (Edizioni Studio Domenicano, 2014), Testi affronterà il dibattito che dal 1954 (anno di pubblicazione del primo volume del Signore degli Anelli) ruota attorno all’opera, ovvero se essa sia da considerarsi cristiana o pagana.
Troverete qui l’evento facebook dedicato alla lezione Tolkien pagano?.
Il secondo incontro avrà l’artista Ivan Cavini, come relatore e affronterà il rapporto tra Logo Tana del Dragole opere del Professore e l’arte. La lezione Tolkien e l’illustrazione si terrà al Centro Studi – la Tana del Drago, in via XX settembre 2 a Dozza (BO), sempre dalle 20:30 alle 22:30. La serata tratterà un tema a lungo poco considerato, ma che di recente sta attirando un crescente interesse, sia da parte degli studiosi che degli appassionati: Tolkien non solo scrittore, ma anche artista, illustratore delle proprie opere, per le quali realizzò numerosi acquarelli.
Ivan Cavini è artista poliedrico e socio AIST tra i più attivi. È autore dell’artbox in edizione limitata Legendarium e, con Alessio Vissani, del volume Middle Artbook, in cui presenta alcune delle sue più importanti esperienze artistiche, dalle installazioni per il Greisinger Museum, alla realizzazione di eventi sul mondo tolkieniano come la manifestazione FantastikA, di cui è il direttore artistico. È autore di numerose copertine per saggi per Marietti, Eterea e Odoya e ha partecipato a tutte le edizioni del calendario Lords for the Ring – Tolkien Art Calendar, di cui l’ultimo è a lui dedicato.
Troverete qui l’evento facebook dedicato alla lezione Tolkien e l’illustrazione.
Il costo di ogni lezione è di 10 euro a persona, con una riduzione a 7 euro per i minori di 30 anni.
Per ulteriori informazioni potete visitare il sito che abbiamo realizzato interamente dedicato al corso Alla scoperta di J.R.R. Tolkien.

ARTICOLI PRECEDENTI:
– Leggi l’articolo A Modena ecco i nuovi TolkienLab
– Leggi l’articolo Marzo 2019: ecco i programmi AIST
– Leggi l’articolo Ottobre 2018: l’AIST torna al Romics
– Leggi l’articolo Tolkien anche sui tavoli del Play di Modena
– Leggi l’articolo Pubblicato il libro Tolkien e i Classici II

LINK ESTERNI:
– Vai al sito del Play di Modena
– Vai all’evento facebook L’AIST al Modena Play
– Vai al sito del Romics
– Vai all’evento facebook L’AIST a Romics
– Vai all’evento facebook I figli di Durin
– Vai al sito dell’Istituto Filosofico di Studi Tomistici
– Vai all’evento facebook Tolkien e la musica
– Vai al sito dell’Associazione Culturale Sentieri Tolkieniani
– Vai al sito di Ivan Cavini
– Vai all’evento facebook Alla scoperta di Tolkien – Tolkien pagano?
– Vai all’evento facebook Alla scoperta di Tolkien – Tolkien e l’illustrazione
– Vai alla pagina facebook Centro Studi – la Tana del Drago
– Vai alla pagina facebook Lords for the Ring – Tolkien Art Calendar

.



Share This Post

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More

Trackbacks/Pingbacks

  1. L’AIST sbarca anche al Play di Modena « Tutto sul mondo di J.R.R. Tolkien e dintorni – Tolkien Society of Italy

Leave a Reply

 characters available