Trovato l’accordo, tornerà L’Unico Anello

Logo The One RingA novembre scorso avevamo dato la notizia che la Cubicle7 aveva interrotto la produzione delle sue linee di giochi di ruolo ambientati nella Terra di Mezzo, per non meglio precisate beghe contrattuali con la Sophisticated Games, licenziataria dei diritti di produzione di giochi da tavolo e di ruolo a tema tolkieniano, che dal 2011 aveva avviato una proficua collaborazione con l’editore inglese sfornando quello che per gli appassionati del gioco “filologico” nella Terra di Mezzo era stato un sogno fino a quel momento non realizzato, The One Ring: Adventures over the Edge of the Wild. Scritto dagli italiani Francesco Nepitello e Marco MaggiThe One Ring per la prima volta consentiva di giocare nell’ambientazione della Terra di Mezzo, collocata cronologicamente tra la Battaglia dei Cinque Eserciti e l’inizio della Guerra dell’Anello, con una stupefacente fedeltà agli scritti e allo “spirito” tolkieniano. Dopo oltre tre mesi si può dire che The One Ring/L’Unico Anello tornerà.

L’annuncio del nuovo accordo

Free League logoFree League Publishing ha annunciato una partnership con Sophisticated Games per pubblicare i giochi di ruolo da tavolo ambientati nella Terra di Mezzo e basati sui libri di J.R.R. Tolkien. Francesco Nepitello, autore della serie di giochi al fianco di Marco Maggi, continuerà come lead designer. «Siamo entusiasti di lavorare con Sophisticated Games e Francesco Nepitello per dare vita a una nuova edizione di The One Ring e della sua interazione con D&D quinta edizione. Siamo cresciuti con le opere iconiche di J.R.R. Tolkien e siamo grandi fan della versione originale del gioco. Abbiamo un approccio molto simile al design del gioco come Francesco e siamo convinti di poter creare qualcosa di veramente speciale insieme», ha fatto sapere Tomas Härenstam, il Ceo di Free League.
Francesco Nepitello e Stefano Gelao - Lucca 2017Lo stesso tenore nella dichiarazione della Sophisticated Games. «Free League Publishing condivide tutti i nostri valori. Valori fondamentali per l’interpretazione del più straordinario mondo fantasy mai creato, di interesse permanente in tutto il mondo in ogni lingua. Lavorando con il team di grande talento della Free League non vediamo l’ora di continuare il lavoro che abbiamo iniziato dieci anni fa, con la pubblicazione di The One Ring», ha detto Robert Hyde di Sophisticated Games. L’accordo entrerà in vigore dal primo di giugno 2020. I prodotti e le date di rilascio saranno annunciati in un secondo momento. Una cosa è sicura: The One Ring (e di conseguenza L’Unico Anello in italiano) ritornerà nei prossimi mesi a dare sempre nuove soddisfazioni agli appassionati di Tolkien.

 

ARTICOLI PRECEDENTI
– Vai all’articolo L’Unico Anello: un annuncio inaspettato
– Vai all’articolo The One Ring, l’Unico Anello in un nuovo gioco di ruolo
– Vai all’articolo Esce oggi il manuale riveduto di The One Ring
– Vai all’articolo Other Minds, other hands: il gioco di ruolo e J.R.R. Tolkien
– Vai all’articolo Other Minds n. 14 è ora pubblicato online
– Vai all’articolo Pubblicato il n. 15 della rivista Other Minds
– Vai all’articolo 40 anni fa il primo D&D: intervista a Gary Gygax
– Vai all’articolo sulla storia dei giochi di ruolo
– Vai all’articolo J.R.R. Tolkien e il gioco di ruolo: un approfondimento
– Vai all’articolo della L’Unico Anello, gdr su Tolkien a RovigoComics
– Vai all’articolo Ecco Hobbit Tales un bel gioco da taverna

 

LINK ESTERNI
– Vai al comunicato Free League Publishing
– Vai all’intervista a Francesco Nepitello

.

 


Share This Post

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More

Leave a Reply

 characters available

Iscriviti alla Newsletter

Pagine

Disclaimer

I contenuti di questo sito non hanno carattere periodico, non rappresentano prodotto editoriale (ex L.62/2001).

Licenza Creative Commons

Quest’opera di http:www.jrrtolkien.itè distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 3.0 Unported. Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili nella pagina dei contatti.
Utilizziamo WP e una rielaborazione del tema LightFolio di Dynamicwp.