Serie tv, i diritti Amazon anche sul Silmarillion

Amazon Prime serie tvDopo mesi e mesi di silenzio, l’avvicinarsi della fine delle riprese sembra abbia accelerato la diffusione di notizie sulla tanto attesa serie Amazon The Lord of The Rings on Prime. Oggi, infatti, il portale tolkieniano Theonering.net, sicuramente il più autorevole in materia, ha svelato numerosi dettagli sulla produzione, che fanno molta luce su alcuni aspetti chiave e aprono squarci interessantissimi su altri. Se tutto questo verrà confermato, ci sarà da discutere nei prossimi mesi! Ma vediamo nel dettaglio le novità più interessanti.

Venti nuovi dettagli

  • Amazon ha i diritti cinematografici non solo su Lo Hobbit e Il Signore degli Anelli, ma anche sul Silmarillion e le opere ad esso collegate… e anche sul merchandising legato alla Terra di Mezzo.
  • La Tolkien Estate è molto soddisfatta del lavoro svolto finora dalla produzione ed è molto coinvolta nel progetto, ben più di quanto si potesse prevedere.
  • Tre studiosi ed esperti delle opere del Professore stanno sorvegliando e controllando tutto il lavoro della produzione.
  • Nani, Elfi e Uomini sono suddivisi in tre produzioni separate. Inoltre sono molto probabili salti temporali nelle vicende, per meglio collegare l’enorme lasso di tempo nel quale si svolgono gli eventi della Seconda Era.
  • Esiste una troupe falsa, sotto il controllo della produzione, creata appositamente per depistare curiosi e paparazzi.
  • La prima parte di riprese è terminata ad Aprile.
  • La produzione conta di lanciare la serie entro e non oltre la metà del 2022
  • La serie esplorerà l’origine degli Hobbit concentrandosi sui suoi precursori, nello specifico gli “Harfoot”, descritti nel Prologo del Signore degli Anelli come hobbit con una pelle bruna.
  • Il ruolo di Celebrimbor, inizialmente assegnato a Tom Budge, ha subìto un processo di recast, ed è stato assegnato ad un altro attore.
  • Alcuni Troll verranno chiamati “Troll del Ghiaccio”, dato che, a causa dei diritti posseduti dalla Warner Bros, è stato impossibile utilizzare il nome “Troll di Caverna”.
  • Le nudità non saranno legate a scene di sesso, ma verranno utilizzati per scene di corruzione e tortura: secondo Theonering, è molto probabile che verranno ritratti in questo caso gli Elfi corrotti e trasformati in Orchi;
  • Gli Elfi presenteranno delle capigliature più corte, rispetto al passato, discostandosi in questo modo dalla visione jacksoniana.
  • Sauron/Annatar, non comparirà nella prima stagione, ma aleggerà come una presenza sussurrata e inquietante.

Altri dettagli minori sul portale tolkieniano Theonering.net.
Insomma, come i lettori possono immaginare, di carne al fuoco ce n’è parecchia!!!

 

SPECIALE SERIE TV

Map Amazon– Serie tv Amazon: quando un rumour fa notizia…
– Amazon: la serie tv uscirà nell’autunno 2022
– Amazon, ecco la sinossi ufficiale della serie tv
– Serie tv, finite in Nuova Zelanda le riprese del pilot
– Serie tv su Amazon: nuovi attori per il cast!
– Serie tv su Amazon: a che punto siamo?
– Serie tv, svelati altri attori del cast Amazon
– Serie tv, licenziato lo staff? Via anche Shippey
– Amazon annuncia il cast ufficiale della serie tv
– Amazon: «Ecco la Compagnia per la Serie tv»
– Serie tv, Amazon svela una mappa con 3 indizi
– Continua l’attesa della serie tv tolkieniana
– Prima del Signore degli Anelli: ci sarà la serie tv

 

LINK ESTERNI:
– Vai alla pagina facebook Lords for the Ring on Prime
– Leggi il comunicato di Amazon

.


Share This Post

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More

3 Comments to “Serie tv, i diritti Amazon anche sul Silmarillion”

  1. Lock ha detto:

    “Troll di caverna” coperto da copyright? Dai, è ridicolo.
    Chiamateli “di cava”, “di grotta” piuttosto. Ma “di ghiaccio” non ha senso.

  2. Valen ha detto:

    Concordo; il ghiaccio davvero non c’entra nulla, e le alternative più logiche non mancano… troll delle rocce, di montagna, dei cunicoli, del sottosuolo…
    Faccio un po’ fatica anche a immaginarmi gli elfi coi capelli corti… Vabbé vedremo.

  3. paola ha detto:

    troll del ghiaccio??? ma semplicemente troll non andava bene??
    elfi con i capelli corti???
    torture??
    va beh…

Trackbacks/Pingbacks

  1. Amazon, le gilde di Númenor nella serie tv - Tutto su J.R.R. Tolkien Tutto su J.R.R. Tolkien

Leave a Reply

 characters available

Iscriviti alla Newsletter

Pagine

Disclaimer

I contenuti di questo sito non hanno carattere periodico, non rappresentano prodotto editoriale (ex L.62/2001).

Licenza Creative Commons

Quest’opera di http:www.jrrtolkien.itè distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 3.0 Unported. Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili nella pagina dei contatti.
Utilizziamo WP e una rielaborazione del tema LightFolio di Dynamicwp.