Il 18 dic a Roma i Draghi in Tolkien e Martin

Le Nere LameDraghi e giochi di ruolo. È un connubio naturale, che si può far risalire alle origini di questa tipologia di giochi, al Dungeons and Dragons di Gary Gygax che risale a oltre 40 anni fa. Ma volendo si può risalire ancora più indietro, alle fonti a cui tutto il gioco di ruolo si ispira: alla letteratura fantastica che ha in J.R.R. Tolkien uno dei padri nobili e il principale motore. Ecco allora che l’immaginario collettivo si sostanzia di una terra e una storia, di una serie di opere che raccontano le Tre Ere della Terra di Mezzo, seguendo l’evoluzione di un popolo, gli Elfi che insieme a Nani, Uomini e Hobbit si è trovato ad affrontare le minacce più grandi. Seminario Lucca - Lab GDR - Le Nere LameSe a tutto questo aggiungiamo la magia dell’altro universo creato dallo scrittore statunitense George R.R. Martin, ecco che gli ingredienti ci sono tutti per una bella serata con i Draghi in Tolkien e Martin, organizzata a Roma dall’Associazione Italiana Studi Tolkieniani e Labgdr, che è l’evento culminante di una giornata con genitori e ragazzi del nuovo gruppo che si aggiunge alla esperienza che sta maturando con Le Nere Lame.

La conferenza

DraghiTolkien e Martin sono scrittori oggi popolarissimi, capaci di creare interi immaginari e di condurre i lettori all’interno dei loro mondi, descritti con dovizia di particolari. Ma anche se entrambi si occupano di indagare la natura umana servendosi del fantasy, le loro opere risultano estremamente diverse tra loro per modi e conclusioni. Con Stefano Mangusta, socio e conferenziere AIST, ci addentreremo in queste terre, alla scoperta di analogie e differenze, confrontando i due autori alla luce di temi importanti nella letteratura fantastica, quali la magia, la cosmogonia e il rapporto con la morte e l’aldilà, senza dimenticare le differenze stilistiche che li contraddistinguono nella narrazione di episodi simili, come quello dell’Esercito dei Morti. Stefano MangustaE naturalmente non mancheranno le creature fantastiche per eccellenza, i draghi. Vi aspettiamo martedì 18 dicembre 2018 a Roma, in via Squarcialupo 8, presso la RedStar Gaming, dalle ore 19:30 alle 22:00. Stefano Mangusta è scrittore ed esperto di letteratura fantastica e del fenomeno dei fan movies. Quest’anno ha già tenuto interventi al Montelago Celtic Festivalal Tolkien Day di Formello e a Fantastika, la Biennale dell’arte fantastica a Dozza e a Lucca Comics and Games.

Il Progetto Le Nere Lame

Le Nere LameLa conferenza sui Draghi si inserisce nel percorso avviato lo scorso anno da Le Nere Lame, presentato durante l’incontro Educare nella Terra di Mezzo. Il progetto, a cura di Marco Scicchitano e Marco Modugno, prevede l’utilizzo del gioco di ruolo con fine ludico-terapeutico con gruppi di ragazzi e giovani adulti con profilo Asperger. Il gioco scelto dal gruppo di lavoro è sull’ambientazione del Signore degli Anelli, con Avventure nella Terra di Mezzo della Need Games e, per la loro formazione, il team si sta avventurando nelle Terre Selvagge scoprendo le potenzialità dei Punti Ombra, delle Udienze e della dinamica dei Viaggi. Il Gioco di Ruolo crea legami e unisce mondi, come quello più propriamente ludico e quello professionale terapeutico, proprio della psicologia. Una collaborazione proficua che si cercherà di espandere e che porterà, alla fine, 20 ragazzi, ad affrontare avventure, esplorazioni e scoperte in un mondo stupendo quale la Terra di Mezzo. Alla fine della formazione gli specialisti inizieranno il lavoro con i gruppi di ragazzi e metteranno in pratica quanto appreso, trasferendo le loro esperienze e competenze acquisite. Al termine del gioco di ruolo cartaceo i giovani Eroi riprenderanno in mano le loro schede e proseguiranno l’avventura in Live, facendo un lavoro di unione tra Gdr e Larp. I fratelli ScicchitanoContinuando a calcare la Terra di Mezzo, la compagnia si è divisa in tre gruppi seguiti ciascuno da uno psicologo e un master formati appositamente da un corso interno: tre incontri di pomeriggio con sessioni di tre ore di formazione interna più una serata focus per psicologi e un’altra focus per master. Per fare questo progetto, quindi, sono servite più di 10 ore in formazione stando tutti insieme per continuare il coordinamento durante i quattro mesi che seguiranno. Gli psicologi Elisa Marconi, Gianmarco Sferra e Sara Del Pinto e il master Marco Modugno del gruppo di Labgdr e i bravissimi master de Il Salotto di Giano, Laura Cardiff ed Eugenio Nuzzo. Marco Scicchitano e Marco Modugno hanno presentato il progetto a Lucca Comics in il Lab GDR – Un anno dopo: l’esperienza didattica e terapeutica al tavolo da gioco e sul campo, con il progetto tolkieniano GRV Le Nere Lame.

ARTICOLI PRECEDENTI:
– Leggi l’articolo Tolkien a Lucca C&G 2018: AIST e non solo
– Leggi l’articolo Le Nere Lame: intervista a Marco Scicchitano
– Leggi l’articolo Sabato 21 aprile Educare nella Terra di Mezzo
– Leggi l’articolo Lucca C&G 2017: ecco i Tolkien Seminar!
– Leggi l’articolo L’AIST a Lucca: seminari, incontri e il calendario
– Leggi l’articolo I draghi al Montelago Celtic Festival
– Leggi l’articolo L’AIST raddoppia: il Tolkien Day a Formello
– Leggi l’articolo Fantastika, programma del 22 e 23 settembre

LINK ESTERNI:
– Vai alla pagina facebook dell’evento “L’Aist a Lucca Comics&Games 2018”
– Vai al sito di Lucca Comics and Games
– Vai al sito di Lucca Games Educational
– Vai alla pagina facebook dell’evento Educare nella Terra di Mezzo
– Vai al sito del Labgdr
– Vai alla pagina facebook de Il Salotto di Giano

.


Share This Post

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More

Trackbacks/Pingbacks

  1. Tra anelli e troni: il TolkienLab del 23/5 « Tutto sul mondo di J.R.R. Tolkien e dintorni – Tolkien Society of Italy

Leave a Reply

 characters available