Crowdfunding col botto: aiutaci anche tu!

DozzaSiamo online! Il crowdfunding per La Tana del Drago, il nostro Centro Studi, è ufficialmente partito! Scoprite il progetto e aiutateci su Indiegogo! Cos’è? Ne avevamo già parlato qui, ma lo spieghiamo meglio: per tutti gli appassionati di arte e letteratura fantastica, in particolare delle opere di J.R.R. Tolkien, vogliamo creare un luogo da condividere, che sia insieme casa, laboratorio, centro studi, museo e non solo: vogliamo costruire con voi la Tana del Drago!
Come molti lettori sanno, l’amore per i libri del Professore ci ha portato ad occuparci anche delle opere secondarie da questi derivati: ci occupiamo di critica letteraria, film, fumetti, ma adoriamo anche giochi da tavolo e videogiochi, musica e arte. Tra di noi ci sono studiosi, scrittori, critici e artisti, ma anche semplici appassionati legati dalla volontà di condividere la nostra passione con tutti coloro che ne sono attratti. Scriviamo e traduciamo libri, teniamo corsi e presentazioni; organizziamo convegni nelle Università (tra gli ospiti dell’ultimo convegno, tenutosi all’Università di Trento nel dicembre 2018, annoveriamo con orgoglio Tom Shippey, il massimo studioso tolkieniano di sempre) e partecipiamo ad eventi ludici e a manifestazioni culturali dedicate al mondo della letteratura. Tra i progetti che più ci stanno a cuore potete trovare collane di saggistica, un’innovativa collana dedicata alle Aist - cosa facciamolingue della Terra di Mezzo e Lords for the Ring, un calendario artistico realizzato dai maestri del fantasy italiano. Ora è giunto il momento di realizzare un sogno: costruire un luogo dove tutti coloro che amano la Terra di Mezzo possano sentirsi a casa e toccarla con mano, radunandosi da ogni parte del mondo! Hobbit, Nani, Elfi e Stregoni potranno così riunirsi insieme sotto le ali del Drago, per scoprire insieme tutte le strade che la Fantasia apre.

Il luogo e il progetto

Cartina di Dozza (Bologna)Dozza, in provincia di Bologna, è un affascinante borgo medievale posto su una collina e dominato da un’imponente Rocca sforzesca, a pochi passi dalla città universitaria di Bologna. Qui organizziamo ogni due anni FantastikA, un evento tutto dedicato all’arte e alla cultura del fantastico.
La Tana del Drago sarà una casa per tutti coloro che sono attratti dal mondo creato dalla penna di J.R.R. Tolkien, una fucina di idee inesauribile e pronta all’accoglienza. Abbiamo scelto questo nome perché il drago rappresenta da sempre il genere fantasy, perché a pochi metri dal centro studi, all’interno della bellissima rocca di Dozza c’è un vero drago che riposa, Fyrstan, rannicchiato tra le sue immense ali, e perché La Tana del Drago deve diventare un luogo accogliente dove ritrovare gli amici e sentirsi al sicuro! La Tana del Drago sarà insieme biblioteca, scrigno di tesori e taverna dove riunirsi la sera per narrare storie intorno al fuoco e sarà diviso in quattro parti:
Logo Tana del drago

  • Museo: il primo museo dedicato a Tolkien in Italia. Ci sarà uno spazio dedicato ad un’esposizione permanente, e uno alle mostre temporanee, dove potremo invitare artisti provenienti da tutto il mondo
  • Centro Studi: un luogo pensato per stimolare e incoraggiare la ricerca e gli studi tolkieniani, mettendo a disposizione degli studiosi tutto ciò di cui avranno bisogno, grazie anche alla biblioteca che vogliamo allestire. Organizzeremo convegni con studiosi, sia invitando chi già si è affermato in campo internazionale, sia mantenendo un occhio di riguardo verso i giovani che si affacciano in questo mondo
  • Laboratorio: uno spazio dedicato a corsi e workshop, partendo da un livello base pensato per chi ha da poco messo piede nella Terra di Mezzo, per arrivare a un livello specialistico per chi vuole approfondire le proprie conoscenze
  • Bookshop: tutto a tema tolkieniano, vi si potranno trovare libri, opere d’arte, oggetti di artigianato unici e pezzi da collezione. Vogliamo che chiunque passi a trovarci possa trovare gemme naniche nate dalla cura e dalla passione.

