Cinema

Sulle tracce del “Kiwi Hobbit”

AragornSi chiamano “fan film” e sono ormai un genere a sé, cioè i film che sfruttano saghe molto note, fatti dagli appassionati a proprio uso e consumo, senza scopo di lucro e con budget ridottissimi. Il cinema dei fan di J.R.R. Tolkien annovera illustri sconosciuti, ma anche appassionati eccellenti come è il caso di Peter Jackson, soprannominato addirittura “Kiwi Hobbit” per il suo aspetto fisico, ma anche per la conoscenza e l’approfondimento che ha operato sul mondo di Tolkien per realizzare la trilogia tratta dal Signore degli Anelli. Il regista neozelandese scelse di imbarcarsi nell’impresa ritenuta allora impossibile (che poi durò quasi dieci anni) proprio perché amava il libro e lo aveva letto fin da bambino.
Internet è diventato il luogo d’elezione dei film dei fan. Sostanzialmente distinti dagli altri video su YouTube per il loro uso di attori professionisti e di una sceneggiatura ben definita, i “fan film” fanno appello a una base di appassionati solida e definita, ora anche disposta a intervenire concretamente nella realizzazione.

Esemplare è il caso del gruppo di volontari della Indipendent Online Cinema, che realizza spin-off cinematografici amatoriali delle opere di Tolkien, con poche migliaia di euro, ma con una qualità notevole: nel maggio 2009 è stato da loro rilasciato “The Hunt for Gollum“, prodotto con un budget di soli tremilacinquecento euro, che è stato visto però da quasi tre milioni di persone su YouTube.

Una produzione diversa, guidata dall’inglese Kate Madison ha portato alla realizzazione di “Born of Hope“, dopo un periodo tra alti e bassi che ha richiesto sei anni, ma che ha già ripagato gli sforzi: da quando Madison lo ha pubblicato sul sito ufficiale il primo dicembre 2009. Su YouTube è stato visto da oltre mezzo milione di persone. Tanto che l’intraprendente regista sta pensando di proporlo alle major di Hollywood… Attualmente lo stesso gruppo ha in sviluppo un nuovo film dal titolo: Residue. Anche in Italia è stato realizzato il primo fan film ispirato alle opere di Tolkien, Diari dalla Terza Era. Ma altri sono in arrivo, come dimostrano le riprese avviate a Praga su Nienor Níniel o il progetto in Germania sul Silmarillion.

La trilogia di Peter Jackson
Fan-Film: Born of Hope
Fan-Film: Hunt for Gollum
Fan-Film: Nienor Níniel
Fan-Film: Il Silmarillion
Fan-Film: Diari dalla Terza Era
Fan-Film: Storm over Gondolin


 

Share This Post

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More

Trackbacks/Pingbacks

  1. Ecco l’evento dell’annodella Tolkien Society inglese « Tutto sul mondo di J.R.R. Tolkien e dintorni
  2. Ecco l’evento dell’anno della Tolkien Society inglese « Tutto sul mondo di J.R.R. Tolkien e dintorni

Leave a Reply

 characters available

Iscriviti alla nostra Newsletter

Commenti più recenti

Pagine

Disclaimer

I contenuti di questo sito non hanno carattere periodico, non rappresentano prodotto editoriale (ex L.62/2001).

Licenza Creative Commons

Quest'opera di http:www.jrrtolkien.it è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported. Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili nella pagina dei contatti.
Utilizziamo WP e una rielaborazione del tema LightFolio di Dynamicwp.