Università di Torino: la natura animata in Tolkien

museo Antropologia TorinoProsegue la collaborazione dell’Associazione Italiana Studi Tolkieniani con il Museo delle Religioni “Raffaele Pettazzoni” e l’Associazione culturale Calliope, dopo il convegno internazionale Monstra II. Simbologie e Funzionalità degli Esseri Mostruosi, che si è tenuto dal 10 al 14 luglio 2018 e il convegno internazionale Religioni Fantastiche e Dove Trovarle. Divinità, Miti e Riti nella Fantascienza e nel Fantasy, che si è tenuto quest’anno dal 3 al 6 luglio, sempre a Velletri. Ora il giro si allarga al Piemonte ed ecco che il prossimo convegno internazionale si terrà dal 6 al 7 dicembre 2019 tra Torino e la Valle di Susa. Curato direttamente dall’Università di Torino, dall’Università di Helsinki in Finlandia e campus Luigi Einaudi Torinodall’Associazione di Studi e Ricerche valsusini Segusium, ha per tema La natura animata: cerimonie, feste, tradizioni attraverso tempi e culture. Da notare che l’università di Torino non è nuova a tematiche legate alla letteratura fantastica: si è appena concluso l’articolo un workshop dedicato alle lingue immaginarie, tenuto dal dipartimento di Lingue e Letterature straniere e Culture Moderne.

Il convegno internazionale

De Grandis, Agus, Baglioni e GiaiIn Piemonte a dicembre sono previste due giornate di studi. Il convegno internazionale “La natura animata: cerimonie, feste, tradizioni attraverso tempi e culture” si pone come proseguimento del convegno “Liberiamo l’orso. I carnevali europei tra addomesticamento e selvaticità”, e della mostra “Dei selvatici. I carnevali tradizionali del Piemonte”, tenutisi a Torino nel febbraio 2013 presso il Museo delle Scienze, su iniziativa dell’Università di Torino, Dipartimento di Antropologia, in sinergia con l’Università della capitale finlandese. Gli organizzatori hanno ottenuto importanti adesioni, tra cui quella di Igor Baglioni, direttore del Museo delle Religioni “Raffaele Pettazzoni”, di Maria Paola De Marchis, presidente dell’Associazione Calliope e di Roberto Arduini, presidente dell’AIST e di Daniele Ormezzano del Centro Studi e Museo di Arte Preistorica di Pinerolo (CeSMAP). Tra i docenti, importanti le presenze di Luca Taglianetti (Asbjørnsenselskapet, Oslo), Caterina Agus con Marco e Roberto ArduiniVesa Matteo Piludu (Dipartimento delle Culture, Facoltà Umanistica dell’Università di Helsinki), oltre alla massiccia presenza francese con professori dalle università della Corsica, Lione e Parigi. L’obiettivo principale è far conoscere e portare la cultura della valle “fuori” della Valle, ma anche attirare l’attenzione, tramite un evento importante, verso un territorio ricco di eccellenze, non solo culturali, ma anche turistiche, enogastronomiche e paesaggistiche.

Quattro sessioni in due giorni

Durante il convegno si svolgeranno anche presentazioni di libri, tra cui “Echidna e i suoi discendenti. Studio sulle entità mostruose della Teogonia esiodea” (Edizioni Quasar, 2017), la presentazione della mostra “Fantasie, emozioni… nelle maschere di A. Branciari” e la presentazione delle maschere del Carnevale di Champlas du Col. Ci sarà infine anche l’opportunità di conoscere la Val di Susa, con un’escursione a tema nella giornata del 7 dicembre presso il comune di Bardonecchia. Qui di seguito il programma completo:

