Posts Tagged ‘Thomas Lorenzoni’

La creazione dell’Unico Anello (seconda parte)

Continuiamo la seconda parte dell’approfondimento sulla creazione dell’Unico Anello nelle opere di J.R.R. Tolkien. L’articolo fa parte della rubrica «Tolkien’s Jewels» curata da Thomas Lorenzoni, orafo fiorentino ed esperto tolkieniano. La prima parte la si può leggere qui: La creazione dell’Unico Anello (prima parte). In precedenza erano stati pubblicati i seguenti articoli per inquadrare l’argomento da un punto di vista storico e tecnico, oltre che letterario: Tra anelli e gioielli nella Terra di Mezzo e L’Unico Anello e Vilya nei film di Peter Jackson.
L’Anello della Fiducia
Frodo si fidava di Gandalf, ciecamente. “con grande sforzo, parlò, meravigliandosi di udire le proprie …

La creazione dell’Unico Anello (prima parte)

Esistono molti tipi di anelli al mondo. Sono tanti quanti gli usi a cui sono stati destinati dai loro creatori, dai loro portatori o dalla comunità o società in cui sono inseriti. Vi sono anelli che rappresentano, anelli simbolo, rappresentazioni di realtà immaginate dall’umanità in varie misure. Vi sono anelli di matrimonio, anelli recanti un sigillo, anelli della memoria, anelli dell’oblio, anelli ritrovati in posti impensabili, anelli magici. Un anello è un pegno verso qualcuno o qualcosa. Soprattutto, però, un anello racconta una storia, e questa ha molti modi di venire a galla.
Storie di anelli e pesci
“Il ritorno di un …

L’Unico Anello e Vilya nei film di Peter Jackson

Eccoci alla seconda puntata della nuova rubrica Tolkien Jewels. Dopo aver parlato dei gioielli e del loro ruolo nei libri di J.R.R. Tolkien, ora passiamo alle pellicole cinematografiche di Peter Jackson, in cui i gioielli si possono anche vedere e svolgono un ruolo altrettanto importante. Uno dei numerosi meriti che possiamo attribuire al regista neozelandese è sicuramente quello di essersi avvalso della maestria di una delle eccellenze dell’oreficeria mondiale. L’Unico Anello, o meglio, gli Unici Anelli, come anche Vilya, l’anello d’aria, sono infatti usciti dalla forgia di un prestigioso orafo danese. Ecco tutta la sua storia!
Un danese tra i Kiwi
Jens …

Tra anelli e gioielli nella Terra di Mezzo

Dall’alba dei tempi i gioielli sono un motivo tipico delle storie tradizionali. Un’abbondanza di pietre o metalli preziosi può dare semplicemente l’impressione di esotismo oppure rappresentare un bel tesoro, con tutte le sue implicazioni che questa ricchezza favolosa può causare, ad esempio fornendo un buon motivo per il tradimento. I gioielli possono inoltre possedere poteri speciali. Ancora oggi alcune persone comprano le pietre preziose per l’energia misteriosa che si ritiene abbiano su chi le indossa, come ad esempio la «pietra natale» portafortuna. Tutti questi elementi possono essere trovati nelle opere di Tolkien. Nelle prime raffigurazioni di Eldamar che si trovano nei …

Iscriviti alla Newsletter

Pagine

Disclaimer

I contenuti di questo sito non hanno carattere periodico, non rappresentano prodotto editoriale (ex L.62/2001).

Licenza Creative Commons

Quest’opera di http:www.jrrtolkien.itè distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 3.0 Unported. Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili nella pagina dei contatti.
Utilizziamo WP e una rielaborazione del tema LightFolio di Dynamicwp.