Dall’Abruzzo al Vesuvio: il viaggio epico della Compagnia

Da molto tempo, il piccolo paese di Bucchianico, in provincia di Chieti (Abruzzo), è legato a doppio filo con l’amore per le opere di J.R.R. Tolkien. Dal 2009 Nicolas Gentile, insieme a diverse altre persone, organizza eventi e incontri a tema tolkieniano (e non solo). Al primissimo “Tolkien Reading Day” erano appena quattro persone, poi il numero crebbe sempre più. Quello del 2018 fu molto affollato, al punto da far nascere il 9 giugno 2018 col Concilio di Elrond, il primo raduno dello smial de i Beorniani, tolkieniani abruzzesi. Ma la passione per Tolkien non si è fermata solo a questo, gli ...

Messina, il 2 settembre online c’è Eriador 2021

Nonostante la pandemia del covid19, l’emergenza sanitaria e il lockdown, se c’è un evento che non è mai mancato agli appassionati di J.R.R. Tolkien è Eriador, tanto da divenire il punto di riferimento per la Sicilia. La bella manifestazione promossa dall’Associazione culturale La Contea  di Messina, che aveva già dato buona prova di sé lo scorso anno, pur col trasferimento forzato al digitale. E sarà così anche quest’anno, con una edizione online che si svolgerà il 2 settembre alle ore 21 con un ciclo di tre interventi online, grazie anche al supporto tecnico curato dall’Associazione culturale Sentieri Tolkieniani e da Radio ...

Al Meeting di Rimini Tree of Tales su Tolkien

Dal 20 al 25 agosto si potrà visitare a Rimini la mostra The Tree of Tales: Tolkien e la polifonia della creazione. Contestualmente, dal 22 al 24 agosto, si svolgerà una conferenza omonima con esperti internazionali divisi in sei sessioni e in lingua inglese. A ospitare i due eventi sarà il Meeting per l’amicizia fra i popoli, una manifestazione organizzata dal movimento ecclesiale cattolico di Comunione e Liberazione, movimento estremamente impegnato in politica. In passato, il Meeting di Rimini aveva ospitato nel 2015 una mostra su Tolkien, dedicata a Lo Hobbit (dal titolo In te c’è più di quanto tu ...

Amazon: la seconda stagione in Inghilterra

Ritorno a casa. Così si potrebbe commentare la notizia di oggi, fornita dalla stessa Amazon, secondo la quale la produzione della seconda stagione della serie Amazon, che inizierà a gennaio del 2022, partirà dalla Nuova Zelanda per trasferirsi nel Regno Unito. Una notizia che ai fan più legati all’esalogia jacksoniana ha fatto storcere sicuramente il naso, ma che ha perfettamente senso, per due motivi. Prima di tutto, il 60% degli attori del cast è britannico, e dopo due anni di pandemia, lontani da casa, è comprensibile che vogliano tornare in zone più vicine a casa. Inoltre, gli studi di produzione ...

A Withernsea una nuova placca blu per Tolkien

Una nuova targa blu è stata apposta il 3 agosto 2021 a Withernsea per ricordare il periodo in cui J.R.R. Tolkien e sua moglie hanno trascorso lì quando lui era soldato durante la Prima Guerra Mondiale. Le “blue plaques” sono delle installazioni permanenti che collegano un luogo col suo passato storico relativo a una persona o a un evento. Naturalmente, le zone di Birmingham e Oxford sono particolarmente importanti per capire la vita e le opere di Tolkien, ma lo Yorkshire orientale, malgrado sia legato a Tolkien per un periodo più breve, ha comunque avuto una parte cruciale nella sua ...

Amazon: il 2 settembre 2022 la nuova serie tv

All’improvviso, il giorno dopo la notizia della fine delle riprese, Amazon mette in fibrillazione l’intero mondo tolkieniano e rilascia il primo frame della serie tv e annuncia una data di uscita ufficiale, 2 Settembre 2022, il giorno dell’anniversario della morte del professor Tolkien, un omaggio davvero significativo (noi l’avevamo anticipato qui!). Ancora più interessante e intrigante, però, è l’immagine che è stata rilasciata: vediamo, infatti un personaggio vestito di bianco – forse una giovane Galadriel, come sappiamo interpretata da Morfydd Clark – che osserva una città su un colle. L’immagine è molto eloquente, e davvero bella, e in questi minuti le ...

Serie tv, terminate le riprese della prima stagione

Nella giornata del 30 luglio sono terminate le riprese della prima stagione del progetto The Lord of the Rings on Prime (ancora senza un titolo ufficiale). Secondo il report dell’ormai noto profilo Instagram Fellowshipoffans, infatti, le riprese sono state terminate un giorno prima del previsto, e questa notizia è confermata da un post instagram della pagina Lotronprime.fr, che mostra una foto di gruppo di fine riprese con parte del cast, e pubblicato sull’account della produzione per il mercato francese. Più tardi è giunta anche la conferma ufficiale con tanto di foto del backstage. Il messaggio dal set Le riprese si sarebbero dovute ...

