Pubblicato il numero 22 della rivista Endòre

rivista orizzontaleCon immutato piacere, siamo lieti di annunciare l’uscita del numero ventidue di Endòre, la rivista della Terra di Mezzo diretta da Franco Manni che, in una forma o nell’altra, da più di 25 anni mantiene accesa la fiaccola degli studi tolkieniani in Italia. Con questo numero prosegue la sua adesione alla nostra associazione, di cui Manni è presidente onorario. Endòre è così associata all’Associazione italiana studi tolkieniani: la rivista esce una volta all’anno dal 1992 (in un primo periodo si chiamava Terra di Mezzo) ed è passata dal formato cartaceo a quello online dal numero 11 scorso. Contiene tutto quello che vorreste sapere sull’autore del Signore degli Anelli, J.R.R. Tolkien: recensioni, articoli, giochi, fan fiction e una bibliografia particolarmente curata e aggiornata.

Copertina 22Il numero attuale è un po’ sottotono rispetto ai precedenti, che ci avevano abituato a un maggior numero di articoli, e andrebbe letto chiudendo gli occhi per tornare al 2019. Solo così possono risultare vere certe frasi dell’editoriale come «è ancora aperta la grande mostra su Tolkien organizzata dalla Bibliotheque Nationale de France a Parigi» (ha chiuso il 16 febbraio) o la «The Lord of the Rings Tv series di Amazon Prime, con riprese che cominciano in febbraio in Nuova Zelanda» (iniziate in effetti il 3 febbraio), con l’annuncio dell’abbandono del set da parte «dell’attore Will Poulter che ha litigato con Amazon Prime» (evento avvenuto a metà dicembre) o ancora «la recensione di Andrew Higgins su Tolkien Studies del convegno di Modena Tolkien e la filosofia», notizia più datata e riportata sul nostro sito web nel 2017. Ancor più tardiva è la controversia sulla nuova traduzione de Il Signore degli Anelli, che viene analizzata in due articoli ad opera di Adriano Bernasconi e Marcantonio Savelli, che si accodano a quanti a novembre hanno criticato Ottavio Fatica con argomentazioni che ora a marzo 2020 suonano stantie, e soprattutto superate dallo stato del dibattito stesso. Infatti, non tengono conto dell’incontro che il traduttore ha fatto a Modena (come riportato qui) e dei molti articoli pubblicati da vari commentatori, ma soprattutto dell’epilogo della fine della vicenda in seguito al ritiro da parte di Bompiani della vecchia traduzione de Il Signore degli Anelli (come riportato qui). Insomma, un numero giusto per uscire a dicembre che a marzo è fuori tempo massimo sull’attualità che racconta.
Da segnalare la traduzione di un saggio di Tom Shippey sulla reputazione accademica di Tolkien, apparso per la prima volta nel 1989 su Amon Hen n. 100 e poi ripubblicato nell’antologia Roots and Branches per i tipi della Walking Tree Publishers nel 2007. Un’altra traduzione importante è quella della Athrabeth Finrod Ah Andreth di Tolkien, testo della fine degli anni ’50 inserito nella History of Middle-earth, che consiste in una discussione tra due personaggi, il Sire elfico Finrod Felagund e la mortale Andreth, che affronta le differenze metafisiche tra Elfi e Uomini e gli squilibri tra i loro destini.
Vi diamo un assaggio degli altri argomenti con l’indice della rivista:

Editoriale

  • La Compagnia dell’Anello di Endòre

Articoli

  • Elrond Mezzelfo carattere e imprese di Vincenzo Gatti
  • I requisiti di un racconto fantastico di Alberto Quagliaroli
  • La reputazione accademica di Tolkien oggi di Tom Shippey (tradotto da Simone Bonechi)

Forum

  • L’anno tolkieniano in Italia 2019 di Valerie Morisi
  • Northfarthing Smial di Londra 2019 di Jessica Yates
  • La complessità morale delle opere di Tolkien (Tavola Rotonda di Endòre)

Fiction

  • Athrabeth Finrod Ah Andreth di J.R.R. Tolkien (Trad. di Gianluca Meluzzi)
  • Il Grande Fiume di Enrico Imperatori

Recensioni

  • Confronto tra le traduzioni italiane del SdA di Adriano Bernasconi
  • A proposito di una recente traduzione italiana della CdA di Marcantonio Savelli
  • Enchantment. Wonder in Modern Life di Franco Manni
  • Clamavi de Profundis di Joseph Hafferman

Rubriche

  • La Biblioteca di Hobbiville – le riviste tolkieniane italiane di Enrico Imperatori
  • Mathom di Riccardo Moretti (Gallery)

 

ARTICOLI PRECEDENTI:

– Vai alla presentazione del numero 21 di Endóre
– Vai alla presentazione del numero 19 di Endóre
– Vai alla presentazione del numero 18 di Endóre
– Vai alla presentazione del numero 17 di Endóre
– Vai alla presentazione del numero 16 di Endóre
– Vai alla presentazione del numero 15 di Endóre
– Vai alla presentazione del numero 14 di Endóre
– Vai alla presentazione del numero 13 di Endóre

LINK ESTERNI:
– Vai al sito della rivista di studi tolkieniani Endóre

.

 


Share This Post

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More

Leave a Reply

 characters available

Iscriviti alla Newsletter

Pagine

Disclaimer

I contenuti di questo sito non hanno carattere periodico, non rappresentano prodotto editoriale (ex L.62/2001).

Licenza Creative Commons

Quest’opera di http:www.jrrtolkien.itè distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 3.0 Unported. Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili nella pagina dei contatti.
Utilizziamo WP e una rielaborazione del tema LightFolio di Dynamicwp.