Museo a DozzaGrazie al Comune di Dozza abbiamo trovato l’edificio adatto, una palazzina disabitata da qualche anno. Sono richiesti diversi lavori di ristrutturazione e interventi di messa a norma necessari per poter aprire al pubblico. I nostri soci volontari si sono già dati disponibili per eseguire i lavori più semplici, ma occorre un intervento da parte di professionisti specializzati. Infatti lo Studio Sossai di San Lazzaro di Savena si è già messo al lavoro per ristrutturare gli infissi, la pavimentazione, imbiancare le pareti, rifare la balaustra delle scale e via dicendo. Se il progetto andrà a buon fine La Tana del Drago sarà allestita in modo da dare l’idea ai visitatori di aprire la porta e trovarsi catapultati nella Terra di Mezzo: ci saranno arredamenti che andranno da un rustico stile hobbit, a uno gotico-medievale. crowdfundingSculture dei personaggi di Tolkien animeranno le stanze e, naturalmente, all’entrata troverete una porta hobbit (i concept delle immagini sono indicativi e che il risultato finale potrebbe essere diverso da quello proposto). Se, grazie a voi, questo progetto andrà a buon fine, il 21 settembre durante la quarta edizione di Fantastika, la biennale d’arte del fantastico di Dozza, ci sarà l’apertura ufficiosa e l’inizio delle attività. Nei prossimi mesi vi daremo diverse anticipazioni sul programma della manifestazione e delle attività della Tana del Drago. Anche il fattore tempo è importante: l’obiettivo per settembre 2018 è quello di aprire gran parte del centro studi e con il vostro aiuto, dopo alcuni mesi potreste già veder nascere gli allestimenti scenografici a tema e le creature fantastiche!
crowdfundingPer realizzare un simile sogno, i costi sono molto alti: come abbiamo accennato, abbiamo già iniziato la messa a norma dell’edificio ma avremo bisogno di arredamenti e allestimenti scenografico/espositivi, tutti in legno e in grado di creare suggestioni fantastiche. Serviranno sedie e tavoli per la sala conferenze, teche di vetro per la galleria espositiva, un bancone in stile hobbit per il bookshop, librerie per la biblioteca e cornici per esporre le opere d’arte. Infine, per meglio immergerci nell’atmosfera tolkieniana, vorremmo realizzare almeno tre sculture: Gollum che si aggira tra le teche, un Ent che osservi le scale e un Balrog che sorvegli la galleria.
Tutto dipende da voi: più riusciremo a raccogliere insieme, più elaborate saranno le ambientazioni e le creature che animeranno la Tana del drago. Abbiamo pensato a ricompense per tutte le tasche, perfino quelle speciali per ringraziarvi per il vostro preziosissimo aiuto. I nomi di tutti i sostenitori verranno scritti su uno speciale wall celebrativo che verrà appeso nell’ingresso.

Una birra per la Tana del Drago!

Una birra col Drago!Tutto dipende da voi, dicevamo: ecco quindi come contribuire, anche in forma minima, ma importantissima. Perché anche le gocce più piccole insieme formano un vasto oceano… e grandi barili di birra fanno felice il Drago! Sostenici su Indiegogo: bastano solo 5 euro per la prima “ricompensa”, il perk “Thank you” e a fine campagna parteciperai all’estrazione di questo sketch originale di Simona Calavetta – Disegni e colori !

VAI SU INDIEGOGO
E CONTRIBUISCI ANCHE TU!
 

ARTICOLI PRECEDENTI:
– Leggi l’articolo Casa Tolkien: grazie a voi può divenire realtà
– Leggi l’articolo Una casa per Tolkien nascerà a Dozza
– Leggi l’articolo Che successo: 4500 persone a Fantastika!

LINK ESTERNI
– Vai al sito ufficiale di Indiegogo
– Vai al sito ufficiale di Fantastika
– Vai alla Sito ufficiale di Ivan Cavini
– Vai al sito della Fondazione Dozza Città d’Arte

 


Share This Post

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More

Trackbacks/Pingbacks

  1. Crowdfunding per il Centro Studi Tolkieniani - Giap
  2. 5000 volte grazie: ma è solo l’inizio! « Tutto sul mondo di J.R.R. Tolkien e dintorni – Tolkien Society of Italy

Leave a Reply

 characters available

Iscriviti alla nostra Newsletter

Commenti più recenti

Pagine

Disclaimer

I contenuti di questo sito non hanno carattere periodico, non rappresentano prodotto editoriale (ex L.62/2001).

Licenza Creative Commons

Quest'opera di http:www.jrrtolkien.it è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported. Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili nella pagina dei contatti.
Utilizziamo WP e una rielaborazione del tema LightFolio di Dynamicwp.