Dall’Abruzzo il viaggio epico della Compagnia

Nicolas GentileDa molto tempo, il piccolo paese di Bucchianico, in provincia di Chieti (Abruzzo), è legato a doppio filo con l’amore per le opere di J.R.R. Tolkien. Dal 2009 Nicolas Gentile, insieme a diverse altre persone, organizza eventi e incontri a tema tolkieniano (e non solo). Al primissimo “Tolkien Reading Day” erano appena quattro persone, poi il numero crebbe sempre più. Quello del 2018 fu molto affollato, al punto da far nascere il 9 giugno 2018 col Concilio di Elrond, il primo raduno dello smial de i Beorniani, tolkieniani abruzzesi. Ma la passione per Tolkien non si è fermata solo a questo, gli Hobbit Day, le Panarde e i vari Compleanni di Bilbo non hanno saziato gli animi. «I libri di Tolkien non mi bastavano più», ci aveva raccontato Nicolas Gentile, «Io volevo vivere DAVVERO nella Contea». E così è nata la prima casa Hobbit… ma l’idea è arrivare a ricreare tutta la Contea degli Hobbit!

Vita da Hobbit: il progetto My Hobbit Life

Nicolas GentileÈ così che presto verrà realizzata la Contea degli Hobbit in Abruzzo. Almeno è quel che sperano Nicolas Gentile e tutto il suo gruppo di appassionati. Non è sicuramente la prima ricostruzione della Contea al mondo, ma è una vera e propria novità per l’Italia. Per la realizzazione questo sogno, Nicolas ha già acquistato un terreno a Bucchianico, dove vuole aggiungere molte altre case hobbit alla prima costruita.
La casa hobbit sarà una sorta di bungalow di circa venti metri quadrati, e riprenderà lo stile della casa vista dei diversi film di Peter Jackson. Sarà simile, ma non identica per via del copyright. Ci sarà anche una casa Baggins molto più grande delle altre. Uno degli ostacoli alla realizzazione del grande sogno è la burocrazia, che ha creato non pochi problemi. Ma Nicolas non demorde e sta organizzando un crowdfunding per realizzare una Contea da condividere con altre persone. Qui, infatti, si potrà dormire, godersi la campagna e mangiare in compagnia, ma non mancheranno neanche comodità «meno hobbit» come il wifi. Sarà una sorta di nuovo bed&breakfast che farà vivere l’esperienza di essere veramente nella Terra di Mezzo da Tolkien. Nel suo appello a tutti gli amici, Nicolas Gentile ricorda che «il nostro progetto di costruire una vera Contea, La Contea Gentile ha lo scopo di farla vivere a tutti coloro che desiderano farlo. Il progetto è stato realizzato a metà: la Collina, i boschi ombreggiati e l’azzurro fiumiciattolo ci sono e una casa sotterranea, per quanto piccina, finalmente esiste e, compleanno Bilbosebbene il progetto finale preveda qualcosa di molto più grande abbiamo capito che la cosa che conta, in una vita fantastica, non è tanto la sua casa, quanto i suoi intenti: vivere una vita gioiosa, semplice e il cui unico scopo è la magia e la meraviglia quotidiane da condividere con tutti. Ed è per questo che La Contea degli Hobbit esiste non solo tra i libri o nei i film, ma REALMENTE, a Bucchianico, in Abruzzo».

Viaggio verso Monte Fato

Nicolas GentilePer sensibilizzare gli appassionati sul progetto, Nicolas Gentile ha organizzato due grandi eventi: il viaggio verso Monte Fato e il Compleanno di Bilbo Baggins il 18 settembre a Bucchianico. Per quanto riguarda il Viaggio verso Monte Fato, giovedì 27 agosto 2021, Gentile e altri otto avventurieri, travestiti dai personaggi de La Compagnia dell’Anello, partiranno da Bucchianico (CH), proprio dalla piccola Casa Hobbit che ora si erge nella Contea per giungere a piedi il 2 settembre – anniversario di Tolkien – sul monte Vesuvio per gettarvi all’interno l’Unico Anello! Sarà un viaggio epico, irto di veri pericoli e di grandi fatiche. Ogni giorno bisognerà percorrere a piedi almeno 30km (quindi all’incirca 6 ore di marcia giornaliere) per poter giungere in tempo sul Monte Fato italiano, si dormirà e si mangerà all’aperto sotto il sole e le stelle, sotto il cielo terso e sotto la pioggia. Se la Compagnia sarà fortunata, troverà rifugio e ristoro presso coloro che vorranno aiutarci, ma in ogni caso i 9 dovranno contare sulle sole nostre forze per arrivare a destinazione ed entrare nella leggenda.
Nicolas GentileEd ecco tutto l’itinerario del Viaggio nella Terra di Mezzo: la Compagnia dormirà dapprima nel castello di Roccascalegna (Ch), poi in quello di Palena (Ch), la terza notte chiederà il permesso agli elfi di dormire ai piedi della faggeta secolare più antica d’Europa, il Bosco di Sant’Antonio a Pescocostanzo, attraverserà la Majella e l’Appennino Centrale e scenderà fino in Molise, terra mitica per antonomasia per poi proseguire nella splendida Campania, percorrere le antiche vie di Pompei e infine fare l’ultima faticosa salita verso il Monte Fat… il Vesuvio e lì gettare l’Unico Anello. Se l’impresa riuscirà, la sera del 2 settembre, anniversario tra l’altro della morte di Tolkien, si festeggerà tutti insieme al pub The Sign 2.0 di Pomigliano D’Arco. Tra i nove eroi della Compagnia c’è anche un granello di AIST: Simone Iocca si è unito al viaggio grazie a Eterea Edizioni, per scrivere il diario di questa avventura, in diretta live e poi per pubblicarlo e tenere traccia di questa epica avventura! Si può seguire il suo diario qui.

ARTICOLI PRECEDENTI:
– Leggi l’articolo Le prime feste hobbit: Bucchianico e Manerba
– Leggi l’articolo Festeggiare Bilbo coi Beorniani in Abruzzo
– Leggi l’articolo Hobbit Day 2019: in Italia e all’estero
– Leggi l’articolo Il Tolkien Reading Day 2019: a Dozza e in Italia
– Leggi l’articolo Come rinascerà la Contea abruzzese
– Leggi l’articolo In Abruzzo il primo Concilio di Elrond
– Leggi l’articolo Hobbit Day 2017: all’estero e in Italia

LINK ESTERNI:

– Vai al sito ufficiale del progetto La Contea Gentile
– Vai alla pagina Facebook di My Hobbit Life

.


Share This Post

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More

Leave a Reply

 characters available

Iscriviti alla Newsletter

Pagine

Disclaimer

I contenuti di questo sito non hanno carattere periodico, non rappresentano prodotto editoriale (ex L.62/2001).

Licenza Creative Commons

Quest’opera di http:www.jrrtolkien.itè distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 3.0 Unported. Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili nella pagina dei contatti.
Utilizziamo WP e una rielaborazione del tema LightFolio di Dynamicwp.