Brescia, si parla di Jackson e Tolkien il 31/7

L’avevamo già annunciato a giugno e ora torniamo a ricordarlo: in occasione dei vent’anni dall’uscita del primo capitolo, Il Signore degli Anelli, la trilogia ispirata alla pagine di J. R. R. Tolkien e diretta da Peter Jackson, ritorna al cinema, nella versione rimasterizzata e in 4K realizzata dal regista stesso. A febbraio scorso, la saga era uscita di nuovo negli Stati Uniti è tornata al cinema in 2K, 4K e IMAX. Per l’Italia la conferma è arrivata da UCI Cinemas, che ha anche svelato le date in cui sarà possibile vedere ogni film. Nello specifico, la maratona estiva partirà con La Compagnia ...

Amazon, le gilde di Númenor nella serie tv

Dopo le numerose e importanti novità dal set giunteci da The Onering.net, il 22 luglio abbiamo avuto un’altra interessante anticipazione riguardo alla serie Amazon The Lord of the Rings on Prime, novità diffusa dall’autorevole profilo instagram Fellowshipoffans: e non è un dettaglio di poco conto! Si può ricordare, intanto, che Amazon ha i diritti cinematografici non solo su Lo Hobbit e Il Signore degli Anelli, ma anche sul Silmarillion e le opere ad esso collegate, come I Racconti Incompiuti. È forse per questo motivo che nella serie tv verrà raccontata la vicenda di “Tal-Elmar”, racconto presente nell’ultimo volume della History of ...

Un anno di pandemia ha fatto crescere l’AIST

Non sappiamo se il prossimo autunno si potrà finalmente tirare un sospiro di sollievo rispetto alla pandemia oppure no, ma in questa sospensione estiva viene spontaneo voltarsi indietro e fare un bilancio di come la nostra associazione ha attraversato il periodo più difficile della storia recente. Il danno più grande subito dalle nostre attività è stata la perdita del contatto diretto con le persone che ci seguivano alle fiere, alle presentazioni, ai convegni. Tuttavia non ci siamo fatti abbattere e abbiamo cercato di sopperire con una paradossale densità di iniziative “a distanza”. Da Ottobre a oggi L’ultimo evento a cui l’AIST aveva ...

Weatherstock, ecco perché Lotro è migliore

Weatherstock XIII si è svolto durante il fine settimana scorso e una volta di più è emerso quanto sia stata fantastica la community di Lord of the Rings Online nel corso della vita del gioco. Stiamo parlando de Il Signore degli Anelli Online (LOTRO) che è più di un videogioco, ma anche più di un normale MMO. Tecnicamente LOTRO è un MMORPG, cioè un enorme gioco di ruolo online multiplayer. Lanciato nell’aprile 2007 da Turbine, è ora gestito da Standing Stone Games e ha ancora decine di milioni di giocatori online che ogni giorno vivono l’atmosfera della Terra di Mezzo. I creatori ...

Serie tv, i diritti Amazon anche sul Silmarillion

Dopo mesi e mesi di silenzio, l’avvicinarsi della fine delle riprese sembra abbia accelerato la diffusione di notizie sulla tanto attesa serie Amazon The Lord of The Rings on Prime. Oggi, infatti, il portale tolkieniano Theonering.net, sicuramente il più autorevole in materia, ha svelato numerosi dettagli sulla produzione, che fanno molta luce su alcuni aspetti chiave e aprono squarci interessantissimi su altri. Se tutto questo verrà confermato, ci sarà da discutere nei prossimi mesi! Ma vediamo nel dettaglio le novità più interessanti. Venti nuovi dettagli Amazon ha i diritti cinematografici non solo su Lo Hobbit e Il Signore degli Anelli, ma anche ...

Traduzione, archiviata la querela di Alliata

L’8 luglio 2021 il giudice per le indagini preliminari del tribunale di Roma ha archiviato la querela per diffamazione presentata da Vittoria Alliata nei confronti di Ottavio Fatica, Loredana Lipperini e dell’allora direttore di Repubblica Mario Calabresi per un’intervista apparsa sul supplemento domenicale Robinson nell’aprile 2018 (qui si può leggere l’intervista nella sua versione più lunga). Due anni di polemiche Tutto inizia con la decisione della casa editrice Bompiani, «nello spirito di una manutenzione accurata del catalogo» come riportato da Beatrice Masini, di realizzare una nuova traduzione del capolavoro di Tolkien. Il progetto prevede il lavoro di Ottavio Fatica, noto e affermato ...

