L’Unico Anello, tutte le novità sulla 2a edizione

The One Ring: i manualiLa seconda edizione dell’attesissimo gioco di ruolo ambientato nella Terra di Mezzo, The One Ring (localizzato in italiano come L’Unico Anello), creato dagli italianissimi Francesco Nepitello e Marco Maggi, inizia finalmente a prendere forma. Dopo la brusca interruzione dei lavori con il precedente editore Cubicle 7 la licenziataria Sophisticated Games ha affidato le redini del progetto all’editore svedese Fria Ligan (Free League Publishing in inglese), realtà in costante ascesa nel mondo dei giochi di ruolo e detentrice sia di prestigiose licenze (Alien) sia di giochi di successo “fatti in casa”, su tutti Tales from the Loop, che dalle pagine delle iperrealistiche illustrazioni di Simon Stålenhag è approdato all’omonima serie tv fantascientifica di Amazon Prime.

Novità sul progetto

Francesco NepitelloDalla parole dell’autore Francesco Nepitello filtrano succose novità sulla linea editoriale della seconda edizione, che prende una direzione parzialmente diversa da quella intrapresa dal precedente editore Cubicle 7. L’ambientazione iniziale sarà infatti spostata nell’Eriador, e la cronologia avanzata al 2960 della Terza Era, rispetto al 2946 del manuale base della prima edizione, immediatamente dopo la sconfitta di Smaug e la Battaglia dei Cinque Eserciti. Se quindi la precedente edizione aveva avuto come punto di partenza i luoghi de Lo Hobbit, adesso i riflettori si spostano sui luoghi de La Compagnia dell’Anello, a cominciare dal set introduttivo del gioco ambientato addirittura nella Contea. Non è difficile immaginare che con i moduli di espansione la geografia della Terra di Mezzo seguirà progressivamente l’itinerario de Il Signore degli Anelli.
Appunti NepitelloNessuna notizia ancora sulle novità del sistema di gioco, ma l’autore ha sempre manifestato l’intenzione di proseguire il progetto in continuità con la prima edizione, cucendo addosso all’ambientazione un sistema di gioco che riuscisse a catturare l’atmosfera dei romanzi di Tolkien, con meccaniche studiate appositamente per gestire i pericolosi viaggi, risolvere scontri verbali e decisive udienze con i grandi della Terra di Mezzo, senza limitarsi alle sole regole di combattimento. Una Fase della Compagnia permette poi di gestire le attività dei personaggi dei giocatori negli intermezzi tra un’avventura e l’altra, dalla costruzione di un rifugio sicuro all’ingresso in un’Éored dei Cavalieri di Rohan, per un’esperienza immersiva nelle atmosfere tolkieniane senza precedenti in un gioco di ruolo.

Uno stile grafico più tolkieniano

Alvaro Tapia: sketch per The One Ring seconda edizioneCambia anche la veste grafica del gioco, le illustrazioni interne saranno affidate al talentuoso Alvaro Tapia, già nella scuderia di Fria Ligan, di cui abbiamo qualche anteprima nella prima uscita della newsletter dedicata al gioco. Rispetto allo stile illustrativo che era stato preparato per la seconda edizione in casa Cubicle 7, dai colori vivaci e un taglio “fantasy” più moderno (che aveva fatto storcere il naso a qualcuno), la direzione presa da nuovo editore sembra puntare per uno stile più evocativo e “old school”, già apprezzato dai giocatori dell’altro gioco di ruolo fantasy di Fria Ligan, Forbidden Lands.
Sulla data di uscita, infine, non abbiamo un’indicazione più precisa di una generica “prima metà del 2021”, e sembra più probabile un’uscita retail nei negozi, preceduta da un pre-ordine, piuttosto che una raccolta fondi tramite piattaforma Kickstarter.
Per quanto riguarda il mercato internazionale, invece, è stata confermata la partnership con gli editori esteri già avviata dal precedente editore, per cui vedremo la localizzazione italiana affidata a Need Games, già licenziataria del “fratello minore” de L’Unico Anello, Alvaro Tapia: sketch per The One Ring seconda edizioneAvventure nella Terra di Mezzo, trasposizione di The One Ring al regolamento della 5a edizione di Dungeons & Dragons.  Di quest’ultimo gioco al momento sappiamo solo che è in programma una seconda edizione, una volta uscito il nuovo The One Ring, che manterrà presumibilmente il suo ruolo di “ammiraglia” dei giochi di ruolo ambientati nella Terra di Mezzo.
Non resta quindi che iscriversi alla newsletter di Fria Ligan, diario di sviluppo dello stesso  Francesco Nepitello, e nel frattempo cercare di recuperare il più possibile i volumi della prima edizione che andranno presto completamente esauriti, sia in inglese (Cubicle 7) sia in italiano (Giochi Uniti), perché questa seconda edizione non sarà un “reboot” del gioco ma una vera e propria continuazione.

Teofilatto de’ Leonzi

ARTICOLI PRECEDENTI
– Vai all’articolo Trovato l’accordo, tornerà L’Unico Anello
– Vai all’articolo L’Unico Anello: un annuncio inaspettato
– Vai all’articolo The One Ring, l’Unico Anello in un nuovo gioco di ruolo
– Vai all’articolo Esce oggi il manuale riveduto di The One Ring
– Vai all’articolo Other Minds, other hands: il gioco di ruolo e J.R.R. Tolkien
– Vai all’articolo Other Minds n. 14 è ora pubblicato online
– Vai all’articolo Pubblicato il n. 15 della rivista Other Minds
– Vai all’articolo 40 anni fa il primo D&D: intervista a Gary Gygax
– Vai all’articolo sulla storia dei giochi di ruolo
– Vai all’articolo J.R.R. Tolkien e il gioco di ruolo: un approfondimento
– Vai all’articolo della L’Unico Anello, gdr su Tolkien a RovigoComics
– Vai all’articolo Ecco Hobbit Tales un bel gioco da taverna

 

LINK ESTERNI
– Vai al comunicato Free League Publishing
– Vai alla newsletter del gioco
– Vai al sito di Free League, editore del gioco
– Vai al sito di Need Games, editore italiano di Avventure nella Terra di Mezzo
– Vai al profilo di Alvaro Tapia su Behance
– Vai all’intervista a Francesco Nepitello su The One Ring

 

.

 


Share This Post

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More

2 Comments to “L’Unico Anello, tutte le novità sulla 2a edizione”

  1. Alessandro ha detto:

    Ciao,
    credo ci sia un piccolo, ma importante refuso: l’anno è il 2960TE, e non il 2090TE.

    Per il resto: non vedo l’ora di mettere le mani su questo tessoro!! 😉

Leave a Reply

 characters available

Iscriviti alla Newsletter

Pagine

Disclaimer

I contenuti di questo sito non hanno carattere periodico, non rappresentano prodotto editoriale (ex L.62/2001).

Licenza Creative Commons

Quest’opera di http:www.jrrtolkien.itè distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 3.0 Unported. Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili nella pagina dei contatti.
Utilizziamo WP e una rielaborazione del tema LightFolio di Dynamicwp.