La natura animata:
cerimonie, feste, tradizioni attraverso tempi e culture

Torino 6 dicembre 2019: Campus Luigi Einaudi – Aula B3

10,00 Saluti delle Autorità e degli organizzatori

10,30 Feste celtiche, un revival etnico atipico – Laura Bonato (Università di Torino)
11,00 Ecologia indigena: il caso del Mauna a Wakea – Emanuela Borgnino (Università di Torino)
11,30 I Kondh e la giungla: uno studio di caso nell’India adivasi – Stefano Beggiora (Università di Venezia)
12,00 Lupi, caccia e sciamanesimo nella Siberia orientale – Lia Zola (Università di Torino)
12,30 – Discussione

13,00 – Pausa pranzo

15,00 Divinità della natura? Luoghi comuni e realtà storica – Igor Baglioni (Museo delle Religioni “Raffaele Pettazzoni”, Roma)
15,30 La zoologie fantastique des îles Méditerranéennes, ébauche d’analyse entre littérature et anthropologie – Tony Fogacci e Vannina Lari (Université de Corse)
16,00 “Det er farleg å gå hit aleine”: il lato oscuro della natura nordica – Luca Taglianetti (Asbjørnsenselskapet, Oslo)
16,30 Alberi sacri e spiriti guardiani in Finlandia e in Carelia – Vesa Matteo Piludu (Dipartimento delle Culture, Facoltà Umanistica dell’Università di Helsinki)

17,00 – Discussione

17.30 – Presentazione Libri

Bardonecchia 7 dicembre 2019: Villaggio Olimpico

10,30 Saluti delle Autorità e degli organizzatori

11,00 Per sasso e tronco! Echi letterari e folclorici nella figura degli Ent nel Signore degli Anelli – Roberto Arduini (Associazione Italiana Studi Tolkieniani)
11,30 Sotto l’insegna dell’orso: La lunga storia di un animale-simbolo – Daniele Ormezzano (CeSMAP Centro Studi e Museo di Arte Preistorica, Pinerolo)
12,00 La Montagna in Giappone: presenza sacra e dimora del soprannaturale – Marianna Zanetta (Ph.D. Ecole Pratique des Hautes Etudes, Parigi)
12,30 Le “batailles de reines” nelle Alpi francoprovenzali: rappresentazioni del selvaggio e domesticazione – Christine Dunoyer (Centre d’Etudes Franco-provençales René Willien, Vallée d’Aoste)

12,30 – Discussione

13,00 – Presentazione della mostra “Fantasie, emozioni… nelle maschere di A. Branciari”

13,30 – Pausa pranzo

15,00 Spazi di liminalità, tra selvatichezza e cultura, nel folklore sovrannaturale delle terre alte (Alpi e Himalaya) – Fabio Armand (Université Catholique de Lyon)
15,30 Signori del Tuono ed Esseri Acquatici nella mitologia dei popoli Algonchini in Nord America – Enrico Comba (Università di Torino)
16,00 Il femminile e il meraviglioso: tra mondo antico e Medio Evo – Margherita Amateis (Università di Torino)
16,30 Orsi, Arlecchini, spade della fertilità: simboli e personaggi della cultura alpina – Caterina Agus (M.A. Università di Torino)

17,00 – Discussione

17,30 – Presentazione delle maschere del Carnevale di Champlas du Col.

ARTICOLI PRECEDENTI:
– Leggi l’articolo Religioni Fantastiche: il convegno a Velletri
– Leggi l’articolo Monstra II: a Velletri arrivano i mostri

LINK ESTERNI:
– Vai al sito dell’Università di Torino, Dipartimento di Antropologia
– Vai al sito dell’Associazione di Studi e Ricerche valsusini Segusium
– Vai al sito del Museo delle Religioni “Raffaele Pettazzoni”

.


Share This Post

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More

Leave a Reply

 characters available

Iscriviti alla Newsletter

Pagine

Disclaimer

I contenuti di questo sito non hanno carattere periodico, non rappresentano prodotto editoriale (ex L.62/2001).

Licenza Creative Commons

Quest’opera di http:www.jrrtolkien.itè distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 3.0 Unported. Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili nella pagina dei contatti.
Utilizziamo WP e una rielaborazione del tema LightFolio di Dynamicwp.