Tolkien’s Jewels: ecco Narya, l’Anello di Fuoco

Nuovo capitolo degli approfondimenti dedicati ai gioielli nelle opere di J.R.R. Tolkien. L’articolo fa parte della rubrica «Tolkien’s Jewels» curata da Thomas Lorenzoni, orafo fiorentino ed esperto tolkieniano. Finora, per inquadrare l’argomento da un punto di vista storico e tecnico, oltre che letterario, sono stati pubblicati i seguenti articoli: Tra anelli e gioielli nella Terra di Mezzo e L’Unico Anello e Vilya nei film di Peter Jackson, La creazione dell’Unico Anello (prima parte) e (seconda parte), gli Anelli del Potere (prima parte) e (seconda parte), in cui era presentato l’anello elfico chiamato Vilya, uno dei Tre anelli elfici. Dopo Nenya, l’Anello d’Acqua, oggi è la volta di Narya, l’Anello di Fuoco. Narya ...

La natura in Tolkien? Un nuovo libro se ne occupa

Nuovo libro per Eterea Edizioni alla scoperta del perché la Natura nella Terra di Mezzo sia a tutti gli effetti il decimo membro della Compagnia, e non un semplice sfondo per epiche avventure. «Amo i giardini, gli alberi e le fattorie non meccanizzate», scriveva J.R.R. Tolkien in una lettera (n. 213) ed è evidente nelle sue opere. Il volume Paesaggi della Terra di Mezzo – La natura nelle opere di J.R.R. Tolkien, curato da Roberto Arduini e Cecilia Barella (20 euro, splendida illustrazione di copertina di Ivan Cavini) costituisce un vero e proprio viaggio nella Terra di Mezzo, alla scoperta ...

Su Twitch come illustrare Il Signore degli Anelli

Martedì 6 luglio, a partire dalle 18.30, Cultura Pop ospiterà un nuovo artista sul suo canale Twitch Grafite – Scuola di Fumetto, Disegno e Illustrazione. L’ospite Gaetano Longo (ex-allievo Grafite e attualmente colorista e disegnatore per svariate case editrici nazionali) illustrerà Il Signore degli Anelli. Nel nuovo appuntamento con Cultura Pop & Grafite si tratterà dell’influenza che l’opera di J.R.R. Tolkien continua ad avere nell’immaginario della cultura pop e spazieremo parlando del genere fantasy a tutto tondo e delle sue diverse espressioni a fumetti, ma anche in altri media come i giochi da tavolo, quelli di carte e di ruolo. ...

La Wela si presenta con una mostra a Dozza

La World Elvish Language Association (WELA) è un’associazione che si dedica allo studio e al progresso delle lingue elfiche. La sua missione è promuovere un approccio serio agli scritti di J.R.R. Tolkien e allo stesso tempo difendere e preservare lo stato attuale delle conoscenze, in attesa che vengano resi disponibili tutti gli scritti dell’autore ancora inediti. Ed ora è pronta a presentarsi al pubblico italiano. Una mostra da ottobre Dal 2018, anno della sua fondazione, ad oggi la WELA è cresciuta gradualmente e a breve sarà presente maggiormente anche in Italia, grazie alla collaborazione con l’AIST, a cui vanno i più sentiti ...

Serie tv Amazon: chiuso il cast con 4 nuovi attori

Nella giornata di ieri, dal sito di The Lord of The Rings on Prime e dalla pagina ufficiale di Facebook, è stato diramato l’annuncio ufficiale di quattro nuovi attori, tre giovani e uno d’esperienza, che si vanno aggiungere agli altri membri del cast della prima stagione. Sono le giovanissime Amelie Child-Villiers (The Machine) e l’esordiente assoluta Beau Cassidy, il giovane Will Fletcher (The Girl who Fell), il quale, secondo la fonte neozelandese Fellowshipoffans, andrà a sostituire Tom Budge, e infine l’esperto Charles Edwards, volto notissimo della serialità britannica, protagonista di numerose produzioni di successo come The Crown, Downton Abbey e ...

Serie tv Amazon: quando un rumour fa notizia…

Riguardo all’attesissima serie Amazon Prime The Lord of The Rings – titolo provvisorio- le notizie ufficiali scarseggiano, dato il clima di grande segretezza. Solo qualche anticipazione semi-ufficiale riesce a filtrare, di tanto in tanto, grazie al profilo Instagram neozelandese Fellowshipoffans, il quale recentemente ci ha rivelato il piano di marketing della serie da parte del colosso di Bezos, come vi abbiamo riportato in un precedente articolo. Una fuga di notizie Due giorni fa, invece, la “talpa” neozelandese ha diffuso vari rumour sulla sceneggiatura della prima stagione: come sapete bene, noi preferiamo sempre notizie ufficiali, e riteniamo che anche le suggestioni lanciate da ...

