Tolkien a Lucca C&G 2018: AIST e non solo

Lucca C&G 2018Come ogni anno si avvicina l’appuntamento più amato da tutti gli appassionati di letteratura fantastica, J.R.R. Tolkien, fantasy, e il mondo derivato di giochi, fumetti, videogiochi e cosplayer. Stiamo parlando di Lucca Comics and Games, che si svolgerà a Lucca dal 31 ottobre al 4 novembre prossimi. Giunta quest’anno alla 52esima edizione, la manifestazione è il punto di incontro di un popolo che ormai supera il mezzo milione in cinque giorni. Ma visto che ormai le iniziative al suo interno sono divenute una quantità enorme, quasi difficile da vagliare per intero, vogliamo proporre ai nostri lettori una guida alle iniziative tolkieniane.

Seminari, calendari e incontri

Lords for the Rings 2019 - Ivan CaviniCome di consueto, l’Associazione Italiana Studi Tolkieniani sarà presente con il suo stand nel padiglione Games di viale Carducci e anche quest’anno c’è in serbo un ricco programma di attività dedicato al Professore. Presso lo stand sarà possibile trovare il quarto volume della serie dedicata alle scritture della terra di Mezzo, Le Rune de Lo Hobbit, che farà conoscere tutte le differenze delle rune dei Nani e quelle dello Hobbit, il secondo volume di Tolkien e i Classici, studio che confronta le opere del Professore con molti autori classici della letteratura mondiale, oltre alle novità Bompiani, Odoya e degli editori nazionali. Su tutte le novità spicca però la terza edizione di Lords for the Ring, il calendario AIST 2019. Divenuto ormai un appuntamento fisso per gli appassionati di J.R.R. Tolkien e i visitatori di Lucca Comics and Games, il calendario ha riscosso numerosi successi nelle precedenti edizioni, con riconoscimenti anche all’estero, una mostra a Lucca, Milano e attualmente visibile in un format ampliato a Dozza Imolese (Bo), presso il Centro Studi la Tana del Drago. L’edizione 2019 del calendario AIST è dedicata a un grande artista tolkieniano: Ivan Cavini, il quale interverrà alla presentazione del calendario giovedì 1 novembre. L’evento, intitolato Lords for the Ring 2019 – Un calendario per Tolkien, si terrà dalle 16:00 alle 16:45 in Sala Ingellis, con la presenza di Emanuele Vietina, direttore generale di Lucca Crea Srl (Lucca Comics and Games) e Roberto Arduini, presidente AIST.
La Caduta di Gondolin - J.R.R. Tolkien - BompianiLa Sala Ingellis ospiterà anche sabato 3 novembre dalle 14:15 la presentazione del libro La Caduta di Gondolin di J.R.R. Tolkien, volume edito da Bompiani. Interverranno Angelo Montanini, Loredana Lipperini e il traduttore del libro Luca Manini.
Tornano inoltre gli immancabili Tolkien seminar, all’interno di Lucca Games Educational, allo scopo di approfondire alcuni aspetti delle opere di J.R.R. Tolkien, affrontandole da differenti prospettive. I Tolkien Seminar si terranno a Villa Gioiosa e sono tre in totale: Costruttori di Mondi: Tolkien e Martin a confronto con Stefano Mangusta e Barbara Sanguineti, Il Signore degli Anelli: Tolkien e la critica italiana con Claudio Antonio Testi e Roberto Arduini, L’arte di Tolkien: Colori, visione e suggestioni dal creatore della Terra Di Mezzo con Roberta Tosi. Un altro seminario a tema tolkieniano che segnaliamo è quello tenuto da Marco Scicchitano e Marco Modugno, il Lab GDR – Un anno dopo: l’esperienza didattica e terapeutica al tavolo da gioco e sul campo, con il progetto tolkieniano GRV Le Nere Lame. Tutti i dettagli su giorni, orari e modalità di iscrizioni si trovano a fondo pagina.
Chicca finale dell’offerta AIST è il match letterario Frodo vs Harry Potter, venerdì 2 novembre (ore 14,15-15,00) nella Sala Ingellis, che vedrà due soci AIST, Stefano Mangusta e Leonardo Mantovani, difendere uno dei protagonisti del Signore degli Anelli contro la star della saga di J. K. Rowling, Harry Potter, di cui prenderanno le parti Caleel e Francesca Garello.
Infine, Maila Lodoli e Roberto Bianchi dello Smial fiorentino della Musica degli Ainur saranno relatori della conferenza Dalla Grande Guerra alla Guerra dell’Anello, che si terrà domenica 4 novembre alle 13,00 presso la Caffetteria Palazzo Ducale. Tutti i dettagli su giorni, orari e modalità di iscrizioni anche di questi appuntamenti si trovano a fondo pagina, ma intanto vi conviene preparare le valigie perché ci sarà da divertirsi un sacco!

