Serie tv di Amazon,
prime notizie sui Nani?

Amazon Prime serie tvDopo la notizia, in parte sorprendente, riguardo allo spostamento della produzione della seconda stagione dalla Nuova Zelanda in Inghilterra (ne abbiamo parlato qui) , siamo in attesa di importanti novità per l’autunno: il sempre bene informato portale Theonering.net suggerisce che potremmo avere già un primo mini- trailer nel quale conosceremo finalmente il titolo della serie. The Lord of the Rings on Prime, come dichiarato dalla stessa Amazon, è un titolo provvisorio. Nell’attesa di tutto ciò, però qualcosa si muove. Il 30 Agosto scorso, infatti, l’affidabile canale YouTube e profilo Twitter Fellowship of Fans ha svelato in anteprima alcuni possibili leak sulle prime due puntate della prima stagione che, se confermati, parrebbero molto interessanti.

I Nani di Khazad-dûm

Lotro Khazad-dum 02Al di là di alcune speculazioni sull’attore Robert Aramayo e i suoi spostamenti sui set, infatti, destano parecchio interesse le prime vere informazioni che filtrano sulla caratterizzazione dei Nani. Il che è un aspetto fondamentale, data la loro importanza nelle vicende della Seconda Era, i loro rapporti con Celebrimbor (come leggiamo ne Il Signore degli Anelli, i portali di Moria vennero realizzati dall’Elfo assieme al suo grande amico Narvi, un Nano di Khazad-dûm) e lo sviluppo della loro cultura, che nella Seconda Era arriva forse allo zenit.

Ecco i principali leaks forniti da Fellowship:

  • L’attore gallese Owain Arthur (visto nella serie tv A confession con Martin Freeman) sarà un importante Nano nella serie;
  • I Nani avranno armature fatte di… scaglie di Drago! Questo particolare potrebbe voler mostrare il loro aspetto bellicoso e feroce, ma anche prefigurare un approfondimento sulla lunga vicenda che oppose i Nani a vari Draghi. Ricordiamo lo scontro tra i Nani e Glaurung durante la Battaglia delle Innumerevoli Lacrime descritte nel Silmarillion, la loro vittoria su Scatha e ovviamente il lunghissimo conflitto con Smaug. Sicuramente un aspetto centrale della loro storia, che la serie potrebbe approfondire;
  • Le comparse scelte per interpretare Nani hanno in gran parte un’età compresa tra i 50 e i 60 anni, un particolare che testimonia la- finora- buona attenzione di Amazon verso gli scritti del Professore, dato che, a differenza dei film di Jackson, i Nani di cui siamo a conoscenza sono tutti molto maturi o addirittura anziani (Thorin stesso, ne Lo Hobbit, è molto più anziano che nei film):
  • Nei primi due episodi sono state girate scene nelle quali i Nani sono costretti ad arrampicarsi su per un burrone e viene segnalata la presenza di numerosi set sotterranei, il che fa pensare che potremmo vedere riprodotta l’intera Khazad-dûm, dato che nella Seconda Era, a differenza di ciò che vediamo durante il viaggio della Compagnia a Moria, tutti i livelli erano abitati.

Insomma, speriamo che queste informazioni trovino conferma, perché vorrebbe dire poter esplorare a fondo l’affascinante civiltà nanica!

 

CLICCA SULL’IMMAGINE PER VEDERLA IN DETTAGLIO

Prima immagine Amazon


Share This Post

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More

Leave a Reply

 characters available

Iscriviti alla Newsletter

Pagine

Disclaimer

I contenuti di questo sito non hanno carattere periodico, non rappresentano prodotto editoriale (ex L.62/2001).

Licenza Creative Commons

Quest’opera di http:www.jrrtolkien.itè distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 3.0 Unported. Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili nella pagina dei contatti.
Utilizziamo WP e una rielaborazione del tema LightFolio di Dynamicwp.