Religioni Fantastiche:
il convegno a Velletri

Il SilmarillionEsisteva Eru, l’Uno, che in Arda è chiamato Ilùvatar; ed egli creò per primi gli Ainur, i Santi, rampolli del suo pensiero, ed essi erano con lui prima che ogni altro fosse creato. Ed egli parlò loro, proponendo temi musicali; ed essi cantarono al suo cospetto, ed egli ne fu lieto.
(Ainulindalë, Il Silmarillion, J.R.R. Tolkien)
Dopo aver ospitato lo scorso anno il convegno internazionale Monstra II. Simbologie e Funzionalità degli Esseri Mostruosi. Velletri (in provincia di Roma) si prepara ad un nuovo incontro di studiosi: Religioni Fantastiche e Dove Trovarle. Divinità, Miti e Riti nella Fantascienza e nel Fantasy, convegno che si terrà da mercoledì 3 a sabato 6 luglio nella Sala del Consiglio del Palazzo Comunale di Velletri, in Piazza Cesare Ottaviano Augusto 1. Anche quest’anno vedremo la partecipazione del presidente dell’Associazione Italiana Studi Tolkieniani Roberto Arduini, che sabato oltre a proporre un intervento presenterà il libro Il Fabbro di Oxford. Scritti e interventi su Tolkien di Wu Ming 4. Ma già dal primo giorno si parlerà di Tolkien, con La questione della salvezza dei pagani nell’universo finzionale tolkieniano: il Dibattito di Finrod e Andreth di Davide Burgio, e come annuncia già il titolo quest’anno il fantasy sarà una tematica in prima linea.
L’evento è promosso dal Museo delle Religioni “Raffaele Pettazzoni” e patrocinato dal comune stesso di Velletri. Come lo scorso anno, alle giornate di studio seguiranno serate nei Castelli Romani, tra degustazioni di prodotti tipici e visite guidate in vari musei.

L’ingresso alle conferenze è libero.

Il programma

Mercoledì 3 luglio

Ore 9:30 – Introduzione ai lavori e saluti istituzionali: con Eleonora Mattia (presidente IX commissione Consiglio Regione Lazio, con deleghe lavoro, formazione, politiche giovanili, pari opportunità, istruzione, diritto allo studio), Orlando Pocci (sindaco di Velletri), Maria Paola De Marchis (consigliere comunale e Presidente Calliope Associazione Culturale) e Igor Baglioni (direttore del Museo delle Religioni “Raffaele Pettazzoni”)

Ore 10:00 – Apertura del convegno, coordina Andrea Ercolani (Istituto di Studi sul Mediterraneo Antico)

  • Davide Burgio (Scuola Normale Superiore di Pisa) – La questione della salvezza dei pagani nell’universo finzionale tolkieniano: il Dibattito di Finrod e Andreth
  • Nicola Martellozzo (Alma Mater Studiorum – Università di Bologna) – Come gli uomini diventano deva. Rappresentazione e funzione delle religioni in Lord of Light

Pausa caffè

  • Fernanda Rossini (Ludwig-Maximilians-Universität München) – Eppur si muove! Le conoscenze scientifiche come forme di superstizione religiosa nel romanzo Orfani del cielo (1941) di Robert A. Heinlein
  • Lucrezia Naglieri (ricercatore indipendente) – La religione e il potere ne Il racconto dell’ancella di Margaret Atwood. Analisi iconografica e storico-artistica della teocrazia distopica di Galaad

Ore 15:00, coordina Alessandro Campus (Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”)

  • Lottie Brown (University of Bristol) – Wonder Woman: A Consideration of her Roman Antecedents
  • Roberta Matkovic (Università “Juraj Dobrila” – Pola) – Dylan Dog” – L’indagatore dell’incubo, gli inferi e i personaggi infernali

Pausa caffè

  • Tavola Rotonda Making Gods and Heroes, la Creazione di Universi Fantastici nel Mondo del Fumetto. Intervengono gli autori: Marika Michelazzi (autrice indipendente), Emiliano Mammucari (Sergio Bonelli Editore), Matteo Mammucari (Sergio Bonelli Editore), Giovanni Masi (Sergio Bonelli Editore) e Mauro Uzzeo (Sergio Bonelli Editore)

Giovedì 4 luglio

Ore 9:30, coordina Vania Amitrano (Back to the Movies)

  • Krzysztof Ulanowski (University of Gdańsk) – Did historical and invented Achilles believe in the Greek gods?
  • Pascal Lemaire (ricercatore indipendente) – Byzantine theology in alternate history: a not so serious matter?

Pausa caffè

  • Giulia Mancini (University of Iceland – Háskóli Íslands) – Un ponte verso l’ignoto: echi della mitologia norrena nel Trono di Spade?
  • Ilaria Biano (Istituto Italiano per gli Studi Storici – Napoli) – The leftovers and the lost ones: narrazioni postsecolari tra millenarismo e sincretismo in due casi di serialità fantasy
  • Presentazione del libro Star Wars. Il mito dai mille volti. Un saggio di antropocinema di Andrea Guglielmino, Golem Libri, Roma 2018 – Intervengono: l’autore, Martina Barone (Cinematographe) e Stefano Cocci (Ulisse)

Ore 15:00, coordina Raoul Villano (Università degli Studi Roma Tre / Alma Mater Studiorum – Università di Bologna)

  • Jim Clarke (Coventry University) – The Dharma of Dune (and other Buddhist adventures in 1960s Science Fiction)
  • Barbara Giulia Valentina Lattanzi (Università degli Studi Roma Tre) – Verso la Nuova Mecca. L’immagine dell’Islam in Pitch Black e nella saga di Riddick

Pausa caffè

  • Nicola Pannofino (Università degli Studi di Torino) – Mistica dell’oscurità e dark fantasy.L’incontro con il numinoso ne Il Labirinto del fauno
  • Roger Sneed (Furman University – Greenville) – Black Panther”, Afrofuturism, and African American Religious Life

Venerdì 5 luglio

Ore 9:30, coordina Marco Filippi (Università degli Studi del Molise)

  • Ubaldo Lugli (Università degli Studi di Genova) – La morte non esiste. Riti funerari e miti escatologici nel “ciclo di Ayesha”
  • Martina Broccoli (Laboratorio di Traduzione Istituto Nolfi – Fano) e Veronica Orciari (Laboratorio di Traduzione Istituto Nolfi – Fano) – Do Men Dream of Electric Religions?