Cosplayer, sfilate, teatro e musica

Terra di Mezzo Cosplayers Lucca 2018La Terra di Mezzo sarà anche al centro di tutta una serie di attività a opera di moltissime associazioni e gruppi che si ispirano a Tolkien. Innanzitutto,le sfilate e tutte le attività dei cosplayer che fanno capo a due delle realtà nazionali e storiche come Terra di Mezzo Cosplayer e La Quarta Era. I primi sabato 3 novembre alle ore 16,00 in zona “The Citadel” sotto la Statua celebreranno il Matrimonio Elfico. Se volete coronare il vostro sogno, contattateli privatamente e saranno ben lieti di unirvi in matrimonio, con la benedizione dei Valar. Sempre sabato, alle ore 16:45 proprio da “The Citadel” sotto la Statua partirà la sfilata della Terra di Mezzo dedicata al Silmarillion, al Signore degli Anelli e Lo Hobbit che si concluderà con una breve rappresentazione ispirata al Signore degli Anelli. Anche in questo caso, se interessati potete contattare gli organizzatori. Il programma di domenica è in via di definizione, ma sarà sufficiente seguire la pagina facebook dell’evento “ Terra di Mezzo Cosplayers@Lucca Comics&Games2018” per rimane aggiornati su tutto.
La Quarta Era Lucca 2018L’Associazione di rievocazione tolkieniana La Quarta Era prevede invece un raduno sabato 3 novembre. L’incontro è previsto in corso Garibaldi 53 dalle ore 13:00 alle 18:00; l’orario è indicativo e si può rimanere aggiornati durante l’organizzazione seguendo la pagina facebook dell’evento “ Raduno ufficiale Signore degli Anelli.
Un altro appuntamento imperdibile per gli amanti del fantasy sarà Voci di Mezzo, lo spettacolo che unisce le grandi voci del cinema, i classici della letteratura fantastica, la musica e l’illustrazione. Celebri doppiatori leggeranno brani da Il Signore degli Anelli, Harry Potter, Il Trono di Spade e La Storia Infinita, accompagnati da un suggestivo quintetto musicale mentre l’illustratore Antonio De Luca disegnerà in diretta, dando ulteriore corpo alle magiche suggestioni di questa serata. Voci di Mezzo, quest’anno giunto alla sua quinta edizione, si apre anche alla graphic novel, con il celebre V for Vendetta. L’ingresso è gratuito, ma è necessario ritirare i biglietti per la serata disponibili direttamente presso il Teatro del Giglio (dove si terrà l’evento) a partire dal giorno stesso di sabato 3 novembre. Lo spettacolo avrà inizio alle 21:30, non mancate!

I Tolkien Seminar e le conferenze in dettaglio

Seminario Lucca - Costruttori di mondi, Tolkien e Martin a confrontoCOSTRUTTORI DI MONDI: TOLKIEN E MARTIN A CONFRONTOGiovedì 1 novembre, ore 9:00 – 11:00, di Stefano Mangusta e Barbara Sanguineti – introduce Roberto Arduini.
Tolkien e Martin sono entrambi scrittori di grandissima popolarità, creatori di mondi “secondari”, indagatori della natura umana, eppure le loro opere hanno esiti assai diversi e, in un certo senso, difficilmente paragonabili. Di analogie e differenze tratteremo in questo seminario, confrontando i due autori alla luce di temi importanti nella letteratura fantastica, quali la magia, la cosmogonia e il rapporto con la morte e l’aldilà, senza dimenticare le differenze stilistiche che li contraddistinguono nella narrazione di episodi simili, come quello dell’Esercito dei Morti. E naturalmente non mancheranno le creature fantastiche per eccellenza, i draghi.
I relatori:
Stefano Mangusta, scrittore, socio e conferenziere AIST esperto di letteratura fantastica e del fenomeno dei fan movies. Quest’anno ha già tenuto interventi al Montelago Celtic Festival, al Tolkien Day di Formello e a Fantastika, la Biennale dell’arte fantastica a Dozza.
Barbara Sanguineti, laureata in Lettere Moderne, ha vissuto e lavorato a Londra come insegnante. Da alcuni anni fa parte dell’AIST; da sempre appassionata di letteratura fantastica, soprattutto fantasy e horror, scrive racconti e ha collaborato come saggista a diverse riviste e pubblicazioni.