Milano, speciale Tolkien su Radio Statale Twitch

Domenica 27 giugno non prendere impegni! Dalle 15 ci sarà una live tutta dedicata a Tolkien e più nello specifico al Signore degli Anelli. Lo speciale avrà una durata complessiva di circa tre ore. Lo speciale si dividerà in due parti con ospiti di tutto rispetto: la prima sarà dedicata alle origini della saga del Signore degli Anelli e ai richiami letterari che l’opera dell’autore britannico offre. Questa parte avrà una durata di circa un’ora e mezza. Gli ospiti saranno lo scrittore e socio AIST Wu Ming 4, il professor Carlo Pagetti, già docente di letteratura inglese presso l’Università degli ...

Valinor e AIST associate: su Youtube tutti i video

L’Associazione Italiana Studi Tolkieniani è orgogliosa di annunciare l’inizio della stretta collaborazione con Valinor – Il Portale della Terra di Mezzo, il canale Youtube dedicato alla Terra di Mezzo e all’Universo fantastico creato da J. R. R. Tolkien, che si aggiunge così alla stretta sinergia con la casa editrice Eterea Edizioni, con cui i contatti sono stretti già da anni. Il progetto Valinor si prefigge di spiegare i tantissimi aspetti delle opere dello scrittore inglese, ma rimanendo fedele agli scritti, senza aggiungere altri filoni narrativi nati dalle molte opere derivate che si sono ispirate a lui. E i risultati si ...

La trilogia di Jackson torna al cinema: ecco le date

In occasione dei vent’anni dall’uscita del primo capitolo, Il Signore degli Anelli, la trilogia ispirata alla pagine di J. R. R. Tolkien e diretta da Peter Jackson, ritorna al cinema, nella versione rimasterizzata e in 4K realizzata dal regista stesso. A febbraio scorso, la saga era uscita di nuovo negli Stati Uniti è tornata al cinema in 2K, 4K e IMAX. Per l’Italia la conferma è arrivata da UCI Cinemas, che ha anche svelato le date in cui sarà possibile vedere ogni film. Nello specifico, la maratona estiva partirà con La Compagnia dell’Anello (uscito al cinema nel 2001), in programma ...

Amazon: la serie tv uscirà nell’autunno 2022

“Le pedine si muovono sulla scacchiera”, direbbe Gandalf. E ieri è accaduto proprio questo: dopo mesi di teorie, speculazioni, notizie con il contagocce, dalla Nuova Zelanda arrivano finalmente, grazie al profilo Instagram Fellowshipoffans, sempre molto attendibile sulla serie, indicazioni molto vicine all’ufficialità riguardo il progetto di marketing di Amazon e l’uscita della prima stagione della serie. Questo ci permette finalmente di farci un’idea sulle tempistiche della serie e venire a sapere il momento in cui potremo avere del materiale tale da farci rendere conto dell’indirizzo visivo e scenografico che gli autori hanno preso: la cosa più importante, questa, perché veniamo da ...

The War of The Rohirrim: Tolkien ritorna animato

Boom: il mondo creato da JRR Tolkien tornerà sul grande schermo con un nuovo titolo anime in 2D di New Line e Warner Animation Il Signore degli Anelli : La Guerra dei Rohirrim. Le menti creatrici della trilogia Il Signore degli Anelli e vincitori dell’Oscar, Peter Jackson e Fran Walsh, non sono coinvolti nel progetto mentre parliamo, ma le cose potrebbero cambiare da qui all’uscita ufficiale. Il nuovo film al cinema Philippa Boyens, sceneggiatrice vincitrice dell’Oscar Il  Signore degli Anelli: Il Ritorno del Re, sarà consulente del nuovo progetto diretto da Kenji Kamiyama. La produzione è stata accelerata con il lavoro di animazione svolto da Sola ...

Oxford, piantato l’erede del pino amato da Tolkien

Martedì 8 giugno Carlo d’Inghilterra, il Principe di Galles, nel corso di una visita a Oxford, è passato anche per il Giardino Botanico dell’Università in occasione del suo 400° anniversario, origine che ne fa il più antico giardino botanico del Regno Unito. Il giardino fu fondato come nel 1621 per la coltivazione di piante medicinali per gli studenti di medicina dell’Università di Oxford. Nel 1834, il suo nome fu cambiato in Botanic Garden per riflettere il suo cambiamento d’uso in un luogo di ricerca botanica e luogo di nascita della scienza botanica nel Regno Unito. Carlo ha un legame particolare ...
Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More

Iscriviti alla Newsletter

Pagine

Disclaimer

I contenuti di questo sito non hanno carattere periodico, non rappresentano prodotto editoriale (ex L.62/2001).

Licenza Creative Commons

Quest’opera di http:www.jrrtolkien.itè distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 3.0 Unported. Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili nella pagina dei contatti.
Utilizziamo WP e una rielaborazione del tema LightFolio di Dynamicwp.