Romics in arrivo! Ecco il programma dell’AIST

Manifestazioni: RomicsRomics è giunto alla sua XX edizione, che si terrà dal 29 settembre al 2 ottobre alla Fiera di Roma . Si prospettano quattro giorni di manifestazione pieni di eventi, attività ludiche, cosplay, e ospiti illustri. Anche questa volta l’AIST sarà presente, e con interessanti novità. La scorsa edizione, ad Aprile, è stata per noi un’esperienza molto positiva: tantissimi di voi sono venuti a trovarci al nostro stand, per scoprire i nostri libri, conoscere i nostri artisti e partecipare alla fortunata pesca dell’Anello.
Proprio in quell’occasione sono stati gettati i semi per una bella collaborazione con l’Accademia Romana d’Armi, che verrà inaugurata proprio in questa edizione di Romics: le due associazioni infatti avranno uno stand unico e lavoreranno insieme, per offrirvi un’esperienza ancora più interessante: ci troverete nel padiglione 5 allo stand F9.

L’Accademia Romana d’Armi


Scherma storicaL’Accademia Romana d’Armi, conosciuta come ARA, è un’associazione nata nel 2001 a Roma, dedita allo studio, alla tutela e all’insegnamento della scherma storica o tradizionale, ovvero l’arte marziale della spada, com’era prima della sua codifica a forma sportiva. Ad oggi, vanta ben 14 sale disseminate per tutta la città , che propongono 22 corsi per ragazzi e adulti , trattando diverse armi: striscia, spada a due mani, spada, spada e daga, spada e brocchiero. Il suo presidente è il Maestro Francesco Lodà , che è anche Presidente della Associazione Italiana Maestri d’Arme (A.I.M.A.), membro delle Commissioni Tecniche Nazionali per la scherma storica di A.I.M.A., della Scherma storicaFederazione Italiana Scherma (F.I.S.), dello CSEN e della UISP. É inoltre responsabile nazionale F.I.S. per il settore di scherma storica “Striscia”; come ricercatore, ha riscoperto numerosi manoscritti e trattati considerati perduti o del tutto sconosciuti, dimostrando nelle proprie pubblicazioni l’esistenza di una tradizione (Scuola) Romana di scherma, radicatasi nella città tra il XVI° e almeno il XVIII° secolo.

Le due associazioni

Aist e AraEntrambe le associazioni prendono le mosse da una stessa filosofia di fondo: quella di promuovere uno studio accurato della materia di cui si occupano . Così come noi dell’AIST promuoviamo uno studio di stampo accademico delle opere del Professore a partire dai testi, l’ARA promuove lo studio della scherma storica a partire dai trattati dei Maestri: tra i principali, il Flos Duellatorum di Fiore dei Liberi dell’inizio del 1400 e dell’ Opera Nova Sara Gianottochiamata Duello di Achille Marozzo (inizio del 1500) per la spada a due mani, e Regole della Scherma di Francesco Antonio Marcelli (1686) per la striscia.
Entrambe le associazioni quindi si basano sulla precisione filologica e sul seguire con attenzione tutte le evoluzione degli studi , che possono essere la pubblicazione di nuovi testi di critica per Tolkien, e la scoperta di nuovi trattati per la scherma storica. Per questo motivo è nata la collaborazione, ovvero per mostrare al pubblico l’importanza che questo tipo di approccio ha in entrambi i campi; per non parlare inoltre delle strade che si aprono riguardo allo studio delle armi e delle tecniche di combattimento nelle opere del Professore.

