La Tana del Drago prende forma a Dozza

Tana del DragoSono passati tre mesi dal termine del crowfunding per il Centro di studi tolkieniani La Tana del Drago, che ci ha portato a raccogliere quasi 10.000 euro per la realizzazione del nostro ambizioso progetto: creare un luogo interamente dedicato allo studio delle opere tolkieniane e alla letteratura fantastica in generale, dove gli appassionati potessero recarsi per seguire corsi, workshop e conferenze, dove trovare una ricca biblioteca, mostre d’arte, o semplicemente sedere attorno al camino ad ascoltare racconti meravigliosi. Abbiamo chiamato questo sogno La Tana del Drago e lentamente, grazie a tutti coloro che hanno contribuito alla nostra raccolta fondi e all’impegno sia di professionisti che di volontari AIST, sta prendendo forma e sostanza nel suggestivo borgo di Dozza (in provincia di Bologna). In attesa dell’inaugurazione del 21 settembre, alle ore 18, e con l’inizio delle attività in occasione della quarta edizione di Fantastika, sabato 22 e domenica 23 settembre, vi mostriamo i progressi di questo lungo cammino che ci ha già regalato tante soddisfazioni, anche se, come tutti i tolkieniani sanno, la Via prosegue senza fine.

La trasformazione della Tana

Studio Sossai al Greisinger MuseumCreare un luogo ospitale e sicuro per tutti i nostri futuri visitatori non è un compito semplice come potrebbe apparire in un primo momento, per questo, come vi avevamo anticipato, parte dei lavori necessari sono stati affidati a specialisti. Lo Studio Sossai di San Lazzaro di Savena, che ha preso parte alla realizzazione anche del Greisinger Museum, ha già portato a compimento numerose migliorie:

  • Restauro della porta d’ingresso e inserimento di una buchetta in ottone per la posta
  • Smontaggio, modifica e rimontaggio del corrimano lungo le scale perché fosse a norma
  • Sistemazione dell’accesso alla cantina con la realizzazione di una parete in cartongesso e installazione di porta munita di serratura
  • Lavori di stuccatura e ripristino dell’intonaco delle finestre in sala proiezioni e in sala riunioni, e sostituzione delle porte
  • Restauro delle finestre nella stanza del camino
  • Montaggio delle tende bianche e dei sostegni dove mancano per appenderle davanti le finestre
  • Montaggio dei mobili per coprire caldaia e lavandino
  • Interventi nel bagno: demolizione del pavimento e installazione di quello nuovo, sostituzione della porta a soffietto con una porta scorrevole, acquisto di un nuovo lavandino e realizzazione del mobile portante, rifacimento della rubinetteria e montaggio della finestra verde circolare
  • Realizzazione del tamponamento in tessuto e legno del lucernario, con relativo montaggio
  • Montaggio del drago disegnato da Ivan Cavini al lampione davanti l’ingresso

La nostra Compagnia all’opera

Al fianco degli specialisti del settore si sono impegnati anche i volontari della nostra associazione, per contribuire alla trasformazione del Centro Studi, focalizzandosi soprattutto sul secondo seminterrato (gli utenti dei social media avranno forse già visto parte dei nostri progressi sulla pagina facebook Centro Studi – la Tana del Drago, che vi invitiamo a seguire).

  • Intonacatura e imbiancatura delle pareti
  • Sostituzione e riverniciatura delle porte
  • Messa in posa del parquet
  • Sostituzione del lampadario
  • Riverniciatura della scala
  • Realizzazione e montatura dei ripiani del ripostiglio, con relativa porta scorrevole
  • Riparazione delle tubature dell’acqua e dell’impianto elettrico
  • Installazione delle tende (attualmente in corso)
  • Cura del giardino interno

Tutta l’Associazione Italiana Studi Tolkieniani ringrazia in particolar modo, per l’impegno ed il lavoro svolto, i soci e i volontari Ivan Cavini, Andrea Cavini, Luca Landini, Leonardo Mantovani, Elisabetta Marchi, Patrizia Montegrande, Marco Pelizzola, Enrica Piancastelli, Lorenzo Pierangeli, Davide Righini, Bruno Ronchi, Ivan Sgandurra, Silvano Spoglianti e l’Associazione ARTE IN ESSERE – ESSERE IN ARTE, il cui operato ci ha portato ogni giorno un passo più vicini al nostro obiettivo.

La Via prosegue senza fine…

Il crowfunding su Indiegogo è terminato il 21 maggio, ma le tappe rimaste incompiute non sono da considerarsi perdute. Coloro che desidereranno sostenere la nostra causa potranno ancora contribuire alla creazione della Tana del Drago! Sarà sufficiente fare una donazione tramite bonifico direttamente, mettendo come causale “Tana del Drago”.
L’IBAN è IT75T0335901600100000158294, intestato a “Eterea” (l’associazione che si occupa delle questioni burocratiche e amministrative). E ricordate: più riusciremo a raccogliere insieme, più elaborate saranno le ambientazioni e le creature che popoleranno la Tana del Drago!

GUARDA LA FOTOGALLERY

ARTICOLI PRECEDENTI:
– Leggi l’articolo Crowfunding per la Tana: 9853 grazie!
– Leggi l’articolo 21/5, ultimo giorno del crowfunding
– Leggi l’articolo Per la Tana del Drago un aiuto dalla Spagna
– Leggi l’articolo Avvista il Drago, il contest fotografico
– Leggi l’articolo 5000 volte grazie, ma è solo l’inizio!
– Leggi l’articolo Crowdfunding col botto: aiutaci anche tu!
– Leggi l’articolo Casa Tolkien: grazie a voi può divenire realtà
– Leggi l’articolo Una casa per Tolkien nascerà a Dozza

LINK ESTERNI:
– Vai alla pagina facebook Centro Studi – la Tana del Drago
– Vai al sito ufficiale di Fantastika
– Vai al sito ufficiale di Indiegogo
– Vai alla pagina dell’evento facebook Fantastika 2018 – Il Risveglio del Drago
– Vai al sito ufficiale di Ivan Cavini
– Vai al sito del Greisinger Museum

.



Share This Post

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More

Trackbacks/Pingbacks

  1. Fantastika 2018, il programma del 22 e 23 « Tutto sul mondo di J.R.R. Tolkien e dintorni – Tolkien Society of Italy
  2. FantastikA, in mostra le fiabe nere di Bessoni « Tutto sul mondo di J.R.R. Tolkien e dintorni – Tolkien Society of Italy

Leave a Reply

 characters available

Iscriviti alla nostra Newsletter

Commenti più recenti

Pagine

Disclaimer

I contenuti di questo sito non hanno carattere periodico, non rappresentano prodotto editoriale (ex L.62/2001).

Licenza Creative Commons

Quest'opera di http:www.jrrtolkien.it è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported. Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili nella pagina dei contatti.
Utilizziamo WP e una rielaborazione del tema LightFolio di Dynamicwp.