Ferrara, Tolkien entra al liceo a Codigoro

Elisabetta MarchiOggi Tolkien varca la soglia di un’altra scuola, entrando a far parte del programma di un liceo ferrarese dopo il successo crescente delle iniziative scolastiche tolkieniane degli ultimi anni, che ha visto l’AIST in prima linea grazie all’impegno costante di Elisabetta Marchi. Pedagogista, scrittrice e saggista, Elisabetta vive e lavora a Ferrara dove si occupa di formazione e progettazione nel sociale. Responsabile delle attività didattiche per l’AIST, cura la promozione della lettura di Tolkien nelle scuole e oggi ci presenta il suo ultimo progetto, che muove i primi passi in questo stesso giorno.
Non ci resta che lasciarle la parola, augurandole ogni fortuna in questa nuova avventura!

Il progetto J.R.R. Tolkien: autore del secolo

Libro: "J.R.R. Tolkien Autore del secolo" di Tom ShippeyAncora una volta il Professore torna sui banchi di scuola in un viaggio di formazione per far crescere e maturare. Il 29 gennaio prende il via il progetto “J.R.R. Tolkien: autore del secolo” all’interno dell’Istituto di Istruzione Superiore “Guido monaco di Pomposa” di Codigoro (nella provincia di Ferrara). Questa iniziativa, mirata alla diffusione della conoscenza di Tolkien in ambito scolastico, prevede una serie d’interventi curati dai soci dell’Associazione Italiana Studi Tolkieniani in una classe terza del liceo delle scienze umane.
Il programma si articola in 6 lezioni, ciascuna della durata di due ore, che verranno svolte tra gennaio e aprile, inserendosi nell’ambito dell’alternanza scuola-lavoro. Questa modalità didattica innovativa, soprattutto nel percorso liceale, non va solo intesa come dimostrazione di capacità professionali, ma come esperienza organizzativa, metodologica e didattica per arrivare alla comprensione di concetti e relazioni tra concetti, oppure per rendere chiare teorie non immediatamente intuitive. La lettura dei testi di Tolkien, e lo studio di alcune tematiche legate alla Terra di Mezzo, possono diventare quindi strumento di riflessione. Il concetto di interdisciplinarità, basato sulla riconoscibilità e lo spostamento di schemi concettuali da un contesto disciplinare all’altro, così come sulle correlazioni e le interazioni di ogni settore della conoscenza umana, consente agli studenti di familiarizzare con le principali metodologie relazionali e comunicative in modo nuovo ed efficace, a partire da quelle relative alla progettazione didattica.
Pontelago 3 - 1Il primo intervento, tenuto da Elisabetta Marchi, riguarderà le modalità attraverso cui le opere di Tolkien si prestano a diventare il fulcro di attività significative all’interno della scuola primaria. “Progettare con gli Hobbit” si propone come case study per spiegare in che modo è possibile coniugare la valorizzazione delle competenze linguistiche, matematiche e sociali in ambito scolastico avvalendosi delle opere del Professore. Nasce dall’esperienza didattica di “C’è un Hobbit a Pontelago… svolto nell’anno scolastico 2017-2018 con le classi quinte Scuola Primaria “Carmine Della Sala” dell’Istituto Comprensivo 6 Cosmè Tura di Pontelagoscuro (Ferrara). L’intervento non è inteso solo come lezione frontale di preparazione, ma anche come momento di progettazione, in cui iniziare ad acquisire le competenze necessarie per l’osservazione e l’analisi delle dinamiche relazionali del gruppo.
Altri interventi diversi, in linea con il piano di studi, vedranno successivamente le scienze umane diventare il veicolo di comprensione della relazione del sistema letterario con il corso degli eventi e con i fenomeni che contrassegnano la modernità e la postmodernità. Altri ancora saranno dedicati a tematiche diverse presenti nella Terra di Mezzo.
Si avvia così un percorso intenso, attraverso cui valorizzare sia il legame col contesto storico-culturale che la portata potenzialmente universalistica dell’opera di Tolkien. La finalità rimane quella di sostenere e promuovere nei ragazzi il gusto per la lettura, incentivando lo studio e la diffusione della conoscenza del nostro amato Professore.

Elisabetta Marchi

ARTICOLI PRECEDENTI:
– Leggi l’articolo Un Hobbit a Pontelago: il resoconto finale
– Leggi l’articolo Un Hobbit a Pontelago: 4° puntata, la recita
– Leggi l’articolo C’è un Hobbit a Pontelago: 3° puntata
– Leggi l’articolo C’è un Hobbit a Pontelago: 2° puntata
– Leggi l’articolo A Ferrara torna un Hobbit a Pontelago…
– Leggi l’articolo Ferrara, c’è un hobbit a Pontelagoscuro

LINK ESTERNI:
– Vai al sito dell’Istituto di Istruzione Superiore “Guido monaco di Pomposa”
– Vai al sito dell’Istituto Comprensivo 6 Cosmè Tura di Pontelagoscuro (Ferrara)

.


 


Share This Post

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More

Leave a Reply

 characters available

Iscriviti alla nostra Newsletter

Commenti più recenti

Pagine

Disclaimer

I contenuti di questo sito non hanno carattere periodico, non rappresentano prodotto editoriale (ex L.62/2001).

Licenza Creative Commons

Quest'opera di http:www.jrrtolkien.it è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported. Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili nella pagina dei contatti.
Utilizziamo WP e una rielaborazione del tema LightFolio di Dynamicwp.