Seminario Lucca - Il Signore degli Anelli, Tolkien e la critica italianaIL SIGNORE DEGLI ANELLI: TOLKIEN E LA CRITICA ITALIANASabato 3 novembre, ore 9:00 – 11:00, di Claudio Antonio Testi e Roberto Arduini.
Sono stati analizzati tutti i 119 libri italiani pubblicati dal 1980 al 2017, sfogliando le loro oltre 24.000 pagine al fine di fare un’analisi bibliometrica. Si è potuto così capire quale fosse nel tempo il numero di volumi pubblicati per anno, il numero di citazioni contenute e il numero di menzioni ricevute. Sono venuti fuori numeri e tendenze molto interessanti che danno spunto a diverse riflessioni utili a comprendere quale è stata la ricezione del pubblico e dei critici all’opera dello scrittore inglese. Durante il seminario anche i partecipanti saranno invitati a rispondere alle domande che pongono quei dati.
I relatori:
Claudio Antonio Testi, filosofo, segretario dell’Istituto Filosofico di Studi Tomistici, vicepresidente dell’AIST, saggista e membro del Comitato scientifico della collana Tolkien e Dintorni della casa editrice Marietti. Per il suo libro Santi Pagani della Terra di Mezzo è appena stato insignito del prestigioso premio che annualmente la Tolkien Society Tedesca conferisce a uno studioso.
Roberto Arduini, giornalista, presidente AIST e membro del Comitato Scientifico della collana Tolkien e Dintorni della casa editrice Marietti 1820. È co-autore e co-curatore di numerosi volumi per le case editrici Bompiani, Marietti, Effatà, Aracne, Cuec, Senza Patria e Routledge University Press. Tiene abitualmente conferenze in Italia e all’estero.

L'Arte di Tolkien - Roberta TosiL’ARTE DI TOLKIEN: COLORI, VISIONE E SUGGESTIONI DAL CREATORE DELLA TERRA DI MEZZODomenica 4 novembre, ore 11:30 – 13:30, di Roberta Tosi – introduce Roberto Arduini.
Nonostante Tolkien non si considerasse un vero e proprio artista, è sorprendente la cura e la meticolosità cui l’autore dedicava alla propria attività pittorica, e, come ha detto il figlio Christopher, è pressoché impossibile comprendere l’opera del padre senza guardare anche alla sua espressività artistica.
Ancora oggi ci si può stupire di fronte alle sue pennellate giovanili che richiamano i cieli di Van Gogh, o sui suoi paesaggi astratti, con un colore à plat che trascende il suo tempo e già lo porta a incontrare il suo Legendarium.
La relatrice:
Roberta Tosi è critico d’arte e giornalista. È laureata in Estetica all’Università degli Studi di Verona. Ha collaborato con magazine e testate culturali locali e nazionali ed è curatrice di mostre. Da anni si dedica allo studio dell’opera di J.R.R. Tolkien, partecipando a convegni internazionali e tenendo seminari sul tema dell’arte nelle opere dell’autore inglese. Nel 2017 pubblica il suo primo romanzo fantasy Nicolas Kee e il Viaggiatore del Domòn (Delmiglio) e nell’ottobre di quest’anno è uscito il suo libro interamente dedicato all’Arte di Tolkien.

Seminario Lucca - Lab GDR - Le Nere LameLAB GDR – UN ANNO DOPO: L’ESPERIENZA DIDATTICA E TERAPEUTICA AL TAVOLO DA GIOCO E SUL CAMPO, CON IL PROGETTO TOLKIENIANO GRV LE NERE LAMEGiovedì 1 novembre, ore 11:30 – 13:30, di Marco Scicchitano e Marco Modugno.
Il seminario presenterà le potenzialità didattiche, educative e terapeutiche del Gioco di Ruolo tradizionale e del Gioco di Ruolo dal Vivo, attraverso l’esperienza maturata dai relatori al tavolo da gioco, utilizzando il regolamento italiano L’Ultima Torcia con un gruppo di ragazzi Asperger e attraverso il progetto “Le Nere Lame” che utilizza il GRV per conseguire obiettivi educativi (non solo terapeutici) con ragazzi e ragazze adolescenti.
In psicoterapia il GDR è utilizzato come tecnica di apprendimento all’interno dei contesti interpersonali, attraverso l’assunzione di ruoli e la simulazione. I “giocatori” assumono un determinato “ruolo”, con specifiche caratteristiche, e lo interpretano in una simulazione con il terapeuta o in gruppo, a seconda dei contesti. Nel GRV i giocatori interpretano fisicamente un personaggio di fantasia e, tramite la dialettica e l’azione simulata, portano avanti una storia personale e collettiva in un’ambientazione collocata in uno spazio immaginato e condiviso, riuscendo così a stimolare l’apprendimento dei ragazzi in modo efficace, tramite una gratificante immersione esperienziale e un’intensa attività simulativa.
Il progetto “Le Nere Lame”, di ispirazione tolkieniana, utilizza la narrazione cooperativa, inserita nella storia dei personaggi come un “racconto attorno al fuoco”, collegando il GDR da tavolo e il GRV e attingendo alle potenzialità didattiche ed esperienziali di entrambe le modalità.
I relatori:
Marco Scicchitano, psicologo e psicoterapeuta clinico, è ideatore e responsabile del LabGDR presso CuoreMenteLab (SpazioAsperger Onlus) e I.T.C.I. Si occupa di formazione, è autore di diverse pubblicazioni. Game Master al tavolo e dal vivo, è animatore del progetto LARP Nere Lame, di ispirazione tolkieniana, destinato ai giovani dai 14 ai 18 anni.
Marco Modugno giornalista pubblicista, bancario di professione e tolkienista da sempre. Game Master da oltre 30 anni, autore del GDR Metropoli, dei romanzi Nero e l’Ammazzamorte e La tigre e la cicogna e coautore del romanzo cyberpunk Cedimento Strutturale.