Pausa caffè

  • Andrew Daventry (Associazione Culturale “Le Belle Lettere”) – Studies in the History of the Church under the Reign of His Imperial Majesty, John IV, by the Grace of God, King and Emperor of England, France, Scotland, Ireland, New England, New France, King of the Romans and Emperor of the Holy Roman Empire, Defender of the Faith, et cetera.
  • Chiara Crosignani (ricercatore indipendente) – It was the darkness between: il Dualismo (im)perfetto della Ruota del Tempo di Robert Jordan

Ore 15:00, coordina Francesco Ursini (Sapienza Università di Roma)

  • Elena Angelucci (Laboratorio di Traduzione Istituto Nolfi – Fano), Tommaso Di Piazza (Laboratorio di Traduzione Istituto Nolfi – Fano) e Elena Tiberi (Laboratorio di Traduzione Istituto Nolfi – Fano) – The Inky Bough: A Study in Classics and Religion in Providence

Pausa caffè

  • Francesca Boldrer (Università degli Studi di Macerata) – Dèi e miti nella fantascienza di Calvino: riletture di Proteo e Euridice
  • Mattia Cravero (Università degli Studi di Torino) – Una “furtiva occhiata d’allarme”. Primo Levi, Prometeo e il Golem

Sabato 6 luglio

Ore 9:30, coordina Angela Bernardo (Sapienza Università di Roma)

  • Eleonora D’Agostino (Sapienza Università di Roma) – L. Ron Hubbard, la fantascienza e Scientology: viaggio di una religione dalla cultura pop degli anni ‘50 ad oggi
  • Gianni F. Trapletti (ricercatore indipendente) – Il bokononismo: da religione fittizia nel romanzo Ghiaccio-nove (1963) di K. Vonnegut a sistema spirituale plausibile?
  • Roberto Arduini (Associazione Italiana Studi Tolkieniani) – “Adorando il popolo delle stelle”: I movimenti religiosi ispirati alla mitologia di Tolkien

Pausa caffè

  • Marcos Bella-Fernández (Universidad Autónoma de Madrid) e Leticia Cortina Aracil (ricercatore indipendente) – Week-end devotions: religion creation for Living-Action Role Playing games. The case of Spain
  • Giuseppe Cuscito (Vanderbilt University) – La paleoastronautica tra fantascienza e religione

Ore 15:00, coordina Elisabetta Marino (Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”)

  • Liliana Tangorra (Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”) – Animali fantastici e dove cercarli. Dalla tradizione pre-cristiana a quella dantesca, dal Physiologus all’Harry Potter di Serena Riglietti e Jean-Claude Götting
  • Caterina Agus (Università degli Studi di Torino) – A oriente del sole, a occidente della luna: sulle tracce del Re Dorato del bosco

Pausa caffè

  • Presentazione del libro Il Fabbro di Oxford. Scritti e interventi su Tolkien di Wu Ming 4, Eterea Edizioni, Roma 2019 – Interviene Roberto Arduini (Associazione Italiana Studi Tolkieniani)

Informazioni utili

Coloro fossero interessati a seguire l’evento ed avessero necessità di soggiornare in loco è possibile prenotare presso la struttura alberghiera convenzionata a prezzo ridotto: Hotel Villa Robinia, viale Fratelli Rosselli 19, Genzano di Roma (Alloggio e colazione € 25,00 al giorno). Per usufruire della convenzione è necessario prenotare tramite il seguente indirizzo di posta elettronica: mariapaolademarchis@gmail.com.
Velletri è facilmente raggiungibile via treno (Linea FS Roma Termini-Velletri). Sarà attivo, su prenotazione, un servizio navetta gratuito dall’Hotel Villa Robinia alla sede del convegno. Per usufruire del servizio è necessaria la prenotazione, da effettuare entro il giorno precedente a quello in cui il servizio è richiesto. Per informazioni e prenotazioni: mariapaolademarchis@gmail.com.

ARTICOLI PRECEDENTI:
– Leggi l’articolo Monstra II: a Velletri arrivano i mostri
– Leggi l’articolo Il Fabbro di Oxford, il nuovo libro di WM4
– Leggi l’articolo La prefazione di Rialti al Fabbro di Oxford

LINK ESTERNI:
– Vai al sito dell’Istituto di Studi sul Mediterraneo Antico
– Vai al sito cinematographe
– Vai al sito del GRIMM – Gruppo triestino di Ricerca sul Mito e la Mitografia
– Vai al sito di Istituto Italiano per gli Studi Filosofici

.


 


Share This Post

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More

Leave a Reply

 characters available

Iscriviti alla Newsletter

Pagine

Disclaimer

I contenuti di questo sito non hanno carattere periodico, non rappresentano prodotto editoriale (ex L.62/2001).

Licenza Creative Commons

Quest’opera di http:www.jrrtolkien.itè distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 3.0 Unported. Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili nella pagina dei contatti.
Utilizziamo WP e una rielaborazione del tema LightFolio di Dynamicwp.