12 Maggio: Viaggio nella Terra di Mezzo 2019

Galliate - Viaggio nella Terra di MezzoIl 12 maggio torna il consueto appuntamento Un Viaggio nella Terra di Mezzo, organizzato dal FAI Giovani di Novara e patrocinato dal comune di Galliate (NO), a cui prendono parte ormai da anni varie realtà del mondo tolkieniano italiano, come l’associazione di rievocazione tolkieniana La Quarta Era, l’Associazione culturale Sentieri Tolkieniani ed anche noi dell’Associazione Italiana Studi Tolkieniani.
Alla manifestazione saranno presenti in qualità di ospiti scrittori, studiosi artisti e cosplayers che gravitano intorno al mondo tolkieniano italiano, e il programma, vario e dettagliato, è l’ideale per tutti gli appassionati di fantasy, medioevo e fantastico, che possono scegliere il proprio campo e approccio preferito.
Ma vediamo nel dettaglio in cosa consiste questo nuovo Viaggio nella Terra di Mezzo!

Il programma

Programma Viaggio nella Terra di Mezzo - Magic Edition 2019L’evento avrà inizio alle 10:00 e la giornata verrà inaugurata alle 10:30 da una visita guidata al castello in compagnia dei sapienti della Terra di Mezzo, Saruman e gli Elfi di Bosco Atro. Per questa prima attività è necessaria la prenotazione, effettuabile inviando una mail a novara@faigiovani.fondoambiente.it, indicando un nominativo di riferimento, il numero di partecipanti e la fascia oraria preferita.
Alle 11:00 ci sarà una conferenza con proiezione di materiali video e fotografici I mondi del Trono di Spade: alla scoperta delle location europee della serie a cura di Mauro Gresolmi.
Alle ore 12:00 gli appuntamenti raddoppiano: sarà previsto un appuntamento ludico, sotto forma di quiz di Gollum Indovinelli nell’Oscurità, a cura dell’Associazione di Rievocazione Tolkieniana “La Quarta Era”, e un laboratorio di calligrafia tengwar, a cura di Roberto Fontana, socio AIST, calligrafo e scrittore fantasy.
A seguire, alle ore 13:00, è prevista la conferenza Tolkien e i Miti del Nord a cura di Mila Fois, scrittrice veronese che si occupa di miti e leggende del mondo antico; alle ore 14:00, avrà inizio una seconda conferenza con proiezione di materiali video e fotografici dal titolo Esplorando la Terra di Mezzo: sul set delle trilogie cinematografiche “Il Signore degli Anelli” e “Lo Hobbit”, a cura di Mauro Gresolmi.
Alle ore 15:00, sarà organizzata una seconda visita guidata al castello in compagnia dei saggi di Arda, sempre su prenotazione.
Alle 16:00, il gran finale: una gara cosplay con premiazione del miglior costume maschile, miglior costume femminile, miglior coppia, miglior gruppo e premio simpatia.
Come degna chiusura della giornata, alle ore 17.30 il concerto Musiche Fantasy a cura della Banda Musicale di Confienza.
L’ingresso all’evento è gratuito.
Potete trovare qui il link all’evento Facebook in continuo aggiornamento.

Il castello, la storia e il sogno del Medioevo

Locandina Viaggio nella Terra di Mezzo - Magic Edition 2019Come cornice ideale all’evento, non ci poteva essere scenario migliore del bellissimo castello di Galliate, edificio ricco di storia. Costruito nella seconda metà del XV secolo da Galeazzo Maria Sforza e Ludovico il Moro, negli anni tra il 1476 e il 1496, su una rocca precedente appartenente ai Visconti, occupa il lato settentrionale di Piazza Vittorio Veneto, nel cuore della città.
Il castello di Galliate, nel suo progetto originario, segnò il passaggio dalla tipica residenza fortificata feudale, che aveva funzione abitative oltre che belliche (Ludovico il Moro aveva intenzione di farne una residenza di caccia) a una vera e propria rocca con funzioni militari. Sulle sue mura passeggiò anche un certo Leonardo da Vinci, proprio dove verranno accompagnati i visitatori che saranno presenti domenica 12.
L’atmosfera medievale, che farà sembrare ai visitatori di aver trovato la macchina del tempo, sarà arricchita dalle ragazze dell’Associazione Kalenda Maya, associazione di rievocazione di danze popolari, medievali e celtiche, che animeranno la giornata con i loro balli (il nome Kalenda Maya fa riferimento alle Calende di Maggio, una festa popolare del Medioevo, che veniva celebrata proprio al sorgere della primavera); da uno spettacolo di sbandieratori a cura degli Sbandieratori e Musici Città di Avigliana e dai laboratori di scherma medievale a cura dell’Associazione Culturale “Commenda San Giorgio”.
Sectumsempra CosplayIl castello ospiterà questa edizione anche varie attività a tema Harry Potter, a cura di SectumSempra Cosplay: lo smistamento nelle case di Hogwarts, duello con le bacchette, nonché molte delle lezioni proposte nella famosissima scuola di magia e stregoneria, quali lezione di difesa contro le arti oscure, di pozioni, di erbologia, di divinazione, di volo, di antiche rune e cura delle creature magiche.
Insomma, un vero e proprio viaggio nel tempo e nella fantasia!

Pierluigi Cuccitto

ARTICOLI PRECEDENTI:
– Leggi l’articolo Ritorno dal Salone e dal Viaggio nella TdM
– Leggi l’articolo L’AIST raddoppia, al Salone di Torino e col FAI
– Leggi l’articolo Maggio tolkieniano: ecco dove trovarci!
– Leggi l’articolo Il 14 la Terra di Mezzo a Galliate: parla il FAI!
– Leggi l’articolo Il 14 maggio a Galliate: un viaggio nella Terra di Mezzo

LINK ESTERNI:
– Vai alla pagina facebook del FAI Giovani di Novara
– Vai all’evento facebook Un Viaggio nella Terra di Mezzo: Magic Edition
– Vai al sito della Quarta Era
– Vai al sito di Kalenda Maya Danze
– Vai al sito dell’Associazione Culturale “Commenda San Giorgio”
– Vai alla pagina facebook “SectumSempra Cosplay, Animazione, Escape Room”
– Vai al sito dell’associazione Sentieri Tolkieniani

.


 


Share This Post

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More

Leave a Reply

 characters available

Iscriviti alla Newsletter

Pagine

Disclaimer

I contenuti di questo sito non hanno carattere periodico, non rappresentano prodotto editoriale (ex L.62/2001).

Licenza Creative Commons

Quest’opera di http:www.jrrtolkien.itè distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 3.0 Unported. Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili nella pagina dei contatti.
Utilizziamo WP e una rielaborazione del tema LightFolio di Dynamicwp.