Lo Hobbit, è febbre! Online il nuovo trailer

Peter JacksonUna macchina perfetta. È quella del markenting che deve creare l’attesa per la trasposizione al cinema dello Hobbit firmata da Peter Jackson. E ci sta riuscendo benissimo: gli appassionati sono letteramente in fibrillazione a poco più di due mese dell’uscita del secondo capitolo della saga di Bilbo Baggins tratta dal romanzo di J.R.R.Tolkien. Prima dell’uscita, Jackson ha distribuito online dei videoblog che raccontano la realizzazione del film e raccolgono i commenti del cast, della troupe e dello stesso regista. Il 26 marzo 2013, è stata diffusa la prima videoclip del film con protagonisti Gandalf e Radagast. Il 9 giugno 2013 è, invece, uscita la prima locandina del film. Il primo trailer è stato distribuito l’11 giugno 2013. Oggi è la volta del secondo trailer. Per l’occasione è apparso in Rete anche un nuovo banner con i protagonisti principali. Il film uscirà, distribuito dalla Warner Bros, il 13 dicembre 2013 negli Stati Uniti e il 12 in Italia, mentre per terzo film Racconto di un ritorno si dovrà aspettare fino a dicembre 2014.

Il secondo trailer

Film: Legolas e TaurielIl nuovo trailer ufficiale de Lo Hobbit: la desolazione di Smaug dura 2 minuti e 23 secondi e presenta numerose scene inedite e viene proiettato nelle sale cinematografiche prima del film Gravity di Alfonso Cuaron. Prosegue quindi la scelta di Jackson di rendere più epica la storia, prediligendo le scene d’azione e i momenti di scontro, più lontana da quella del libro originale. Lo Hobbit nacque, infatti, dalle storie che Tolkien narrava ai suoi figli, poi rielaborate, usando un linguaggio semplice e descrizioni leggere, pur se con momenti cupi, che ne fanno uno dei classici della letteratura per ragazzi. Dopo il primo capitolo cinematografico della saga (Lo Hobbit – Un viaggio inaspettato), ritorna Bilbo Baggins (interpretato da Martin Freeman) con Gandalf e la compagnia di Nani in viaggio verso la Montagna Solitaria, dove il drago Smaug (doppiato e “interpretato” da Benedict Cumberbatch) custodisce un enorme tesoro. Il trailer mostra anche le gesta di Legolas (Orlando Bloom) oltre al nuovo personaggio inventata da Jackson e gli sceneggiatori, inesistente nel libro originale, di Tauriel, un’elfa guerriera amica di Legolas e interpretata da Evangeline Lilly (la Kate di Lost). Entertainment Weekly ha anche intervistato l’attrice, che si è lasciata sfuggire che ci sarà una sorta di infatuazione tra lei e Legolas, che si conoscono fin da quando erano bambini. Per il momento non è stato rivelato a che punto si fermerà questo capitolo, l’unica certezza è che Bilbo entrerà nella sala del tesoro. Nel finale del trailer, infatti, appare lo stesso drago Smaug! Il nuovo film di Peter Jackson sarà nei cinema italiani a pratire da giovedì 12 dicembre 2013. Il cast comprende Luke Evans, Martin Freeman, Cate Blanchett, Evangeline Lilly, Richard Armitage, Hugo Weaving, Ian McKellen, Elijah Wood, Christopher Lee, Orlando Bloom, Ian Holm e Andy Serkis.

GUARDA IL NUOVO TRAILER:

SCHEDA TECNICA:
Primo capitolo: Lo Hobbit: Un Viaggio Inaspettato
Prossimo capitolo: The Hobbit: Racconto di un Ritorno (in uscita il 13/12/2014)

Sceneggiatura: Peter Jackson, Fran Walsh, Philippa Boyens, Guillermo del Toro
Musiche: Howard Leslie Shore
Cast: Ian McKellen, Andy Serkis, Hugo Wallace Weaving, Doug Jones, Martin Freeman, James Nesbitt, Adam Brown, Elijah Wood, Christopher Lee, Luke Evans, Benedict Cumberbatch, Evangeline Lilly, Barry Humphries, Billy Connolly, Orlando Jonathan Bloom, Richard Armitage

