In uscita 5 videogiochi sul Signore degli Anelli

Embracer GroupEmbracer Group, il conglomerato svedese che ha acquistato i diritti di adattamento del Il Signore degli Anelli l’anno scorso, afferma che ci sono non meno di cinque giochi basati sulle opere di Tolkien in produzione che usciranno nei prossimi due anni. I giochi sono tutti realizzati da partner esterni, ma Embracer, dopo aver completato l’acquisizione del titolare dei diritti Middle-earth Enterprises, riceverà royalties su tutti loro. Il periodo di tempo per le versioni è un po’ poco chiaro. Secondo L’ultimo rapporto finanziario di Embracer, la compagnia ne aspetta l’uscita nell’anno finanziario 2023/24 (quindi entro la fine di marzo 2024), ma secondo un’altra presentazione delle stesse cifre, i cinque titoli usciranno «durante i prossimi 24 mesi». Ad ogni modo, si tratta di molta azione di gioco della Terra di Mezzo in un lasso di tempo relativamente breve.

Quali sono questi cinque giochi?

Videogiochi GollumIn realtà, di molti di essi si sapeva da tempo. Uno di questi è sicuramente Il Signore degli Anelli: Gollum, un’avventura d’azione stealth di Deadalic Entertainment, di cui l’uscita in un primo momento era prevista per settembre 2022 e poi più volte posticipata e ora riprogrammata per la prossima primavera o estate 2023. I giocatori si uniranno a Gollum nel suo viaggio alla scoperta di sé e alla redenzione nella Terra di Mezzo. Il trailer del gioco ha causato disillusione tra molti appassionati della serie fantasy a causa della grafica completamente obsoleta. Videogiochi: Heroes of Middle-earthUn altro è probabilmente il “gioco di ruolo da collezione” per dispositivi mobili, Il Signore degli Anelli: Heroes of Middle-earth, sviluppato da EA Capital Games (di Star Wars: Galaxy of Heroes) e che sarà prossimamente pubblicato da Electronic Arts. Il titolo si presenta come un gioco a turni in cui i giocatori potranno collezionare i personaggi di tutta la storia della Terra di Mezzo, inclusi quelli iconici della trilogia originale, come Legolas, Frodo e Sam. Al momento non ci sono dettagli sul periodo d’uscita, ma sarà reso disponibile su Android e iOS. Videogiochi Return to MoriaIl terzo è The Lord of the Rings: Return to Moria, un gioco di sopravvivenza cooperativo ambientato nel mondo dei Nani e delle loro oscure miniere. I giocatori assumono il ruolo di Nani che ricolonizzano una versione generata proceduralmente della loro antica casa sotto le Montagne Brumose, con il supporto cooperativo per un massimo di otto nani. Questo gioco dovrebbe essere ambientato nella Quarta Era. Il titolo dello sviluppatore Free Range Games dovrebbe apparire esclusivamente su Epic Games Store nel 2023. Private DivisionUn quarto potrebbe essere un gioco al momento senza titolo realizzato da Weta Workshop, lo studio di effetti digitali neozelandese che ha lavorato ai film Il Signore degli Anelli di Peter Jackson, così come ai film Avatar di James Cameron. Weta ha stretto una partnership con la divisione editoriale di Take-Two, Private Division, editore di GTA 6 e GTA Online. Sebbene sembri si sia all’inizio dello sviluppo, Private Division ha annunciato che il videogioco uscirà nell’“anno fiscale 2024” di Take-Two, inserendolo così nella stessa finestra descritta da Embracer. E il quinto? Non se ne sa nulla. Molto probabilmente è un titolo non annunciato.
Non è noto se tutti questi giochi verranno rilasciati quando Embracer afferma che lo faranno: la società è probabilmente il più ottimista possibile con le date di rilascio in quanto attira il favore degli investitori. Embracer menziona anche «un film in produzione da un partner esterno», che è probabilmente la produzione dell’anime, Il Signore degli Anelli: La Guerra dei Rohirrim da parte di Warner Bros.

 

ARTICOLI PRECEDENTI:
– Leggi l’articolo Videogioco su Gollum: ecco il primo trailer
– Leggi l’articolo Videogioco su Gollum: ecco il primo trailer
– Leggi l’articolo The War of the Rohirrim ha una data: il 12/4/2024
– Leggi l’articolo The War of The Rohirrim: Tolkien ritorna animato
– Leggi l’articolo Zaentz mette in vendita i diritti del Signore degli Anelli


Share This Post

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More

Leave a Reply

 characters available

Iscriviti alla Newsletter

Pagine

Disclaimer

I contenuti di questo sito non hanno carattere periodico, non rappresentano prodotto editoriale (ex L.62/2001).

Licenza Creative Commons

Quest’opera di http:www.jrrtolkien.itè distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 3.0 Unported. Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili nella pagina dei contatti.
Utilizziamo WP e una rielaborazione del tema LightFolio di Dynamicwp.