Frodo vs Harry Potter
Venerdì 2 novembre, ore 14:15 – 15:00
Sala Ingellis
Minas Tirith contro Hogwarts. Gandalf contro Albus Silente. Galadriel contro Hermione. A Lucca continua la sfida senza esclusione di colpi: l’immaginario del Signore degli Anelli e quello della saga di J. K. Rowling si contenderanno il favore del pubblico in un match all’ultimo respiro. Con Caleel, Francesca Garello, Stefano Mangusta e Leonardo Mantovani. Moderatore: Giacomo Lucarini di Mondo Nerd.
È gradita la partecipazione del pubblico in abito a tema.

Dalla Grande Guerra alla Guerra dell’Anello
Domenica 4 novembre, ore 13:00 – 14:00
Si4 – Caffetteria Palazzo Ducale
La Grande Guerra è un’impronta indelebile non soltanto nel XX secolo, ma anche e soprattutto nelle menti e sui corpi di chi l’ha vissuta. Nel caso del giovane Tolkien, il marchio lasciato dal conflitto non poteva non riflettersi anche nelle sue opere, filtrato dalla sua incredibile sensibilità e capacità letteraria. La lontananza da casa, il cameratismo, le sofferenze, la perdita di amici e compagni universitari: tutto questo è trasportato nel legendarium del Professore, che trova sfogo e fuga nella scrittura anche mentre si trova in trincea.
Relatori: Maila Lodoli, Roberto Bianchi.

ARTICOLI PRECEDENTI:
– Leggi l’articolo Di ritorno da Lucca Comics & Games 2017
– Leggi l’articolo Lucca C&G 2017: 5 ospiti per l’AIST
– Leggi l’articolo A Lucca C&G le mappe della Terra di Mezzo
– Leggi l’articolo Lucca C&G 2017: ecco i Tolkien Seminar!
– Leggi l’articolo L’AIST a Lucca: seminari, incontri e il calendario
– Leggi l’articolo L’Arte di Tolkien: parla Roberta Tosi
– Leggi l’articolo Pubblicato il libro Tolkien e i Classici II
– Leggi l’articolo I draghi al Montelago Celtic Festival
– Leggi l’articolo L’AIST raddoppia: il Tolkien Day a Formello
– Leggi l’articolo Fantastika, programma del 22 e 23 settembre

LINK ESTERNI:
– Vai alla pagina facebook dell’evento “L’Aist a Lucca Comics&Games 2018”
– Vai al sito di Lucca Comics and Games
– Vai al sito di Lucca Games Educational
– Vai alla pagina facebook Lords for the Ring – Tolkien Art Calendar
– Vai al sito di Ivan Cavini
– Vai alla pagina facebook dello Smial La Musica degli Ainur
– Vai al sito della Quarta Era
– Vai alla pagina facebook Terra di Mezzo Cosplayers
– Vai alla pagina facebook dell’evento “ Terra di Mezzo Cosplayers@Lucca Comics&Games2018”
– Vai alla pagina facebook dell’evento “ Raduno ufficiale Signore degli Anelli” della Quarta Era
– Vai alla pagina facebook Centro Studi – la Tana del Drago
– Vai al sito dell’Istituto Filosofico di Studi Tomistici

.


 


Share This Post

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More

Trackbacks/Pingbacks

  1. Shippey: Vita e morte dei grandi Vichinghi « Tutto sul mondo di J.R.R. Tolkien e dintorni – Tolkien Society of Italy
  2. Di ritorno da Lucca Comics & Games 2018 « Tutto sul mondo di J.R.R. Tolkien e dintorni – Tolkien Society of Italy

Leave a Reply

 characters available

Iscriviti alla nostra Newsletter

Commenti più recenti

Pagine

Disclaimer

I contenuti di questo sito non hanno carattere periodico, non rappresentano prodotto editoriale (ex L.62/2001).

Licenza Creative Commons

Quest'opera di http:www.jrrtolkien.it è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported. Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili nella pagina dei contatti.
Utilizziamo WP e una rielaborazione del tema LightFolio di Dynamicwp.