Il programma di Romics

Scherma storica
Come abbiamo già anticipato, per questa edizione le due associazioni condivideranno lo stand, e proporranno quindi alcune attività in comune. Ci sarà quindi la possibilità di farsi foto con personaggi vestiti a tema, e non solo: ci saranno infatti schermitori addestrati a combattere con i costumi tolkieniani, impiegati in coreografie che rievocheranno le scene di azione del Signore degli Anelli. E poi, immaginate l’impatto visivo: libri e spade storiche allo stesso stand!
Le altre attività proposte dall’ARA saranno:

1. Lezioni no-stop di Scherma Storica ai visitatori , che avranno la possibilità di provare in prima persona come si maneggia una spada a due mani o una striscia.
Scherma storica2. Combattimenti dimostrativi di Scherma Storica , con tutte le armi e le tecniche antiche, appassionanti e realistici, per mostrare le Arti Marziali Storiche Europee.
3. Tornei di scherma storica , effettuati dai tiratori dell’Accademia, per coinvolgere i visitatori nel settore agonistico-sportivo della disciplina che recentemente sta conquistando l’attenzione dei media sportivi e culturali in Italia, Europa e U.S.A.
4. La promozione delle serie TV fantasy Elavia e Larpers, to protect and play . Recentemente, le migliori serie tv fantasy, pur rimanendo fedeli all’anima fantastica che la anima, scelgono team di esperti per coniugare magia, armi, archeologia e filologia. In queste due serie italiane, l’Accademia e il Maestro Francesco Lodà ricreano gli stili di combattimento più fedeli alla realtà storica, e preparano gli attori a un combattimento all’arma bianca di tipo realistico seppure scenico.
Gianotto e MangustaNoi dell’AIST proporremo anche:
1. Artist desk dell’artista Andrea Piparo , che sarà presente tutti i giorni allo stand per mostrare le sue tecniche di illustrazione ed eseguire disegni a tema tolkieniano su richiesta.
2. Gli omaggi a Tolkien dai calendari ai fanfilm : intervento a tre con Sergio Lombardi , collezionista di calendari d’arte a tema tolkieniano e studioso, Stefano Mangusta , socio AIST e scrittore, e il presidente Roberto Arduini , che dialogheranno sulle opere derivate da quelle di Tolkien. L’intervento avrà luogo sul palco del padiglione 5, venerdì 30 dalle ore 16.30 alle 17.30.
3. Tolkien Quiz : i visitatori potranno mettere alla prova le proprie conoscenze del mondo tolkieniano, Andrea Piparograzie a quiz appositamente preparati dai soci AIST, volti a promuovere la conoscenza anche delle opere meno conosciute di J.R.R. Tolkien.
4. La Pesca dell’Anello : i visitatori sfideranno la fortuna cercando di trovare l’Unico Anello, nascosto tra anelli di minor valore. I premi in palio vanno da semplici gadget a tema tolkieniano, a libri, magliette e disegni d’autore.
Vi aspettiamo tutti a Romics, dal 29 settembre al 2 ottobre, nel padiglione 5 allo stand F9!

LINK ESTERNI
– Vai al sito dell’Accademia Romana d’Armi
– Vai alla Pagina facebook dell’Accademia Romana d’Armi
– Vai al sito di Andrea Piparo
– Vai al sito curato da Sergio Lombardi, tolkiencalendars.info
– Vai al sito del Romics


Share This Post

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More

Trackbacks/Pingbacks

  1. L’AIST al Romics 2017, ecco il programma! « Tutto sul mondo di J.R.R. Tolkien e dintorni – Tolkien Society of Italy
  2. Ottobre, l’AIST a Romics: tanta arte e le lingue elfiche « Tutto sul mondo di J.R.R. Tolkien e dintorni – Tolkien Society of Italy
  3. Romics aprile 2018: c’è anche l’AIST « Tutto sul mondo di J.R.R. Tolkien e dintorni – Tolkien Society of Italy
  4. Ottobre 2018: l’AIST torna al Romics « Tutto sul mondo di J.R.R. Tolkien e dintorni – Tolkien Society of Italy

Leave a Reply

 characters available

Iscriviti alla nostra Newsletter

Commenti più recenti

Pagine

Disclaimer

I contenuti di questo sito non hanno carattere periodico, non rappresentano prodotto editoriale (ex L.62/2001).

Licenza Creative Commons

Quest'opera di http:www.jrrtolkien.it è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported. Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili nella pagina dei contatti.
Utilizziamo WP e una rielaborazione del tema LightFolio di Dynamicwp.