Uscita ITA: 12/12/2013
Uscita USA: 13/12/2013

Produzione: Metro-Goldwyn-Mayer (MGM), Warner Bros. Pictures
Distribuzione: Warner Bros. Pictures Italia

ARTICOLI PRECEDENTI
La Desolazione di Smaug: ecco il trailer italiano
Altri articoli sui film di Peter Jackson:
Cosa avrebbe pensato Tolkien dei film di Peter Jackson
Lo Hobbit, il 13 novembre la versione estesa
Lo Hobbit – Un viaggio inaspettato di Jackson: la rassegna dal mondo
Recensione positiva dell’ArsT dello Hobbit – Un viaggio inaspettato
Recensione negativa dell’ArsT dello Hobbit – Un viaggio inaspettato
Lo Hobbit – Un viaggio inaspettato, secondo Tom Shippey
Lo Hobbit – Un viaggio inaspettato
, secondo Franco Manni

LINK
Sito ufficiale

.


 


Share This Post

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More

7 Comments to “Lo Hobbit, è febbre! Online il nuovo trailer”

  1. Erin ha detto:

    prima mi scuso perchè potrei sconvolgere qualcuno:
    E’ BELLISSIMO!! meglio del primo!! meno elfi, più nani e Bilbo.
    In una parte, se non sbaglio si vede Beorn trasformato in orso che esce dal bosco, e si comincia a intravedere la trasformazione di Thorin; dalla decisione nella sua cerca, all’avidità verso il suo tesoro.

    Uff! lo so per i cultori di Tolkien questo non è Lo Hobbit, ed una parte di me è d’accordo ma l’altra parte, quella che ama il cinema, è entusiasta… “his name is Bilbo!”

  2. Nicola ha detto:

    È vero, è una vera e propria febbre! Mi sono piaciuti i ragni e soprattutto tutto il “retroscena politico” che si sta creando tra Nani, Elfi e Uomini. Da un paio di dialoghi si colgono bene quelle che saranno le cause che porteranno alla Battaglia dei Cinque Eserciti! 🙂

  3. Aragorn ha detto:

    Sarà bello, ma la storia d’amore non si può!!! Perché inventarsi un personaggio Tauriel per poi farlo amoreggiare con Legolas?! Questo proprio non mi va giù! 🙁

    • Erin ha detto:

      veramente non credo che PJ cadrà nel trucchetto dell’infatuazione tra Legolas e Tauriel.
      Ha voluto farci vedere solo qualcosa per far nascere delle domande ed aumentare l’interesse. Per me è una strategia di marketing, come il fatto che nel primo trailer si intravedeva Smaug ed in questo si sente solo la sua MAGNIFICA voce.
      Sono solo delle piccole chicche per stuzzicare, come quel pezzo dove si vedono degli eserciti “oscuri” che marciano, e tutti a pensare “oh! la battaglia dei cinque eserciti!!”… E’ furbo PJ, ed anche bravo…

  4. Daniela ha detto:

    Difatti Thranduil dice a Tauriel “Legolas si sta affezionando a te, non dargli false speranze”, quindi non ci saranno amoreggiamenti tra i due. Piace anche a me, non vedo l’ora, a me la febbre è già salita 😛

  5. Daniela ha detto:

    Penso che il dialogo tra Smaug ed Bilbo sarà il pezzo forte del film ed il migliore, come lo fu quello tra Gollum e Bilbo. Mizzica!!! Ora riuscirò ad aspettare fino a dicembre?

  6. Faulken ha detto:

    Meno male che nel 2014, questa operazione di marketing in forma filmica, che nulla ha a che vedere con “The Hobbit” di J.R.R Tolkien, terminerà.

Leave a Reply

 characters available

Iscriviti alla nostra Newsletter

Commenti più recenti

Pagine

Disclaimer

I contenuti di questo sito non hanno carattere periodico, non rappresentano prodotto editoriale (ex L.62/2001).

Licenza Creative Commons

Quest'opera di http:www.jrrtolkien.it è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported. Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili nella pagina dei contatti.
Utilizziamo WP e una rielaborazione del tema LightFolio di Dynamicwp.